www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 3.400 articoli pubblicati

Visualizzazione post con etichetta Portobello. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Portobello. Mostra tutti i post

giovedì 16 aprile 2020

Portobello, pubblicati due studi societari

Studio societario di Banca Finnat su Portobello
Studio societario di
Banca Finnat su Portobello
Banca Finnat e Integrae SIM hanno pubblicato due studi societari di aggiornamento su Portobello.

Il fatturato previsto è di 65 - 66 mln di euro nel 2020 (+43,4% rispetto al 2019), 84 - 90 mln di euro nel 2021.

L'utile netto previsto è di 5,87 - 5,95 mln di euro nel 2020 (+24,4% rispetto al 2019), 9,55 - 9,61 mln di euro nel 2021.

L'utile per azione previsto è di 2,16 - 2,19 euro nel 2020 (1,75 euro nel 2019), 3,37 - 3,52 euro nel 2021.

Il prezzo corrente del titolo è 9,40 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 4,3 -4,4 sugli utili del 2020 e 2,7 - 2,8 sugli utili del 2021.

Studio societario di Integrae SIM su Portobello
Studio societario di
Integrae SIM su Portobello
Banca Finnat e Integrae SIM attribuiscono il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato da Banca Finnat è di 26,5 euro (precedente 14,8), con un premio del 182% sul prezzo corrente.

Il target price assegnato da Integrae SIM è di 25,6 euro (precedente 15,66), con un premio del 172% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 9,45 euro per azione, con un rendimento implicito del 9,9%.

Il nostro rating è B1 - CRESCITA MODERATA.

Redazione Aim Italia News

✅ Portobello 
✔ Prezzo 9,40 € 
✔ PE 12m 3,9 
✔ PB 2,16 
✔ Fair Value 9,45 € 
✔ Rendimento implicito 9,9% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

giovedì 26 marzo 2020

Portobello, terzo anno di crescita a tre cifre

Il CdA di Portobello, società quotata sull'AIM Italia, proprietaria della omonima catena retail e attiva nel baratto pubblicitario, ha approvato il bilancio d'esercizio 2019.

Bilancio annuale
Principi contabili italiano
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
45.344 vs 21.493, +111,0%

   B2b 30.371 vs 15.750, +92,8%
   Media 11.063 vs 4.107, +169,4%
   Retail 3.909 vs 1.636, +138,9%

Ebitda
8.242 vs 3.395, +142,8%

Flusso di cassa operativo
-3.043 vs -256+2.787

Utile netto
4.750 vs 1,796, +164,5%

Patrimonio netto
10.102 vs 5.352, +4.750

Posizione finanziaria netta
-5.249 vs 109, -5.358

Patrimonio netto per azione
3,720 euro

Utile per azione
1,749 euro

Roberto Panfili, co-founder e coo di Portobello ha dichiarato:

“Per il terzo anno consecutivo Portobello registra una crescita a tripla cifra di fatturato, ebitda e utile netto e, allo stesso tempo, un significativo aumento dei margini.”

✅ Portobello 
✔ Prezzo 8,46 € 
✔ PE 12m 7,1 
✔ PB 2,23 
✔ Fair Value 7,82 € 
✔ Rendimento implicito 12,0% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index

martedì 24 settembre 2019

Portobello cresce a tre cifre nel 1° semestre

Portobello, società quotata sull'AIM Italia, proprietaria della omonima catena retail e attiva nel baratto pubblicitario, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio 1° semestre
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
19.019 vs 8.152, +133,3%

     Editoria e Media 11,0 vs 5,4, +104%
     B2B 6,6 vs 2,1, +211%
     Retail 1,4 vs 0,6, +118%

Ebitda
2.204 vs 849, +159,6%

Flusso di cassa
-920 vs -255-665

Utile netto
1.161 vs 575, +101,9%

Patrimonio netto
6.513 vs 5.352 al 31 dicembre 2018, +1.161

Posizione finanziaria netta
-1.648 vs 109 al 31 dicembre 2018, -1.757

Bonus pubblicità
Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del 12 agosto 2019 del D.L. n. 59/2019, diventa strutturale il credito di imposta previsto per gli investimenti pubblicitari incrementali effettuati da imprese, lavoratori autonomi ed enti non commerciali su quotidiani, periodici ed emittenti televisive e radiofoniche locali.

