www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 3.400 articoli pubblicati

Visualizzazione post con etichetta Pattern. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Pattern. Mostra tutti i post

martedì 12 maggio 2020

Pattern, pubblicati 2 studi societari

Studio societario di Banca IMI su Pattern
Studio societario di
Banca IMI su Pattern
Banca IMI e CFO SIM hanno pubblicato due studi societari di aggiornamento su Pattern.

Il fatturato previsto è di 44 - 48 mln di euro nel 2020 (-17,4% rispetto al 2019), 54 - 74 mln di euro nel 2021.

L'utile netto previsto è di -0,30 - 0,66 mln di euro nel 2020 (3,79 mln di euro nel 2019), 1,40 - 4,48 mln di euro nel 2021.

L'utile per azione previsto è di -0,022 - 0,048 euro nel 2020 (0,279 euro nel 2019), 0,102 - 0,327 euro nel 2021.

Il prezzo corrente del titolo è 3,82 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di negativo - 79,6 sugli utili del 2020 e 11,7 - 37,5 sugli utili del 2021.

Studio societario di CFO SIM su Pattern
Studio societario di
CFO SIM su Pattern
Banca IMI attribuisce il rating ADD (precedente BUY) al titolo.

CFO SIM attribuisce il rating NEUTRAL (precedente BUY) al titolo.

Il target price assegnato da Banca IMI è di 4,30 euro (precedente 4,80), con un premio del 13% sul prezzo corrente.

Il target price assegnato da CFO SIM è di 4,40 euro (precedente 5,80), con un premio del 15% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 3,27 euro per azione, con un rendimento implicito del 9,1%.

Il nostro rating è C - SPECULATIVO.

Redazione Aim Italia News

✅ Pattern 
✔ Prezzo 3,82 € 
✔ PE 12m 51,8 
✔ PB 3,02 
✔ Fair Value 3,27 € 
✔ Rendimento implicito 9,1% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

sabato 11 aprile 2020

Pattern, forte crescita di ricavi e ottima redditività

Il CdA di Pattern, società di progettazione e modellistica della moda, quotata all'AIM Italia, ha approvato il bilancio consolidato 2019.

Bilancio consolidato
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2019 vs 2018 proforma

Ricavi
55.603 vs 44.089, +26,1%

Valore in linea con le attese degli analisti finanziari di 54,2 - 54,5 mln di euro.

Ebitda
5.945 vs 5,380, +10,5%

Risente dei costi sostenuti per la quotazione all’AIM Italia, interamente spesati nell’esercizio, pari a circa 1,2 mln di euro.

Utile netto di gruppo
3.793 vs 3.525, +7,6%

Valore inferiore alle attese degli analisti finanziari di 4,20 - 4,36 mln di euro.

Patrimonio netto
17.394 vs 6.915, +10.479

Cassa netta
12.386 vs 3.919, +8.467

Patrimonio netto per azione
1,278 euro

Utile per azione
0,279 euro

Dividendo per azione
0,0 euro

✅ Pattern 
✔ Prezzo 3,72 € 
✔ PE 12m 11,6 
✔ PB 2,79 
✔ Fair Value 3,56 € 
✔ Rendimento implicito 11,0% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index

giovedì 26 marzo 2020

Pattern, dati preliminari

Pattern, società di progettazione e modellistica della moda, quotata all'AIM Italia, ha comunicato alcuni dati preliminari dell’esercizio 2019, non ancora sottoposti a revisione legale.

Bilancio consolidato
Principi contabili italiani
mln di euro
2019 vs 2018 pro-forma

Ricavi
55,7 vs 44,4, +25,4%

Ebitda adjusted
7,2 vs 5,4, +33,3%

Cassa netta
12,4 vs 3,9, +8,5

✅ Pattern 
✔ Prezzo 3,55 € 
✔ PE 12m 10,9 
✔ PB 2,59 
✔ Fair Value 3,02 € 
✔ Rendimento implicito 12,3% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index

giovedì 19 dicembre 2019

Pattern acquisisce azienda per entrare nel settore della maglieria di lusso

Pattern, società di progettazione e modellistica della moda, quotata all'AIM Italia, ha firmato un accordo vincolante per l’acquisto del 51% di SMT Srl (Società Manifattura Tessile), società operante nel settore della maglieria di lusso.

