www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 5.400 articoli pubblicati

Visualizzazione post con etichetta ICF. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta ICF. Mostra tutti i post

venerdì 2 luglio 2021

Industrie Chimiche Forestali perfeziona l'acquisto del ramo di azienda di Morel

Industrie Chimiche Forestali, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico, ha perfezionato l'acquisto del ramo d’azienda di Industria Chimica Morel & C. SpA relativo alla progettazione, realizzazione e vendita di componenti tessili, puntali, contrafforti e rinforzi, per il mercato calzaturiero e della pelletteria con particolare riferimento al segmento lusso. 

Il prezzo del ramo d’azienda è stato determinano dalle parti in 3.445.431 euro, pari alla differenza fra attività e passività, ed è maggiore rispetto ai 2.759.000 euro stimati il 19 aprile 2021 alla sottoscrizione dell'accordo.

✅ Industrie Chimiche Forestali 
✔ Prezzo 7,10 € 
✔ PE 12m 22,8 
✔ PB 0,70 
✔ Fair Value 6,67 € 
✔ Rendimento implicito 9,2% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

giovedì 24 giugno 2021

Industrie Chimiche Forestali aderisce al Riallineamento fiscale dell’avviamento

Il CdA di Industrie Chimiche Forestali, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico, ha deliberato di aderire all’opportunità contemplata nella Legge n. 178/2020 (Legge di Bilancio 2021) di riallineare il valore fiscale dell’avviamento risultante nel Bilancio d’esercizio di ICF chiuso al 31 dicembre del 2019, pari a 24.068.247 euro.

Questa opportunità prevede il pagamento di un’imposta sostitutiva del 3% sul totale del valore oggetto di riallineamento, pari a 722.047 euro, divisibile in tre rate di pari importo da versare in 3 esercizi a partire da quello corrente. 

Questo versamento renderà il valore dell’avviamento fiscalmente deducibile in quote costanti nei 18 anni, a partire dal corrente periodo d’imposta, portando a un risparmio cumulato per minori imposte stimato in 6.715.041 euro

Cos'è il disallineamento
Le operazioni straordinarie (fusioni, scissioni e conferimenti d’azienda). sono caratterizzate da un regime di neutralità fiscale tale per cui, in capo all’incorporante, non vengono riconosciuti i maggiori valori contabili dei beni iscritti (beni materiali, immateriali, partecipazioni e avviamento), in quanto ai fini fiscali questi vengono recepiti “in continuità” rispetto a quelli che erano presenti in capo alla società acquisita.

Di conseguenza, valori contabili, superiori ai valori fiscali, che emergono nel contesto di tali operazioni, non sono riconosciuti ai fini fiscali e determinano un disallineamento tra valore fiscale e valore contabile.

Ciò significa che i costi contabilizzati nel conto economico dopo l’operazione di aggregazione aziendale (ammortamenti calcolati sul valore civilistico del cespite maggiore del valore fiscale) sono in parte non deducibili ai fini fiscali e devono essere fatti oggetto di una variazione in aumento in dichiarazione dei redditi.

✅ Industrie Chimiche Forestali 
✔ Prezzo 6,96 € 
✔ PE 12m 22,4 
✔ PB 0,68 
✔ Fair Value 06,50 € 
✔ Rendimento implicito 9,2% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

lunedì 3 maggio 2021

Industrie Chimiche Forestali pubblica il bilancio di sostenibilità 2020

Industrie Chimiche Forestali, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico, ha pubblicato il Bilancio di Sostenibilità 2020 (42 pagine, formato pdf), redatto su base volontaria nel rispetto dei GRI Standard definiti dal Global Reporting Initiative, a conferma del proprio impegno sulle tematiche ESG e di Circular Economy.