A decorrere dal 2019 tale credito sarà erogato fino al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati. 

La società si attende che a fronte di tale misura ci siano buone opportunità di crescita del settore pubblicitario sui media locali generando un beneficio per Portobello e per i suoi partner commerciali. 

✅ Portobello 
✔ Prezzo 6,30 € 
✔ PE 12m 8,9 
✔ PB 2,23 
✔ Fair Value 7,15 € 
✔ Rendimento implicito 15,7% 
✔ Rating A - VALUE 

lunedì 10 giugno 2019

Portobello, intervista al direttore generale Roberto Panfili

Roberto Panfili, direttore generale di Portobello, società quotata sull'AIM Italia, proprietaria della omonima catena retail e attiva nel barter (baratto) pubblicitario, ha rilasciato un'intervista in occasione della AIM Italia Conference 2019.


Fonte: Italia Informa, durata 5:45.

✅ Portobello 
✔ Prezzo 5,70 € 
✔ PE 12m 9,4 
✔ PB 2,15 
✔ Fair Value 7,03 € 
✔ Rendimento implicito 14,0% 
✔ Rating A - VALUE 

lunedì 15 aprile 2019

Portobello, pubblicati 2 studi societari

Studio societario di Banca Finnat su Portobello
Studio societario di
Banca Finnat su Portobello
Banca Finnat e Integrae hanno pubblicato due studi societari di aggiornamento su Portobello (18 e 12 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è 35,0 mln di euro nel 2019 (+62,8% rispetto al 2018), 45,2 - 46,0 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 2,00 - 2,07 mln di euro nel 2019 (+13,3% rispetto al 2018), 3,06 - 3,11 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,736 - 0,762 euro nel 2019 (0,661 euro nel 2018), 1,128 - 1,145 euro nel 2020.

Studio societario di Integrae su Portobello
Studio societario di
Integrae su Portobello
Il prezzo corrente del titolo è 5,38 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 7,2 sugli utili del 2019 e 4,7 sugli utili del 2020.

Sia Banca Finnat che Integrae attribuiscono il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 7,8 - 11,4 euro (precedenti 6,0 - 8,8 euro), con un premio del 78% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 5,65 euro per azione, con un rendimento implicito del 15,0%.

Il nostro rating è A - VALUE.

Redazione Aim Italia News

✅ Portobello 
✔ Prezzo 5,38 € 
✔ PE 12m 8,7 
✔ PB  2,10 
✔ Fair Value 5,65 € 
✔ Rendimento implicito 15,0% 
✔ Rating A - VALUE 

martedì 26 marzo 2019

Portobello, forte crescita di ricavi ed utile, oltre le previsioni

Il CdA di Portobello, società quotata sull'AIM Italia, proprietaria della omonima catena retail e attiva nel barter (baratto) pubblicitario, ha approvato il progetto di bilancio 2018

Bilancio annuale
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
21.493 vs 10.002, +114,9%

   Media 15.750 vs 5.851, +340,1%
   B2B 4.107 vs 3.428, +19,8%
   Retail 1.636 vs 723, +126,3%

Ebitda
3.395 vs 535, +534,6%

Utile netto
1.796 vs 343, +423,6%

Patrimonio netto
5.352 vs 406, +4.946

Cassa netta
109 vs 541, -432

Patrimonio netto per azione
1,971 euro

Utile per azione
0,661 euro

Dividendo per azione
0 euro

I risultati sono superiori alle aspettative degli analisti finanziari, che prevedevano un fatturato di 19,3 mln di euro (+11,3%) ed un utile di 1,23 mln di euro (+46,0%).

Roberto Panfili, co-founder e coo di Portobello ha dichiarato:

“Il 2018 è stato caratterizzato da una forte crescita dei ricavi e, nel contempo, da una crescita sia in valore assoluto sia in termini relativi dell’ebitda margin e dell’utile netto.

