www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 7.000 articoli riguardanti l'Euronext Growth Milan

Visualizzazione post con etichetta Illa. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Illa. Mostra tutti i post

venerdì 10 giugno 2022

Ki Group Holding investe in Illa

Ki Group Holding, società quotata all’Euronext Growth Milan, attiva nel settore dei prodotti biologici, rende noto di avere sottoscritto una partecipazione sociale in Illa SpA, società quotata anch'essa all'Euronext Growth Milan.

Nell’ambito del contratto di acquisizione, sottoscritto con Ortigia Srl e Andrea Mastagni, sono state acquisite 2.010.000 azioni di Illa, pari al 15,85% del capitale sociale, ad un prezzo per azione pari a 0,15 euro, per un importo complessivo di 301.500 euro.

Il perfezionamento dell’operazione mediante il trasferimento del pacchetto azionario e il relativo pagamento avverrà entro il 21 giugno 2022.

La società dispone al momento delle risorse finanziarie per concludere l’operazione.

La partecipazione di minoranza verrà iscritta tra le immobilizzazioni finanziarie per essere detenuta stabilmente.

✅ Ki Group Holding 
✔ Prezzo 0,0096 € 

Titolo coperto da analisi finanziaria 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

giovedì 9 giugno 2022

Modifica dell'indice EGM Investable: Illa

Illa non risulta più coperta da nessun analista finanziario e non sono disponibili studi societari aggiornati.

Logo AIM Italia InvestableLa società esce, a partire da venerdì 10 giugno 2022, dal paniere dell'indice EGM Investable.

Diventano quindi 74 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 176 negoziate all'Euronext Growth Milan.

Redazione Aim Italia News

✅ Illa 
✔ Prezzo 0,0600 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 0,17 
✔ Fair Value 0,134 € 
✔ Rendimento implicito 13,4% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 

EGM Investable Index 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

martedì 29 marzo 2022

Illa, nel 2021 marginalità ancora negativa

Il CdA di Illa, società quotata all'Euronext Growth Milan, che opera nella produzione di pentole e padelle in alluminio con rivestimento antiaderente, ha approvato il progetto di bilancio 2021 (14 pagine).

Bilancio annuale
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2021 vs 2020

Ricavi caratteristici
21.470 vs 27.275, -21,3%

Ebitda
-1.329 vs -1.648, +319

Flusso di cassa operativo
-480 vs 647, +1.127

Utile netto
-2.296 vs -2.042, -254

Patrimonio netto
3.085 vs 5.382, -2.297

Debiti finanziari netti
12.575 vs 10.359, +2.216

Patrimonio netto per azione
0,896 euro

Utile per azione
0,669 euro

✅ Illa 
✔ Prezzo 0,165 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 0,46 
✔ Fair Value 0,205 € 
✔ Rendimento implicito 11,7% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 

EGM Investable Index 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

giovedì 30 dicembre 2021

Illa emetterà obbligazioni convertibili con warrant per 3,25 mln di euro

Illa, società quotata all'AIM Italia, che opera nella produzione di pentole e padelle in alluminio con rivestimento antiaderente, ha sottoscritto un accordo di investimento con l’investitore istituzionale Negma Group Ltd.

L'accordo prevede l’impegno di Negma a sottoscrivere, in cinque tranche, a seguito di specifiche richieste di sottoscrizione formulate da Illa, obbligazioni convertibili in azioni cum warrant per un controvalore complessivo pari a 3.250.000 euro.

Le obbligazioni potranno essere convertite ad un prezzo di conversione pari al 94% del prezzo medio ponderato dei dieci giorni precedenti la richiesta di conversione.

Il contratto prevede un periodo di emissione delle tranche di 24 mesi.

Ciascuna obbligazione avrà una durata di 12 mesi, allo scadere dei quali dovrà essere convertita.

Le obbligazioni non matureranno interessi. 