✅ Industrie Chimiche Forestali 
✔ Prezzo 6,50 € 
✔ PE 12m 21,5 
✔ PB 0,64 
✔ Fair Value 6,41 € 
✔ Rendimento implicito 8,9% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

mercoledì 21 aprile 2021

Industrie Chimiche Forestali acquisisce azienda di componenti per calzaturifici

Industrie Chimiche Forestali, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico, ha sottoscritto il contratto preliminare di acquisto del ramo d’azienda di Industria Chimica Morel & C. SpA relativo alla progettazione, realizzazione e vendita di componenti per il mercato delle calzature e pelletteria, con particolare riferimento al segmento lusso.

Attraverso l’operazione, ICF punta ad ampliare la propria offerta e la customer base integrando ai marchi Forestali, Durabond e ABC, anche il marchio Morel.

Il target
Morel, fondata dal 1926, progetta e produce puntali e contrafforti “100% made in Italy” per aziende di tutto il mondo, realizzati utilizzando macchinari all’avanguardia e tecnologia 4.0 nello stabilimento ubicato nel centro di Milano, in stretta collaborazione con i migliori calzaturifici di tutto il mondo. 

I prodotti Morel si contraddistinguono per le elevate caratteristiche tecniche e la scelta di materie prime di pregio.

L’azienda è particolarmente attenta ai temi della sostenibilità: il sistema produttivo produce a zero scarti.

Caratteristiche dell’operazione
Il ramo d’azienda nel 2019 ha registrato un giro di affari di 7 mln di euro, ridotto a circa 5 mln di euro nel 2020 a causa della pandemia Covid 19, di cui oltre il 50% realizzato all’estero, con una marginalità percentuale di poco inferiore al 10%.

Il prezzo è pari a 2.759.000 euro, da corrispondersi in 3 tranche entro marzo 2022.

Luca Bonfanti, attuale socio di maggioranza di Morel, sarà coinvolto nel processo di integrazione e ulteriore sviluppo della stessa.

L’operazione sarà eseguita non oltre il 1° luglio 2021.

ICF è stata assistita da Pedersoli Studio Legale.

I venditori sono stati assistiti da NASaW Avvocati e da EY come advisor finanziario.

✅ Industrie Chimiche Forestali 
✔ Prezzo 6,58 € 
✔ PE 12m 21,7 
✔ PB 0,65 
✔ Fair Value 6,44 € 
✔ Rendimento implicito 9,0% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

venerdì 2 aprile 2021

Industrie Chimiche Forestali, pubblicato studio societario

Studio societario di Alantra su Industrie Chimiche Forestali
Studio societario di Alantra su
Industrie Chimiche Forestali
Alantra ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Industrie Chimiche Forestali (10 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 71,1 mln di euro nel 2021 (+17,3% rispetto al 2020), 75,4 mln di euro nel 2022.

L'utile netto previsto è di 2,4 mln di euro nel 2021 (+7,7% rispetto al 2020), 3,8 mln di euro nel 2022.

L'utile per azione previsto è di 0,312 euro nel 2021 (0,290 euro nel 2020), 0,494 euro nel 2022.

Il prezzo corrente del titolo è 6,08 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 19,5 sugli utili del 2021 e 12,3 sugli utili del 2022.

Alantra attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 9,0 euro (invariato), con un premio del 48% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 5,99 euro per azione, con un rendimento implicito del 9,0%.

Il nostro rating è C - SPECULATIVO.

Redazione Aim Italia News

✅ Industrie Chimiche Forestali 
✔ Prezzo 6,08 € 
✔ PE 12m 21,4 
✔ PB 0,60 
✔ Fair Value 5,99 € 
✔ Rendimento implicito 9,0% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

mercoledì 31 marzo 2021

Industrie Chimiche Forestali, il calo del fatturato riduce la marginalità del -21,2%

Il CdA di Industrie Chimiche Forestali, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico, ha approvato il bilancio consolidato 2020.