Tale risultato è stato ottenuto grazie a 3 elementi:
  • l’ampliamento del volume di affari della società su tutte le aree di business;
  • il raggiungimento di maggiore efficienza operativa e di economie di scala;
  • il rafforzamento della struttura aziendale e gestionale.
Tali attività, insieme alle caratteristiche di un modello di business flessibile e scalabile, hanno permesso alla società di raggiungere un tasso di crescita molto elevato e, allo stesso tempo, di generare margini rilevanti.

Abbiamo chiara la direzione che vogliamo intraprendere e lavoreremo intensamente e con perseveranza per consolidare il nostro continuo percorso di sviluppo.”

Media
Portobello, nella prima metà del 2018 è divenuto editore e ha lanciato 5 riviste con distribuzione nazionale attraverso le quali gestisce pagine pubblicitarie proprie:
  • Ora.it settimanale, magazine settimanale/quindicinale di gossip e intrattenimento;
  • la rivista mensile Lei style, periodico dedicato alla moda e allo stile;
  • Mondo Pet, magazine mensile dedicato agli amanti degli animali;
  • Ora cucina, mensile di cucina ricco di ricette originali:
  • il quattordicinale Voi, rivista familiare popolare centrata su temi di attualità in Italia.
L’offerta di spazi pubblicitari di Portobello ad oggi vede l’inserimento di spazi legati alle TV locali del circuito Universal, le web radio ed un palinsesto delle radio locali più ampio e diversificato.

B2B
Le vendite B2B, infine, hanno registrato un significativo incremento rispetto allo stesso periodo 2017 grazie alla capacità della società di cogliere le opportunità di monetizzare gli stock.

Retail
Nel corso dell’esercizio sono stati aperti nuovi punti vendita in Roma - Viale Ippocrate e Piazza Santa Maria Maggiore, e in Frosinone – Viale Europa.

Le vendite sul sito e-commerce sono in aumento grazie anche alla monetizzazione dei prodotti provenienti dal barter pubblicitario.

L’incremento dei volumi è collegato sia al miglioramento delle performance like for like dei negozi aperti nel 2017, che al fatturato generato dalle nuove aperture avvenute durante il 2018.

L'assemblea degli azionisti è convocata il giorno 29 aprile 2019.

✅ Portobello 
✔ Prezzo 5,91 € 
✔ PE 12m 9,3 
✔ PB 2,34 
✔ Fair Value 5,41 € 
✔ Rendimento implicito 12,6% 
✔ Rating A2 - VALUE 

martedì 19 febbraio 2019

Portobello riceve 2 mln di finanziamento a medio termine da fondo chiuso

Portobello, società quotata sull'AIM Italia, proprietaria della omonima catena retail e attiva nel barter (baratto) pubblicitario, comunica di aver concluso un’operazione di direct lending col fondo di private debt HI CrescItalia PMI Fund.

HI CrescItalia PMI Fund, è un fondo riservato di tipo chiuso, gestito da Hedge Invest SGR SpA con la consulenza di CrescItalia Holding, che investe in obbligazioni da 1 a 3 mln di euro emesse da PMI italiane (minibond) o eroga finanziamenti alle stesse.

Caratteristiche del finanziamento
Il finanziamento, a tasso fisso e di tipo senior unsecured, ha un importo di 2 mln di euro, una durata di 5 anni, con scadenza 31 marzo 2024, e un piano di rimborso su base trimestrale, dopo un periodo di pre-ammortamento iniziale di 15 mesi.

L’operazione prevede la possibilità di effettuare una seconda tranche di 1 mln di euro al soddisfacimento di alcune condizioni.

L’accordo di finanziamento contiene previsioni usuali per contratti delle specie, tra le quali:
  • una clausola di change of control nel caso in cui un soggetto terzo rispetto a ciascuno tra gli attuali soci Simone Prete, Stefano Caporicci, Patrizia Amicucci, Pietro Peligrae Luca Nardi venga a detenere, direttamente e indirettamente, la maggioranza del capitale sociale della società e/o il controllo operativo e strategico del capitale della stessa;
  • ipotesi di rimborso anticipato obbligatorio, tra l’altro, in caso di mancato rispetto di covenant finanziari tipici di tali operazioni (Indebitamento finanziario netto / Patrimonio netto e Indebitamento finanziario netto / Ebitda, entrambi calcolati su base annuale);
  • la possibilità di procedere al rimborso volontario anticipato delle somme finanziate, previa corresponsione di una penale;
  • ulteriori previsioni relative ad eventi di rimborso anticipato obbligatorio, dichiarazioni, covenants (anche finanziari) ed obblighi di non fare, eventi di revoca, consensi e soglie di materialità in linea con la prassi per operazioni della specie.
Banca Finint ha agito come arranger dell’operazione.