In caso di mancata conversione entro la data di scadenza delle obbligazioni ancora esistenti, le stesse saranno convertite automaticamente in azioni ordinarie della società.

A ciascuna tranche di obbligazioni sono abbinati dei warrant, ciascuno dei quali consente di sottoscrivere 1 azione dell’emittente di nuova emissione.

Il prezzo di esercizio dei warrant sarà pari al 120% del prezzo medio ponderato dell'azione Illa nei 15 giorni precedenti la richiesta di emissione di una nuova tranche.

Il numero di warrant abbinati a ciascuna tranche sarà pari al 30% del valore nominale della tranche diviso il prezzo di esercizio dei warrant.

Ciascun portatore di warrant avrà il diritto, a propria discrezione, entro 36 mesi, di esercitare in tutto o in parte i warrant di cui è titolare.

Alla data di emissione degli stessi, i warrant saranno staccati dalle obbligazioni e circoleranno separatamente dalle stesse.

Né le obbligazioni né i warrant saranno ammessi alle negoziazioni su alcun mercato finanziario.

A fronte degli impegni di sottoscrizione assunti da Negma, la società si è impegnata a pagare una commissione di 130.000 euro.

L'operazione fornisce la possibilità alla società di attingere, con uno strumento rapido e di ammontare sicuro, alle risorse necessarie a supportare le esigenze connesse al capitale circolante ed al rafforzamento della struttura patrimoniale della società.

La società il 20 gennaio 2022 convocherà l’Assemblea Straordinaria degli azionisti per le delibere di aumento di capitale necessarie a dare esecuzione al prestito obbligazionario convertibile. 

✅  Illa 
✔ Prezzo 0,308 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 0,64 
✔ Fair Value 0,299 € 
✔ Rendimento implicito 9,7% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 

EGM Investable Index 


Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

lunedì 4 ottobre 2021

Illa, quasi azzerate le vendite Ikea ma la marginalità torna positiva

Illa, società quotata all'AIM Italia, che opera nella produzione di pentole e padelle in alluminio con rivestimento antiaderente, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale 2021.

Bilancio 1° semestre
Principi contabili italiani + IAS Leasing
migliaia di euro
2021 vs consolidato 2020

Ricavi caratteristici
10.974 vs 13.694, -19.9%

     Fatturato Ikea
     0,5 vs 2,4 mln di euro, -81%

Ebitda
136 vs -343, +479

Utile netto
-630 vs -1.203, +573

Patrimonio netto
4.751 vs 6.634 al 31 dicembre 2020, -1.883

Debiti finanziari netti
15.700 vs 13.215 al 31 dicembre 2020, +2.485

Patrimonio per azione
0,567 euro

Utile per azione semestrale
-0,075 euro

Utile per azione ultimi 2 semestri
-0,174 euro

✅ Illa 
✔ Prezzo 0,412 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 0,81 
✔ Fair Value 0,290 € 
✔ Rendimento implicito 4,3% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 

Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

venerdì 28 maggio 2021

Illa nel 2020 recupera quasi completamente la perdita del fatturato Ikea

Il CdA di Illa, società quotata all'AIM Italia, che opera nella produzione di pentole e padelle in alluminio con rivestimento antiaderente, ha approvato il bilancio consolidato 2020.

Bilancio consolidato
Principi contabili italiani + IAS Leasing
migliaia di euro
2020 vs 2019

Ricavi caratteristici
27.275 vs 29.483, -7,5%

Il cliente storico Ikea ha fatto segnare un decremento di -10,1 mln di euro (-71,9%)