Bilancio consolidato
Principi contabili internazionali
migliaia di euro
2020 vs 2019

Ricavi caratteristici
60.627 vs 71.664, -15,4%

Ebitda
7.145 vs 9.065, -21,2%

Utile netto di gruppo
2.228 vs 3.467, -35,7%

Patrimonio netto di gruppo
77.777 vs 76.950, +827

Debiti finanziari netti
3.230 vs 4.448, -1.218

Patrimonio netto per azione
10,107 euro

Utile per azione
0,290 euro

Dividendo per azione
0,140 euro
Data di pagamento 12 maggio 2021

✅ Industrie Chimiche Forestali 
✔ Prezzo 5,96 € 
✔ PE 12m 18,6 
✔ PB 0,59 
✔ Fair Value 6,02 € 
✔ Rendimento implicito 9,2% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

lunedì 8 febbraio 2021

Industrie Chimiche Forestali, analisi fondamentale dell'analista Cristian Frigerio su Class Cnbc

Puntata di lunedì 1° febbraio 2021 della rubrica che l'emittente televisiva Class Cnbc dedica all'AIM Italia.

Puntata dedicata all'analisi fondamentale di Industrie Chimiche Forestali, società che opera nel settore degli adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico.

Conduce Emerick De Narda, commenta l'analista finanziario Cristian Frigerio di MIT SIM.


Fonte: Class Cnbc, durata 13:16.

✅ Industrie Chimiche Forestali 
✔ Prezzo 5,68 € 
✔ PE 12m 19,3 
✔ PB 0,56 
✔ Fair Value 6,90 € 
✔ Rendimento implicito 13,3% 
✔ Rating B1- CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

giovedì 28 gennaio 2021

Industrie Chimiche Forestali, in calo ricavi e marginalità

Industrie Chimiche Forestali, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico,  ha reso noti i risultati preliminari consolidati al 31 dicembre 2020.

I Ricavi sono pari a circa 60,5 mln di euro, -15,6% rispetto ai 71,7 mln di euro dell’esercizio precedente.

L’Ebitda è pari a circa 7,0 mln di euro, -23,1% rispetto ai 9,1 mln di euro dell’esercizio precedente.

Prosegue la riduzione dei Debiti Finanziari Netti che si attesta a 3,5 mln di euro rispetto ai 6 mln di euro al 30 giugno 2020.

✅ Industrie Chimiche Forestali 
✔ Prezzo 5,40 € 
✔ PE 12m 19,0 
✔ PB 0,53 
✔ Fair Value 5,80 € 
✔ Rendimento implicito 15,1% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

lunedì 28 settembre 2020

Industrie Chimiche Forestali, pubblicato studio societario

Studio societario di Alantra su Industrie Chimiche Forestali
Studio societario di Alantra
su Industrie Chimiche Forestali
Alantra
 ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Industrie Chimiche Forestali (9 pagine in inglese, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 58,4 mln di euro nel 2020 (-18,5% rispetto al 2019), 70,4 mln di euro nel 2021.

L'utile netto previsto è di 0,40 mln di euro nel 2020 (-88,6% rispetto al 2019), 2,10 mln di euro nel 2021.

L'utile per azione previsto è di 0,052 euro nel 2020 (0,455 euro nel 2019), 0,273 euro nel 2021.

Il prezzo corrente del titolo è 5,20 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 100,0 sugli utili del 2020 e 19,0 sugli utili del 2021.

Alantra attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 8,0 euro (precedente 7,5), con un premio del 54% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 5,83 euro per azione, con un rendimento implicito del 13,7%.

Il nostro rating è B2 - CRESCITA ELEVATA.