“La fiducia accordataci da un partner quale Hedge Invest dimostra ulteriormente la bontà del nostro modello di business e ci permette di accelerare il piano di crescita nazionale grazie all’importante apporto di capitale” ha commentato Pietro Peligra, amministratore di Portobello.

Paolo Massi, gestore di HI CrescItalia PMI Fund
Paolo Massi, gestore di
HI CrescItalia PMI Fund
“Ci fa piacere che il programma di investimento del nostro fondo finalizzi un’ulteriore operazione con una realtà il cui profilo e piani di crescita coincidano con i tratti distintivi delle nostre decisioni di investimento” ha commentato Paolo Massi, gestore di HI CrescItalia PMI Fund.

Utilizzo dei fondi
I proventi del finanziamento sono destinati a sostenere le strategie di crescita della società basate sull’apertura di nuovi punti vendita in Italia, lo sviluppo e l’acquisizione di nuovi magazine, la promozione del marchio Portobello e il rafforzamento della struttura manageriale.

Grazie a tali fondi, infatti, la società si prefigge di accelerare il piano di aperture retail che prevede sia punti vendita in gestione diretta sia l’avvio del progetto di franchising sul territorio nazionale.

Portobello, inoltre, utilizzerà parte dei proventi per rafforzare l’offerta media sulla carta stampata e sul digitale, sia attraverso crescita organica che tramite partnership e acquisizioni.

Un’ulteriore area di investimento, infine, sarà legata alla promozione del marchio Portobello attraverso attività mirate e un piano di comunicazione che si dispiegherà su più anni.

Al fine di poter impiegare al meglio i proventi dell’operazione e di sostenere la crescita, la società ha avviato anche un piano di rafforzamento manageriale sia sulla area corporate sia su quella commerciale già a partire dai prossimi mesi.

✅ Portobello 
✔ Prezzo 4,50 € 
✔ PE 12m 9,3 
✔ PB 2,77 
✔ Fair Value 5,58 € 
✔ Rendimento implicito 13,8% 
✔ Rating A - VALUE 

giovedì 6 dicembre 2018

Portobello: margini di crescita a doppia cifra anche nel 2019

Intervista a Roberto Panfili, coo di Portobello, società quotata sull'AIM Italia, proprietaria della omonima catena retail e attiva nel barter (baratto) pubblicitario.

Il manager della società presenta l'azienda e traccia le linee guida per il prossimo futuro.


Fonte: www.money.it, durata 1:28.

✅ Portobello 
✔ Prezzo 3,26 € 
✔ PE 12m 7,3 
✔ PB 2,16 
✔ Fair Value 5,42 € 
✔ Rendimento implicito 14,8% 
✔ Rating A - VALUE 

mercoledì 28 novembre 2018

AIM Investor Day 2018: Cellularline, Digital360, Notorious, Alfio Bardolla TG, Portobello

Video (durata 1:17:34) delle presentazioni societarie di:
  • Cellularline, Marco Cagnetta, Amministratore Delegato,
  • Digital360, Andrea Rangone, Amministratore Delegato,
  • Notorious Pictures, Guglielmo Marchetti, Presidente e Amministratore Delegato,
  • Alfio Bardolla Training Group, Alfio Bardolla, Presidente,
  • Portobello, Roberto Panfili, COO,
al roadshow AIM Investor Day 2018, che si è svolto a Milano il 27 novembre 2018 nella sede della Borsa Italiana.

Fonte: www.money.it

giovedì 11 ottobre 2018

Modifica dell'indice AIM Italia Investable: Sciuker Frames e Portobello

Con la pubblicazione dei primi studi societari, si attiva la copertura da parte degli analisti finanziari di Sciuker Frames e Portobello.

