Visualizzazione post con etichetta Gibus. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Gibus. Mostra tutti i post

lunedì 30 settembre 2019

Modifica dell'indice Aim Italia Investable: Gibus

Con la pubblicazione del primo studio societario si attiva la copertura da parte degli analisti finanziari di Gibus

Logo AIM Italia InvestableLa società entra, a partire da venerdì 4 ottobre 2019, nel paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Le sue variazioni di prezzo concorreranno alla variazione dell'indice a partire dal 11 ottobre 2019.

Diventano quindi 78 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 129 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

Gibus, pubblicato primo studio societario

Studio societario di IR Top Consulting su Gibus
Studio societario di
IR Top Consulting su Gibus
IR Top Consulting ha pubblicato il primo studio societario su Gibus (22 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 39,4 mln di euro nel 2019 (+15,9% rispetto al 2018), 42,4 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 2,80 mln di euro nel 2019 (+22,4% rispetto al 2018), 3,40 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,559 euro nel 2019 (0,548 euro nel 2018), 6,79 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 6,08 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 10,9 sugli utili del 2019 e 9,0 sugli utili del 2020.

IR Top Consulting non attribuisce un rating al titolo.

Il target price assegnato è di 8,17 euro, con un premio del 34% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 6,27 euro per azione, con un rendimento implicito del 12,8%.

Il nostro rating è A - VALUE.

Redazione Aim Italia News

✅ Gibus 
✔ Prezzo 6,08 € 
✔ PE 12m 18,1 
✔ PB 2,35 
✔ Fair Value 6,27 € 
✔ Rendimento implicito 12,8% 
✔ Rating A - VALUE 

giovedì 19 settembre 2019

Gibus, forte crescita semestrale di ricavi e utile

Gibus, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore outdoor design di alta gamma, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
22.051 vs 18.565, +18,8%

     Estero 7,4 vs 5,7, +30,2%
     Italia 14,6 vs 12,9, +13,7%

Ebitda
3.578 vs 2.974, +20,3%

Flusso di cassa
343 vs 2.366 -2.023

Utile netto
2.015 vs 1.620, +24,4%

Patrimonio netto
13.298 vs 8.060 al 31 dicembre 2018, +5.238

Debiti finanziari netti
741 vs 3.015 al 31 dicembre 2018, -2.274

Per l’esercizio 2019 il mercato di riferimento, sia interno che estero, è previsto in crescita.

Il management confida di poter raggiungere gli obiettivi prefissati per il 2019 in termini di fatturato e di marginalità aziendale.

lunedì 8 luglio 2019

Gibus, il fatturato nel 1° semestre cresce del 18%

Gibus, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore outdoor design di alta gamma, ha diffuso i ricavi consolidati del 1° semestre 2019.

Ricavi consolidati
mln di euro
2019 vs 2018

22,0 vs 18,6, +18,3%

     Italia 14,6 vs 12,9, +13,2%
     Estero 7,4 vs 5,7, +29,8%

Linea Design (pergole, tende da sole, vetrate e complementi) 56%
Linea Lusso High Tech (pergole bioclimatiche) 28%
Linea Sostenibilità (zip screen) 11%

✅ Gibus 
✔ Prezzo 6,25 € 
✔ PE 12m 15,3 

mercoledì 26 giugno 2019

Gibus, nel 1° semestre 2019 forte crescita della rete commerciale estera

Gibus, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore outdoor design di alta gamma, comunica che nel primo semestre 2019 il network Gibus Atelier ha registrato una crescita significativa e presenta, alla data odierna, 388 punti vendita affiliati, +12% rispetto ai 346 al 31 dicembre 2018.

All’estero il network Gibus Atelier, registra 118 punti vendita, in crescita del +34% rispetto a 88 al 31 dicembre 2018.

In Italia i punti vendita sono cresciuti del 5% nei primi sei mesi del 2019 passando da 258 unità al 31 Dicembre 2018 a 270.

I Gibus Atelier sono rivenditori autorizzati di prodotti a brand Gibus in esclusiva per il settore outdoor ai quali sono riservate iniziative di comunicazione, attività di formazione e aggiornamento, attività tecniche e di marketing, scontistica privilegiata e servizi aggiuntivi alla vendita tra cui il credito al consumo e il noleggio operativo.

giovedì 20 giugno 2019

Gibus, bilancio 2018 con bassa crescita ma alta redditività

Gibus, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore outdoor design di alta gamma, ha pubblicato il documento di ammissione (328 pagine, formato pdf), da cui traiamo le seguenti informazioni:

Bilancio consolidato
Principi contabili nazionali
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
33.984 vs 32.584, +4,3%

Ebitda
4.627 vs 4.605, +0,5%

Flusso di cassa
2.366 vs 5.083, -53,5%

Utile netto
2.288 vs 2.471, -7,4%

Patrimonio netto
8.060 vs 8.902, -842

Posizione finanziaria netta
-3.015 vs 260, -3.275

Patrimonio netto per azione
1,931 euro

Utile per azione
0,548 euro


Composizione del capitale sociale
Titolare, n. azioni, % capitale
  • Terra Holding Srl 4.174.204, 83,35%
  • Mercato 834.000, 16,65%
Totale 5.008.204

Terra Holding è partecipata da Gianfranco Bellin (presidente e amministratore delegato di Gibus) 81,07%, Lucia Danieli (amministratore delegato di Gibus, moglie di Gianfranco Bellin) 14,50%, e Lorenzo Danieli 4,43% del capitale sociale.