Ebitda
-1.230 vs -927, -303

Utile netto di gruppo
-2.030 vs -2.370, +340

Patrimonio netto di gruppo
6.634 vs 3.080, +3.554

Debiti finanziari netti
13.215 vs 12.613, +602

Patrimonio netto per azione
0,792 euro

Utile per azione
-0,242 euro

✅ Illa 
✔ Prezzo 0,430 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 0,55 
✔ Fair Value 0,408 € 
✔ Rendimento implicito 10,2% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

venerdì 19 febbraio 2021

Illa si dichiara estranea ai procedimenti giudiziari riguardanti 2 consiglieri

Illa, società quotata all'AIM Italia, che opera nella produzione di pentole e padelle in alluminio con rivestimento antiaderente, rende noto che ha appreso dalla stampa che Andrea Mastagni (vice presidente delegato) e Stefano Mastagni (consigliere), rappresentanti legali di, rispettivamente, 369 Advisory Srls e S.C.T. Srls, sono stati sottoposti a misure cautelari per vicende estranee a Illa.

Entrambi sono titolari, ciascuno, di una partecipazione del 5,61% nel capitale sociale di Illa. 

Andrea Mastagni è altresì titolare di una partecipazione del 33,33% nel capitale sociale di Ortigia Investimenti Srl, che detiene una partecipazione del 21,38% nel capitale sociale di Illa.

Illa precisa di essere completamente estranea ai fatti a cui l’indagine si riferisce e sottolinea altresì la totale indipendenza e continuità nella gestione del proprio business da parte del management indipendente in quanto, pur rivestendo 369 Advisory la carica di consigliere delegato, le deleghe inerenti alla gestione della società sono altresì in capo all’attuale Amministratore Delegato.

Il procedimento giudiziario
Il nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza ha notificato un ordine di custodia cautelare ad Andrea Mastagni e Stefano Mastagni contestando loro, assieme ad altre 14 persone, l'accusa di bancarotta fraudolenta

Sotto la lente della Procura di Torino, sono i fallimenti, tutti dichiarati dal tribunale di Torino fra il 2015 e il 2016, della Piemonte Printing, della Sepad e della Nuova Sebe. 

Il passivo è quantificato in circa 40 mln di euro.

✅ Illa 
✔ Prezzo 0,454 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 10,53 
✔ Fair Value 0,444 € 
✔ Rendimento implicito 12,0% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

giovedì 11 febbraio 2021

Illa, programma di collocamento azionario di 3 mln di euro con Atlas Capital Markets

Illa, società quotata all'AIM Italia, che opera nella produzione di pentole e padelle in alluminio con rivestimento antiaderente, ha sottoscritto un accordo di investimento con Atlas Capital Markets.

Atlas si è impegnata a sottoscrivere azioni ordinarie di nuova emissione della società fino un importo complessivo massimo pari al 20% delle azioni costituenti il capitale sociale, fino ad un massimo di 3 mln di euro, da versarsi in denaro a seguito di specifiche richieste di sottoscrizione formulate dalla società.

Il prezzo di sottoscrizione per azione sarà pari al 95% del prezzo medio ponderato dei 3 giorni antecedenti.

La società potrà emettere avvisi di collocamento di azioni fino a 10 volte il volume medio dei 10 giorni precedenti la richiesta. 

Atlas sarà obbligata a sottoscrivere il 50% di qualsiasi avviso di collocamento di azioni, ma avrà l’opzione di sottoscrivere fino al 100%. 

Non sussistono in capo ad Atlas obblighi di mantenimento delle azioni sottoscritte.

Il contratto avrà una durata complessiva di 36 mesi dalla data di stipula.

L'emissione e la sottoscrizione di azioni, imporrà all'emittente e darà diritto al sottoscrittore di emettere azioni con warrant da sottoscrivere per un numero di azioni pari al 10% delle azioni emesse. 

La società si è impegnata a versare ad Atlas una commissione, pari a 30.000 euro, dovuta anche in caso non venga richiesta nessuna emissione di azioni.

L’operazione è finalizzata a dotare la società di uno strumento di finanziamento flessibile per consentire il reperimento delle risorse che dovessero essere necessarie o opportune per effettuare gli investimenti previsti nel piano industriale 2020-2023.