Logo AIM Italia InvestableLe società entrano quindi, a partire da venerdì 12 ottobre 2018, nel paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Le loro variazioni di prezzo concorreranno alla variazione dell'indice a partire dal 19 ottobre 2018.

Diventano quindi 59 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 113 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

Portobello, pubblicato primo studio societario

Studio societario di Finnat su Portobello
Studio societario di
Finnat su Portobello
Finnat ha pubblicato il primo studio societario su Portobello (19 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 19,3 mln di euro nel 2018 (+93,2% rispetto al 2017), 23,9 mln di euro nel 2019.

L'utile netto previsto è di 1,23 mln di euro nel 2018 (+257,7% rispetto al 2017), 1,51 mln di euro nel 2019.

L'utile per azione previsto è di 0,452 euro nel 2018 (0,126 euro nel 2017) e 0,556 euro nel 2019.

Il prezzo corrente del titolo è 4,38 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 9,7 sugli utili del 2018 e 7,9 sugli utili del 2019.

Finnat attribuisce il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 8,8 euro, con un premio del 101% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 6,38 euro per azione, con un rendimento implicito del 17,8%.

Il nostro rating è A - VALUE.

Redazione Aim Italia News

✅ Portobello 
✔ Prezzo 4,38 € 
✔ PE 12m 8,5 
✔ PB  2,64 
✔ Fair Value 6,38 € 
✔ Rendimento implicito 17,8% 
✔ Rating A - VALUE 

giovedì 20 settembre 2018

Portobello, anche la redditività è in forte crescita

Portobello, società quotata sull'AIM Italia, proprietaria della omonima catena retail e attiva nel barter (baratto) pubblicitario ha pubblicato la relazione semestrale.

Risultati primo semestre
migliaia di euro
2018 vs 2017

Fatturato
8.152 vs 2.756, +196%

     Media 5.375 vs 1.512, +255%
     B2B 2.131 vs 953, +124%
     Retail 646 vs 290, +123%

Ebitda
849 vs 36+2.256%

Utile netto
575 vs 22+2.507%

Posizione Finanziaria Netta 
97 vs -541, il dato non tiene conto dei proventi acquisiti in IPO avvenuto il 13 luglio 2018.

Aree di business

Media
Portobello, nella prima metà del 2018 è divenuto editore e ha lanciato due riviste con distribuzione nazionale attraverso le quali gestisce pagine pubblicitarie proprie:“ORA.IT SETTIMANALE”, magazine settimanale/quindicinale di gossip e intrattenimento e la rivista mensile “LEI STYLE”, periodico dedicato alla moda e allo stile. 

Sono stati ampliati gli accordi di concessione di vari canali pubblicitari (stampa, outdoor, ecc.), migliorando l’offerta dei media in gestione.

L’offerta di spazi pubblicitari di Portobello ad oggi vede l’inserimento di spazi legati alle TV locali del circuito Universal, le web radio ed un palinsesto delle radio locali più ampio e diversificato.

Retail
Nel primo semestre 2018 è stato aperto il nuovo punto vendita in Roma -Viale Ippocrate 78, ed è stato avviato il sito di e-commerce diretto, con relativo incremento delle vendite e miglioramento dei proventi grazie anche alla monetizzazione dei prodotti provenienti dal barter pubblicitario. 

L’incremento dei volumi è collegato al miglioramento delle performance “like for like” dei negozi aperti prima del 30 giugno 2017, che nel semestre in corso hanno consolidato le vendite, e al fatturato generato dalle nuove aperture avvenute.

B2B
Le vendite B2B, infine, hanno subito un significativo incremento rispetto allo stesso periodo 2017 grazie alla capacità della società di cogliere le opportunità di monetizzare gli stock.

mercoledì 19 settembre 2018

Lugano IR Top Investor Day, appuntamento il 21 settembre

Torna la conference finanziaria Lugano IR Top Investor Day, incontro finanziario tra le Small e Mid Cap e le AIM di Borsa Italiana e la comunità finanziaria svizzera.

L’Investor Day, con il supporto di Borsa Italiana, si terrà il 21 settembre, a partire dalle 8.30, presso l’Hotel Splendide Royal, Lugano.