Redazione Aim Italia News

✅ Industrie Chimiche Forestali 
✔ Prezzo 5,20 € 
✔ PE 12m 26,7 
✔ PB 0,52 
✔ Fair Value 5,83 € 
✔ Rendimento implicito 13,7% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

venerdì 25 settembre 2020

Industrie Chimiche Forestali, i ricavi congiunturali flettono ma tiene la marginalità

Industrie Chimiche Forestali, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili internazionali
migliaia di euro
2020 vs 2019

Ricavi caratteristici
28.576 vs 36.515, -21,7%

Ebitda
2.995 vs 4.351, -31,2%

Flusso di cassa operativo
-1.921 vs 2.945, -4.866

Utile netto di gruppo
137 vs 1.272, -89,2%

Patrimonio netto di gruppo
76.284 vs 76.250 al 31 dicembre 2019, +33

Debiti finanziari netti
8.980 vs 4.447 al 31 dicembre 2019, +4.533

Patrimonio per azione
9,913 euro

Utile per azione semestrale
0,018 euro

✅ Industrie Chimiche Forestali 
✔ Prezzo 5,02 € 
✔ PE 12m 30,8 
✔ PB 0,50 
✔ Fair Value 5,63 € 
✔ Rendimento implicito 13,4% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

martedì 18 febbraio 2020

ICF Group, pubblicato studio societario

Studio societario di Alantra su ICF Group
Studio societario di
Alantra su ICF Group
Alantra ha pubblicato il suo primo studio societario di su ICF Group (48 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 71,6 mln di euro nel 2019 (-10,1% rispetto al 2018), 74,1 mln di euro nel 2020 e 76,5 mln di euro nel 2021.

L'utile netto reported previsto è di -1,4 mln di euro nel 2019 (-3,8 mln di euro nel 2018), -1,0 mln di euro nel 2020 e -0,4 mln di euro nel 2021.

L'utile netto adjusted (dell'ammortamento dell'avviamento) previsto è di 4,0 mln di euro nel 2019 (+2,6% rispetto al 2018), 4,4 mln di euro nel 2020 e 5,0 mln di euro nel 2021.

L'utile per azione adjusted previsto è di 0,520 euro nel 2019 (0,507 euro nel 2018), 0,571 euro nel 2020 e 0,650 euro nel 2021.

Il prezzo corrente del titolo è 7,25 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 13,9 sugli utili del 2019, 12,7 sugli utili del 2020 e 11,2 sugli utili del 2021.

Alantra attribuisce il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 9,30 euro, con un premio del 28% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 7,16 euro, con un rendimento implicito del 12,3%.

Il nostro rating è B2 - CRESCITA ELEVATA.

Redazione Aim Italia News

✅ ICF Group 
✔ Prezzo 7,25 € 
✔ PE 12m 13,6 
✔ PB 0,76 
✔ Fair Value 7,16 € 
✔ Rendimento implicito 12,3% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

giovedì 6 febbraio 2020

ICF Group pubblicherà il suo 1° Bilancio di Sostenibilità per l'esercizio 2019

ICF Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico, annuncia l’avvio del primo Bilancio di Sostenibilità che sarà redatto su base volontaria nel rispetto degli standard definiti dal Global Reporting Initiative.

ICF Group è da sempre attenta alle problematiche ambientali e sociali e fin dal 1998 ha aderito al programma volontario “Responsible Care” per lo sviluppo sostenibile dell’industria chimica mondiale.

Attraverso il progetto del Bilancio di Sostenibilità, il gruppo si pone l’obiettivo di rafforzare ulteriormente il commitment sulle tematiche ESG (Environmental, Social and Governance).

Guido Cami, presidente e amministratore delegato di ICF Group, ha commentato:

“Abbiamo deciso di affrontare una nuova sfida volta ad offrire alla comunità finanziaria una rappresentazione completa del nostro impegno verso l’ambiente e il sociale, che ci permetterà di misurare gli impatti delle attività intraprese al fine di creare valore condiviso per tutti i nostri stakeholder.

La nostra continua attenzione ci ha spinto a sviluppare nel tempo prodotti competitivi ed eco-friendly e credere nel valore delle persone impegnandoci nella crescita personale e professionale nonché ad operare nel rispetto di un senso di appartenenza verso la comunità e l’ambiente.”