Luca Sburlati, ceo di Pattern ha commentato:

“L’ingresso del maglificio SMT all’interno del gruppo Pattern è un fondamentale passo, successivo alla quotazione, verso il nostro obiettivo: creare il polo italiano della progettazione del lusso.

È stato fondamentale incontrare delle persone che condividessero la nostra cultura aziendale e i nostri valori relativi alla tecnologia e alla sostenibilità.

Stefano Casini di SMT rappresenta tutto ciò in cui anche noi crediamo.

Questa realtà è fondata sui valori dell’innovazione tecnologica unita alla tradizione e all’artigianalità, declinati poi nella progettazione e produzione della maglieria di lusso per le più importanti maison”.

L'acquisizione permette a Pattern di entrare nel settore della maglieria di lusso, ad oggi non presidiato.

L'operazione
L’accordo vincolante prevede l’acquisto da parte di Pattern del 51% di SMT mentre il restante 49% rimarrà di proprietà di Stefano Casini.

L’equity value di SMT è stato fissato in 10,8 mln di euro.

Il corrispettivo dell’operazione sarà pertanto pari a 5,5 mln di euro, con un meccanismo di protezione legato alla chiusura del bilancio 2020 di SMT.

Pattern ha corrisposto una caparra di 1,1 mln di euro, mentre il saldo del prezzo verrà versato al perfezionamento della cessione delle quote, ovvero dopo l’approvazione del bilancio 2019 da parte di SMT.

L’accordo vincolante, inoltre, prevede la formalizzazione di un patto parasociale che regoli tra le altre cose:
  • la designazione di un nuovo CdA di SMT formato da 3 membri di cui 2 nominati da Pattern e uno nominato da Stefano Casini;
  • la nomina dello stesso Stefano Casini ad amministratore delegato,
  • un vincolo di lock-up di 5 anni per i soci di SMT per garantire una stabilità anche gestionale dell’azienda.
Società Manifattura Tessile
SMT è una storica società di Correggio (RE) specializzata nella prototipia e produzione di maglieria di lusso.

È cresciuta negli anni con un occhio attento all’attività di ricerca e sviluppo e al benessere al capitale umano, due valori diventati strategici per il business.

Lavorando con i più importanti marchi del lusso internazionali, oggi SMT ha una forza lavoro di oltre 110 dipendenti, con un team di oltre 20 programmatori dedicati allo sviluppo delle nuove collezioni dei clienti.

SMT prevede ricavi 2019 superiori a 17,0 mln di euro (11,3 mln di euro nel 2018) con un ebitda adjusted di quasi 2,4 mln di euro (1,0 mln di euro nel 2018).

✅ Pattern 
✔ Prezzo 4,25 € 
✔ PE 12m 12,7 
✔ PB 3,25 
✔ Fair Value 3,81 € 
✔ Rendimento implicito 10,7% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

mercoledì 23 ottobre 2019

Pattern, pubblicato studio societario

Studio societario di Banca IMI su Pattern
Studio societario di
Banca IMI su Pattern
Banca IMI ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Pattern (16 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 54,5 mln di euro nel 2019 (+24,3% rispetto al 2018), 58,9 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 4,36 mln di euro nel 2019 (+23,9% rispetto al 2018), 5,00 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,320 euro nel 2019 (0,344 euro nel 2018), 0,367 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 3,7 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 11,6 sugli utili del 2019 e 10,1 sugli utili del 2020.

Banca IMI attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 4,8 euro (precedente 4,6 euro), con un premio del 30% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 3,50 euro per azione, con un rendimento implicito del 11,7%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Pattern 
✔ Prezzo 3,70 € 
✔ PE 12m 14,3 
✔ PB 2,96 
✔ Fair Value 3,50 € 
✔ Rendimento implicito 11,7% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

lunedì 14 ottobre 2019

Pattern, pubblicato studio societario

Studio societario di CFO su Pattern
Studio societario
di CFO su Pattern
CFO ha pubblicato uno studio societario iniziale su Pattern (32 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 54,2 mln di euro nel 2019 (+23,7% rispetto al 2018), 58,9 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 4,2 mln di euro nel 2019 (+19,4% rispetto al 2018), 4,6 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,308 euro nel 2019 (0,344 euro nel 2018), 0,338 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 3,62 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 11,8 sugli utili del 2019 e 10,7 sugli utili del 2020.