Capitalizzazione post-ipo

Valore di mercato
30.049 mln di euro

Patrimonio netto
12,110 mln di euro

Patrimonio netto per azione
2,418 euro

mercoledì 19 giugno 2019

Gibus inizia le negoziazioni giovedì 20 giugno 2019

Gibus, società che opera nel settore outdoor design di alta gamma, ha ricevuto l’ammissione delle proprie azioni ordinarie alle negoziazioni su Aim Italia.

L’inizio delle negoziazioni è fissato per giovedì 20 giugno 2019.

Il controvalore complessivo delle risorse raccolte attraverso l’IPO, interamente in aumento di capitale, ammonta a 5 mln di euro.

La domanda è stata superiore di circa il 40% rispetto all’offerta e proveniente da investitori istituzionali e professionali di primario standing di cui il 30% esteri.

L’ammissione a quotazione è avvenuta a seguito del collocamento di 834.000 azioni ordinarie di nuova emissione.

Il prezzo unitario delle azioni rinvenienti dal collocamento è stato fissato in 6 euro.

Sulla base di tale prezzo è prevista una capitalizzazione di mercato di 30 mln di euro.

Il flottante della società post quotazione sarà pari al 16,65% del capitale sociale.

La società ha reso disponibile il documento d'ammissione (328 pagine, formato pdf).

lunedì 10 giugno 2019

Gibus, outdoor design di lusso, dal 18 giugno ammessa all'AIM Italia

Gibus SpA ha avviato il processo di ammissione delle proprie azioni ordinarie alle negoziazioni su AIM Italia, presentando la comunicazione di pre-ammissione a Borsa Italiana.

L’ammissione è prevista per il 18 giugno.

La società
Pergola bioclimatica Gibus
Pergola bioclimatica Gibus
Gibus produce pergole, pergole bioclimatiche (che si adattano alle condizioni del tempo), tende da sole e schermature verticali (zip screen).

Fondata nel 1982, Gibus è il brand italiano protagonista del settore Outdoor Design di alta gamma, presente in Italia e nei principali paesi europei con una rete di oltre 330 atelier.

Gibus è una Pmi innovativa che investe costantemente in R&D, con 45 brevetti registrati e 26 modelli di design.

Le principali linee di attività, Lusso High Tech (Pergole Bioclimatiche) e Sostenibilità (zip screen), si contraddistinguono per un elevato livello di design e tecnologia e rappresentano il principale driver di crescita della società.

Nel 2018 il gruppo ha registrato:
  • ricavi34,0 mln di euro, 
  • ebitda4,6 mln di euro
  • debiti finanziari netti3,0 mln di euro, 
  • patrimonio netto8,1 mln di euro.
Gibus ha una quota di mercato consolidata in Italia e ha rafforzato la sua presenza all’estero (10,5 mln di euro di ricavi, pari al 31% del fatturato) in particolare in Francia, Germania, Austria e Svizzera.

Il mercato
Secondo Interconnection Consulting, il mercato europeo delle pergole bioclimatiche, stimato in 238 mln di euro nel 2018, ammonterà a 263 mln di euro nel 2020, con un tasso di crescita annuo del 5,2%.

Il mercato delle zip Screen, stimato in 459 mln di euro nel 2018, ammonterà a 574 mln di euro nel 2020, con un tasso di crescita annuo del 11,9%.

In Italia, il 22 aprile 2018 è entrato in vigore il decreto che rende ufficialmente attività edilizia libera l’installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento di tende, pergole, coperture leggere di arredo; è possibile cioè installarle nella propria abitazione senza comunicazioni al comune (Cil, Cila, Scia) o permessi a costruire.

Il collocamento
L’operazione di quotazione sul mercato AIM Italia, interamente in aumento di capitale e rivolta esclusivamente a investitori istituzionali e professionali italiani ed esteri, ha la finalità di accelerare il percorso di crescita organica e finanziare una strategia di crescita per linee esterne.

Nell’operazione di ammissione alle negoziazioni su AIM Italia Gibus è assistita da: IR Top Consulting (advisor Finanziario), Banca Intermobiliare (nomad), Fidentiis Equities (global coordinator).