✅ Illa 
✔ Prezzo 0,470 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 10,71 
✔ Fair Value 0,432 € 
✔ Rendimento implicito 12,2% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

Illa, accordo di fornitura con Mediashopping

Illa, società quotata all'AIM Italia, che opera nella produzione di pentole e padelle in alluminio con rivestimento antiaderente, ha sottoscritto un contratto quadro con Mediashopping Srl.

Mediashopping venderà in esclusiva, attraverso i propri canali di vendita, la linea “Blue Rock” di prodotti di “cookware” di alta gamma della società.

Il contratto entrerà in vigore il 12 febbraio 2021 e terminerà il 31 dicembre 2021

✅ Illa 
✔ Prezzo 0,433 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 9,84 
✔ Fair Value 0,432 € 
✔ Rendimento implicito 12,2% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

venerdì 29 gennaio 2021

Illa, nuovo ordine estero

Illa, società quotata all'AIM Italia, che opera nella produzione di pentole e padelle in alluminio con rivestimento antiaderente, ha ricevuto un ordine del valore di 1,2 mln di euro da parte di un importante nuovo cliente estero leader mondiale nel settore del cookware.

Il cliente aveva già fatto un ordine di 160 mila euro a fine 2020.

✅ Illa 
✔ Prezzo 0,417 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 9,25 
✔ Fair Value 0,441 € 
✔ Rendimento implicito 10,3% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

mercoledì 18 novembre 2020

Illa, pubblicato studio societario

Studio societario di EnVent Capital Markets su Illa
Studio societario di
EnVent Capital Markets su Illa
EnVent Capital Markets ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Illa (11 pagine in inglese, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 24,9 mln di euro nel 2020 (-15.5% rispetto al 2019), 29,1 mln di euro nel 2021.

L'utile netto previsto è di -2,70 mln di euro nel 2020 (-2,37 mln di euro nel 2019), -0,30 mln di euro nel 2021.

L'utile per azione previsto è di -0,322 euro nel 2020 (-0,283 euro nel 2019), -0,036 euro nel 2021.

Il prezzo corrente del titolo è 0,478 euro.

Il rapporto prezzo / utili è negativo sugli utili del 2020 e del 2021.

EnVent Capital Markets attribuisce il rating NEUTRAL (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 0,56 euro (precedente 0,73), con un premio del 17% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 0,458 euro per azione, con un rendimento implicito del 10,8%.

Il nostro rating è B2 - CRESCITA ELEVATA.

Redazione Aim Italia News

✅ Illa 
✔ Prezzo 0,478 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 5,58 
✔ Fair Value 0,458 € 
✔ Rendimento implicito 10,8% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

domenica 1 novembre 2020

Illa nomina MIT SIM come Specialist

Illa, società quotata all'AIM Italia, che opera nella produzione di pentole e padelle in alluminio con rivestimento antiaderente, ha conferito a MIT SIM l’incarico di operatore Specialista, con decorrenza dal 1° dicembre 2020.

MIT SIM subentra a Banca Akros.

✅ Illa 
✔ Prezzo 0,524 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 5,90 
✔ Fair Value 0,409 € 
✔ Rendimento implicito 8,9% 
✔ Rating A - VALORE 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

giovedì 1 ottobre 2020

Illa recupera il fatturato perso con Ikea

Illa, società quotata all'AIM Italia, che opera nella produzione di pentole e padelle in alluminio con rivestimento antiaderente, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili italiani + IAS Leasing
migliaia di euro
2020 vs 2019

Ricavi caratteristici
13.694 vs 14.162, -3,3%

La diminuzione è dovuta al forte calo del principale cliente Ikea (-32%) a cui si contrappone l’aumento del fatturato verso altri clienti in Italia (+27%), che di fatto va a sostituire quello perso per Ikea. 

Questo risultato è figlio anche della vendita di prodotti con un prezzo unitario di vendita decisamente maggiore rispetto alla media degli anni scorsi.