CFO attribuisce il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 5,1 euro, con un premio del 41% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 3,22 euro per azione, con un rendimento implicito del 11,4%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Pattern 
✔ Prezzo 3,62 € 
✔ PE 12m 13,9 
✔ PB 2,88 
✔ Fair Value 3,22 € 
✔ Rendimento implicito 11,4% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

giovedì 26 settembre 2019

Pattern cresce in linea con le previsioni

Pattern, società di progettazione e modellistica della moda, quotata all'AIM Italia, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
21.520 vs 18.322, +17,5%

Ebitda
2.038 vs 1.690, +20,6%

Utile netto
1.241 vs 1.062, +16,9%

Patrimonio netto
6.342 vs 6.915 al 31 dicembre 2018, -573

Cassa netta
4.082 vs 3.919 al 31 dicembre 2018, +163

Utile per azione
0,091

Patrimonio per azione
0,466

Evoluzione prevedibile della gestione
Le commesse già acquisite per l’autunno-inverno 2019 e quelle in fase di acquisizione per la primavera-estate 2020 fanno ritenere raggiungibili gli obiettivi di budget illustrati nel documento di ammissione, al netto degli oneri interni ed esterni non ricorrenti legati alla quotazione.

✅ Pattern 
✔ Prezzo 3,75 € 
✔ PE 12m 14,2 
✔ PB 3,13 
✔ Fair Value 3,20 € 
✔ Rendimento implicito 11,5% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

lunedì 9 settembre 2019

Modifica dell'indice Aim Italia Investable: Pattern

Con la pubblicazione del primo studio societario si attiva la copertura da parte degli analisti finanziari di Pattern

Logo AIM Italia InvestableLa società entra, a partire da venerdì 13 settembre 2019, nel paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Le sue variazioni di prezzo concorreranno alla variazione dell'indice a partire dal 20 settembre 2019.

Diventano quindi 79 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 128 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

Pattern, pubblicato primo studio societario

Studio societario di Banca IMI su Pattern
Studio societario di
Banca IMI su Pattern
Banca IMI ha pubblicato il primo studio societario su Pattern (44 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 54,5 mln di euro nel 2019 (+24,3% rispetto al 2018), 58,9 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 4,36 mln di euro nel 2019 (+33,3% rispetto al 2018), 5,00 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,320 euro nel 2019 (0,344 euro nel 2018), 0,367 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 3,68 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 11,5 sugli utili del 2019 e 10,0 sugli utili del 2020.

Banca IMI attribuisce il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 4,6 euro, con un premio del 25% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 3,18 euro per azione, con un rendimento implicito del 10,3%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Pattern 
✔ Prezzo 3,68 € 
✔ PE 12m 14,4 
✔ PB 3,13 
✔ Fair Value 3,18 € 
✔ Rendimento implicito 10,3% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

giovedì 1 agosto 2019

Pattern cresce in linea con le aspettative

Pattern, società di progettazione e modellistica della moda, quotata all'AIM Italia, comunica i ricavi consolidati preliminari del primo semestre 2019.

Pattern ha registrato ricavi consolidati pari a circa 21,4 mln di euro, con una crescita organica del 16,8% circa rispetto ai ricavi pro-forma al 30 giugno 2018.

Luca Sburlati, ceo di Pattern ha commentato:

“Siamo soddisfatti di poter annunciare una crescita dei ricavi nel primo semestre leggermente superiore alla nostre aspettative.

Oltre ai risultati economici, ci fa piacere sottolineare che il 18 Luglio 2019 Pattern è stata la prima azienda italiana a firmare la Fashion Industry Charter for Climate Action delle Nazioni Unite, dimostrando, ancora una volta, quanto la sostenibilità sia davvero uno dei pilastri su cui poggia l’azienda.”

martedì 16 luglio 2019

Pattern quotata all'AIM Italia dal 17 luglio 2019

Pattern, società di progettazione e modellistica della moda, comunica che Borsa Italiana ha emesso l'avviso relativo all'ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie sull’AIM Italia.