✅ ICF Group 
✔ Prezzo 7,30 € 
✔ PE 12m 13,7 
✔ PB 0,78 
✔ Fair Value 6,61 € 
✔ Rendimento implicito 12,1% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

mercoledì 29 gennaio 2020

ICF Group, nel 2019 scendono le vendite ma cresce l'ebitda

ICF Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico, ha reso noti i risultati preliminari consolidati al 31 dicembre 20191

I ricavi sono pari a 71,6 mln di euro, in calo di -10,2% rispetto ai 79,7 mln di euro del 2018 e in linea con le previsioni degli analisti.

Il trend dei ricavi è progressivamente migliorato fino a raggiungere la stabilità nel quarto trimestre dell’esercizio 2019.

I ricavi realizzati all’estero sono pari al 67%.

Cresce l’ebitda che si attesta a 8,8 mln di euro, in crescita del +3,5% rispetto ai 8,5 mln di euro del 2018, con una crescita della marginalità.

Tale risultato è stato ottenuto grazie sia al differente mix di prodotti che ai positivi risultati delle politiche di efficientamento adottate dal management.

Si conferma la consistente generazione di cassa e la relativa diminuzione dell’Indebitamento Netto che passa da 9,7 mln di euro al 31 dicembre 2018 a 3,6 mln di euro al 31 dicembre 2019, pur al netto dell’investimento nell’esecuzione del piano di buy back per 1,2 mln di euro.

✅ ICF Group 
✔ Prezzo 7,25 € 
✔ PE 12m 13,5 
✔ PB 0,77 
✔ Fair Value 6,66 € 
✔ Rendimento implicito 12,6% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

sabato 21 dicembre 2019

ICF Group cambia Nomad

ICF Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico, ha conferito l’incarico di Nominated Adviser ad Alantra Capital Markets.

Alantra subentrerà a Mediobanca nel ruolo di Nomad a decorrere dal 1° gennaio 2020.

✅ ICF Group 
✔ Prezzo 6,35 € 
✔ PE 12m 12,1 
✔ PB 0,68 
✔ Fair Value 6,17 € 
✔ Rendimento implicito 12,2% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

mercoledì 18 dicembre 2019

ICF Group cambia specialist

ICF Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico, ha conferito l’incarico di Specialist a Equita SIM che subentrerà a Mediobanca a decorrere dal 1° gennaio 2020.

✅ ICF Group 
✔ Prezzo 6,35 € 
✔ PE 12m 12,2 
✔ PB 0,68 
✔ Fair Value 6,18 € 
✔ Rendimento implicito 12,0% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

martedì 19 novembre 2019

ICF Group, calano le vendite ma tengono margini e cash flow

ICF Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nella progettazione, produzione e commercializzazione di adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico, ha diffuso i risultati dei primi nove mesi 2019, non soggetti a revisione contabile.

Bilancio consolidato 9 mesi
Principi contabili internazionali
mln di euro
2019 vs 2018

Ricavi
53,2 vs 61,2, -13,1%

Ebitda
6,6 vs 6,6, +0,0%

Debiti finanziari netti
7,7 vs 11,6, -3,9

✅ ICF Group 
✔ Prezzo 5,70 € 
✔ PE 12m 9,9 
✔ PB 0,61 
✔ Fair Value 5,85 € 
✔ Rendimento implicito 13,0% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

giovedì 10 ottobre 2019

ICF Group, pubblicato studio societario

Studio societario di Mediobanca su ICF Group
Studio societario di
Mediobanca su ICF Group
Mediobanca ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su ICF Group (7 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 72,0 mln di euro nel 2019 (-9,7% rispetto al 2018), 73,8 mln di euro nel 2020.

L'utile netto adjusted previsto è di 3,9 mln di euro nel 2019 (-0,4% rispetto al 2018), 4,5 mln di euro nel 2020.

L'utile adjusted per azione previsto è di 0,507 euro nel 2019 (0,509 euro nel 2018), 0,584 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 5,70 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 11,2 sugli utili del 2019 e 9,7 sugli utili del 2020.