Ebitda
-343 vs -132-211

Utile netto di gruppo
-1.203 vs -947-256

Patrimonio netto di gruppo
1.871 vs 3.080 al 31 dicembre 2019, -1.209

Debiti finanziari netti
13.623 vs 12.613 al 31 dicembre 2019, +1.010

Patrimonio per azione
0,223 euro

Utile per azione semestrale
-0,144 euro

Utile per azione ultimi 2 semestri
-0,314 euro

La riduzione del fatturato generato da Ikea è dipesa unicamente da scelte del cliente che Illa ha tempestivamente provveduto a contestare, anche in funzione della piena soddisfazione di Ikea nei confronti del prodotto fornito in oltre 40 anni

Vi sono stati plurimi contatti tra le parti, attraverso i quali Illa sta tentando di raggiungere una composizione bonaria con il predetto cliente.

Rimane sostanzialmente confermato l’obiettivo 2020 di raggiungere un fatturato intorno ai 24-25 mln di euro.

✅ Illa 
✔ Prezzo 0,680 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 5,64 
✔ Fair Value 0,404 € 
✔ Rendimento implicito 8,4% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

martedì 21 luglio 2020

Illa, analisi fondamentale dell'analista Cristian Frigerio su Class Cnbc

Puntata di lunedì 20 luglio 2020 della rubrica che l'emittente televisiva Class Cnbc dedica all'AIM Italia.

Puntata dedicata all'analisi fondamentale di Illa, società quotata all'AIM Italia, che opera nella produzione di pentole e padelle in alluminio con rivestimento antiaderente.

Conduce Emerick De Narda, commenta in studio l'analista finanziario Cristian Frigerio di 4AIM SICAF.


Fonte: Class Cnbc, durata 10:30.

✅ Illa 
✔ Prezzo 0,592 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 3,21 
✔ Fair Value 0,485 € 
✔ Rendimento implicito 8,4% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

venerdì 29 maggio 2020

Illa, profondo rosso e pareggio rimandato al 2021

Il CdA di Illa, società quotata all'AIM Italia, che opera nella produzione di pentole e padelle in alluminio con rivestimento antiaderente, ha approvato il bilancio consolidato 2019.

Bilancio consolidato
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi caratteristici
29.483 vs 33.427, -11,8%

Risultato superiore alle attese degli analisti finanziari di 28,3 mln di euro.

Ebitda
-927 vs 1.012, +1.939

Flusso di cassa operativo
-2.399 vs -1.572-827

Utile netto di gruppo
-2.370 vs -750-1.620

Risultato inferiore alle attese degli analisti finanziari di -1,60 mln di euro.

Patrimonio netto di gruppo
3.080 vs 5.450, -2.370

Debiti finanziari netti
12.612 vs 10.059, +2.553

Patrimonio netto per azione
0,368 euro

Utile per azione
-0,283 euro

La società ha rivisto le stime di fatturato per il 2020, da 29,6 mln di euro a 25,0 mln di euro, considerando che rispetto al 2019 mancano circa 11 mln di euro da parte del cliente IKEA.

Illa ritiene che il previsto pareggio di bilancio non sia più raggiungibile nel 2020.

✅ Illa 
✔ Prezzo 0,618 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 1,83 
✔ Fair Value 0,512 € 
✔ Rendimento implicito 8,5% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index

venerdì 17 gennaio 2020

Modifica dell'indice Aim Italia Investable: Arterra Bioscience e Illa

Con la pubblicazione del primo studio societario, si attiva la copertura da parte degli analisti finanziari di Arterra Bioscience.

Con la pubblicazione di uno studio societario aggiornato, si riattiva la copertura di Illa.

Logo AIM Italia InvestableLe società entrano, a partire da venerdì 17 gennaio 2019, nel paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Le loro variazioni di prezzo concorreranno alla variazione dell'indice a partire dal 24 gennaio 2019.