Francesco Martorella e Fulvio Botto, fondatori di Pattern
Francesco Martorella e Fulvio Botto,
fondatori di Pattern
L’inizio delle negoziazioni è previsto per il giorno 17 luglio 2019.

L’ammissione è avvenuta a seguito del collocamento, rivolto a investitori professionali italiani ed investitori istituzionali italiani ed esteri, di complessive 3.384.614 azioni ordinarie:
  • 2.615.384 sono azioni di nuova emissione rivenienti dall’aumento di capitale,
  • 769.230 azioni poste in vendita dall’azionista Ma.Bo.
Il prezzo di offerta di Pattern è stato fissato in 3,25 euro per azione.

La domanda è stata di 3 volte l’offerta, proveniente per il 60,3% da investitori italiani e per il restante 39,7% dall’estero,

Il capitale di Pattern è rappresentato da complessive 13.615.384 azioni ordinarie con flottante pari a 24,86% (pari a 28,15% in caso di integrale esercizio della Greenshoe), con una capitalizzazione di 44,25 mln di euro.

Visto l'utile netto pro-forma 2018 di 3,5 mln di euro, il rapporto prezzo utili pre money è di 9,4.

La società ha reso disponibile il documento di ammissione (197 pagine, formato pdf).

Bilancio consolidato pro forma
Principi contabili nazionali
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
43.830 vs 30.218, +45,0%

Ebitda
5.358 vs 1.893, +183,0%

Utile netto
3.518 vs 1.016, +246,3%

Patrimonio netto
6.865 vs 3.521, +3.344

Patrimonio netto per azione
0,671 euro

Utile per azione
0,344 euro

Patrimonio netto per azione post money
1,086 euro

giovedì 11 luglio 2019

Pattern ha presentato domanda di ammissione all'AIM Italia

Pattern, società di progettazione e modellistica della moda, ha presentato a Borsa Italiana la domanda di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie su AIM Italia.

La società
Fondata nel 2000 da Fulvio Botto e Francesco Martorella, entrambi con un passato da modellisti presso le più importanti case di moda.

La società opera nel campo della progettazione delle prime linee per le collezioni dei brand di alta moda.

Dal 2014 gestisce il brand in house di urbanwear Esemplare.

Dati di bilancio
Pattern ha chiuso il 2018 con ricavi pro-forma pari a 43,8 mln di euro, di cui il 75% realizzato nel mercato moda uomo e il 25% in quello donna.

La crescita dei ricavi, di +43,4% rispetto ai 30,2 mln di euro dell’anno precedente, è stata realizzata grazie a una importante crescita organica, pari al 24,7% e alla positiva conclusione dell’acquisizione dell’azienda Roscini, specialist nella progettazione delle collezioni donna.

L'ebitda pro-forma 2018 è pari a 5,4 mln di euro.

L'utile netto pro-forma si attesta a 3,5 mln di euro, più che triplicando il risultato 2017, che si attestava a 1 mln di euro.

Nel 2018 la cassa netta è di 4,0 mln di euro, grazie all’importante generazione di cash flow annuo.

Impegno ambientale
Dal 2015 la società pubblica un bilancio annuale di sostenibilità.

Nel 2018 Pattern ha lanciato il progettoFrom Red to Green Carpet”, il cui obiettivo è rendere l’azienda sostenibile e a impatto zero sull’ambiente entro il 2023.

Luca Sburlati, ceo di Pattern
Luca Sburlati, ceo di Pattern
Ha dichiarato Luca Sburlati, ceo della società:.

«La quotazione è per noi solo l’inizio di un processo.

Spero che tale passo possa essere d’esempio e stimolare altre piccole e medie realtà italiane a muoversi in questo senso.

L’abbigliamento di lusso Made in Italy ha un ruolo sempre più predominante sullo scenario internazionale.

Abbiamo tutte le possibilità per competere e supportare le maison straniere.

Sogno di dare vita a un polo italiano di progettazione».

Pattern è assistita da CFO Sim in qualità di Nominated Adviser e Joint Bookrunner e da Banca Imi, in qualità di Global Coordinator, Specialist e Joint Bookrunner,