Mediobanca attribuisce il rating NEUTRAL (precedente BUY) al titolo.

Il target price assegnato è di 7,0 euro (precedente 8,1), con un premio del 23% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 6,01 euro per azione, con un rendimento implicito del 12,9%.

Il nostro rating è B2 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ ICF Group 
✔ Prezzo 5,70 € 
✔ PE 12m 10,0 
✔ PB 0,61 
✔ Fair Value 6,01 € 
✔ Rendimento implicito 12,9% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

venerdì 27 settembre 2019

ICF Group, vendite e utile in calo

ICF Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nella progettazione, produzione e commercializzazione di adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2019 vs 2018 proforma

Ricavi
36.515 vs 42.958, -15,0%

Ebitda
4.230 vs 4.566, -7,4%

Risultato netto
-924 vs -3.070+2.146

Risultato netto adjusted
1.847 vs 2.739, -32,6%

Patrimonio netto
72.682 vs 73.912 al 31 dicembre 2018, -1.230

Debiti finanziari netti
6.534 vs 9.697 al 31 dicembre 2018, -3.163

Utile per azione adjusted
0,240

Patrimonio per azione
9,445

Evoluzione prevedibile della gestione
Il management segnala che nei mesi successivi alla chiusura del primo semestre (luglio e agosto 2019) è proseguito il buon andamento della marginalità.

Unitamente a questo effetto si è anche registrata una normalizzazione del rallentamento nella domanda di componentistica per la produzione di calzature.

Anche nel settore “Automotive” si intravedono segnali di stabilizzazione dei consumi sui livelli del primo semestre del 2019.

✅ ICF Group 
✔ Prezzo 6,10 € 
✔ PE 12m 9,3 
✔ PB 0,64 
✔ Fair Value 6,45 € 
✔ Rendimento implicito 13,3% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

giovedì 19 settembre 2019

ICF Group genera cassa, ma fatturato e redditività calano

ICF Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nella progettazione, produzione e commercializzazione di adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
36.515 vs 42.958, -15,0%

     Settore manifatturiero 19,7 vs 23,0, -14,3%
     Settore automotive 13,5 vs 16, 5, -18,2%
     Settore packaging 3,3 vs 3,5, -5,7%

Ebitda
4.230 vs 4.566, -7,4%

Risultato ante-imposte adjusted
2.790 vs 3.127, -10,8%

Patrimonio netto
72.682 vs 73.912, -1.230

Debiti finanziari netti
6.534 vs 11.427, -4.893

Il management segnala che nei mesi successivi alla chiusura della semestrale (luglio e agosto) è proseguito il positivo andamento della marginalità nonché una stabilizzazione nella domanda di componentistica, sia per la produzione di calzature che per il settore automotive, evidenziando un lieve miglioramento del trend di fatturato.

✅ ICF Group 
✔ Prezzo 6,35 € 
✔ PE 12m 9,7 
✔ PB 0,66 
✔ Fair Value 6,59 € 
✔ Rendimento implicito 12,6% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

giovedì 16 maggio 2019

ICF Group, pubblicati i risultati del 1° trimestre

ICF Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nella progettazione, produzione e commercializzazione di adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico, ha comunicato i risultati consolidati gestionali del primo trimestre 2019.

Bilancio consolidato 1° trimestre
Principi contabili italiani
mln di euro
2019 vs 2018

Ricavi
17,6 vs 21,4, -17,8%

In calo per effetto principalmente della contrazione dei ricavi automotive.

Ebitda
2.2 vs 2.4, -8,3%

Debiti finanziari netti
9,3 vs 9,7, al 31 dicembre 2018 -0,4

✅ ICF Group 
✔ Prezzo 5,70 € 
✔ PE 12m 8,9 
✔ PB 0,60 
✔ Fair Value 7,14 € 
✔ Rendimento implicito 12,2% 
✔ Rating B1 - GROWTH