Diventano quindi 87 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 132 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

Illa, pubblicato studio societario

Studio societario di EnVent Capital Markets su Illa
Studio societario di
EnVent Capital Markets su Illa
EnVent Capital Markets ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Illa (12 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 28,3 mln di euro nel 2019 (-15,3% rispetto al 2018), 29,2 mln di euro nel 2020 e 32,1 mln di euro nel 2021.

L'utile netto previsto è di -1,60 mln di euro nel 2019 (-0,75 mln di euro nel 2018), -0,6 mln di euro nel 2020 e -0,3 mln di euro nel 2021.

L'utile per azione previsto è di -0,191 euro nel 2019 (-0,90 euro nel 2018), -0,072 euro nel 2020 e -0,036 euro nel 2021.

Il prezzo corrente del titolo è 0,680 euro.

Il rapporto prezzo / utili è negativo sugli utili del 2019, 2020 e 2021.

EnVent Capital Markets attribuisce il rating NEUTRAL al titolo.

Il target price assegnato è di 0,820 euro, con un premio del 21% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 0,526 euro, con un rendimento implicito del 8,3%.

Il nostro rating è C - SPECULATIVO.

Redazione Aim Italia News

✅ Illa 
✔ Prezzo 0,680 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 1,51 
✔ Fair Value 0,526 € 
✔ Rendimento implicito 8,3% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 

venerdì 6 dicembre 2019

Illa, nuovi ordini 2020 per 3,6 mln di euro

Illa, società quotata all'AIM Italia, che opera nella produzione di pentole e padelle in alluminio con rivestimento antiaderente, ha ricevuto nuovi ordini del valore di 3,6 mln di euro da un importante cliente domestico.

I nuovi ordini vanno ad alimentare il fatturato potenziale per il 2020 pari a circa 23 mln di euro, su un budget di circa 29,6 mln di euro previsto dal piano industriale 2020-2023.

venerdì 8 novembre 2019

Illa, piano industriale per riprendere a crescere (senza Ikea)

Il CdA di Illa, società quotata all'AIM Italia, che opera nella produzione di pentole e padelle in alluminio con rivestimento antiaderente, ha approvato il piano industriale 2020-2023.

Il piano tiene conto della decisione del principale cliente Ikea di spostare gli approvvigionamenti verso fornitori asiatici più economici.

L'obiettivo è trasformare completamente la società da azienda monocliente ad azienda più competitiva e in grado di confrontarsi sul mercato con una clientela diversificata e, pertanto, meno rischiosa.

Gli interventi elaborati per il rilancio della società poggiano principalmente su:
  • riposizionamento di prodotto con focus su prodotti di fascia di prezzo entry-level (pentolame rullato a induzione) per una migliore copertura dei costi fissi, una maggiore saturazione della capacità produttiva e un ulteriore allineamento ai più recenti trend di mercato;
  • riposizionamento di mercato con espansione internazionale e maggiore penetrazione del mercato europeo;
  • investimenti e recupero di marginalità, grazie a maggiore efficienza produttiva e minori scarti/sfridi;
  • riduzione costi fissi e di overhead costs.
Anno                       2018    2019    2020      2023
migliaia di euro

Fatturato                33.427  28.600  29.600    35.000
  di cui Ikea            20.500           7.000         0
Ebitda                    1.012    -500             2.100
Utile netto                -750  -1.700
Patrimonio netto          5.450   3.600
Debiti finanziari netti  10.100  12.100

Il piano prende in considerazione l’eventualità prudenziale di un’uscita completa del cliente Ikea già a partire dal 2021.

giovedì 7 novembre 2019

Modifica dell'indice Aim Italia Investable: Illa

Illa non risulta più coperta da nessun analista finanziario e non sono disponibili studi societari aggiornati.

Logo AIM Italia InvestableLa società esce, a partire da venerdì 8 novembre 2019, dal paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Diventano quindi 85 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 131 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News