1. Benvenuto iniziale da:
  • Borsa Italiana LSE – Fabio Brigante, Responsabile Origination mid e small cap di Borsa Italiana
  • IR Top Consulting - Anna Lambiase - Amministratore Delegato
  • Ambasciata d'Italia a Berna - Marco Del Panta - Ambasciatore
  • Invest Italy SIM - Matteo Pontello – Amministratore Delegato
2. Presentazioni delle seguenti società AIM Italia:
  • Bomi Group (Marco Ruini - CEO), 
  • Elettra Investimenti (Fabio Massimo Bombacci - Presidente e CEO), 
  • ICF Group (Guido Cami - CEO), 
  • Notorious Pictures (Guglielmo Marchetti - Presidente e CEO), 
  • Kolinpharma (Emanuele Lusenti - CEO), 
  • Equita Group (Andrea Vismara - CEO), 
  • FOPE (Diego Nardin - CEO), Mailup (Nazareno Gorni - CEO), 
  • Costamp Group (Marco Corti - Presidente e CEO), 
  • Portobello (Roberto Panfili - COO), 
  • Digitouch (Simone Ranucci Brandimarte - Presidente), 
  • Blue Financial Communication (Denis Masetti - Presidente). 
3. Tavola rotonda investitori Small-Mid Cap, con:
  • MOMENTUM ALTERNATIVE INVESTMENTS - Michele Milla - Partner
  • COPERNICUS ASSET MANAGEMENT - Marco Boldrin - CEO
  • BAYES INVESTMENTS - Massimo Fuggetta - CIO
  • BCO LYON - Paolo Mazzoni – COO
  • PENTAGRAM WEALTH MANAGEMENT- Francesco Messina - CIO
  • SWAN ASSET MANAGEMENT – Simone Altamura – Head of Distribution & Business Development
4. Business Lunch moderato da:
  • Lucilla Incorvati - Giornalista Il Sole 24 ORE

Main Sponsor: Invest Italy SIM (Gruppo Invest Banca) e Copernicus AM.
Sponsor: Swan Asset Management.
Partner Tecnico: PMI Capital.

Durante la giornata le società quotate sono disponibili per One To One e Group Meeting.

L’evento è a numero chiuso con registrazione obbligatoria: Tel. +390245473884 - ir@irtop.com

mercoledì 12 settembre 2018

Portobello quadruplica il fatturato semestrale

Portobello, società quotata sull'AIM Italia, proprietaria della omonima catena retail e attiva nel barter (baratto) pubblicitario comunica i seguenti dati semestrali preliminari.

Roberto Panfili, Co-founder e COO di Portobello
Roberto Panfili,
Co-founder e COO di Portobello
Risultati semestrali
2018 vs 2017

Fatturato
8.152.000 vs 2.030.000, +301%

Ebitda
849.000 vs 36.000, +2.258%

Ebit
826.000 vs 22.000, +3.654%

Posizione Finanziaria Netta 
97.000 vs -541.000, il dato non tiene conto dei proventi acquisiti in IPO avvenuto il 13 luglio 2018.

N.B. Dati non soggetti a revisione contabile

"Portobello ha registrato una significativa crescita che ha coinvolto in maniera omogenea tutte le tre business unit (Media, Retail e B2C) a conferma della validità del modello di business in termini di crescita e marginalità." ha dichiarato Roberto Panfili, Co-founder e COO di Portobello.

Il bilancio semestrale verrà comunicato il prossimo 19 settembre 2018.

venerdì 13 luglio 2018

Portobello, ottimo debutto sull'AIM Italia

Giornata entusiasmante per Portobello quella del suo debutto sull'AIM Italia, con un guadagno nel finale di seduta del 15,91% a 5,1 euro.

In fase di collocamento la società specializzata nella fornitura di prodotti di qualità a prezzi accessibili e nella distribuzione di servizi media anche attraverso attività di permuta (c.d. barter), ha raccolto 1,9 milioni di euro.

Il flottante al momento dell’ammissione è del 16,3% con una capitalizzazione pari a 11,9 milioni di euro.

La società, fondata nel 2016, nel 2017 ha fatturato 10 milioni di euro.

"L’IPO di Portobello è per noi una grande soddisfazione ma è soltanto il punto di partenza verso sfide sempre più importanti - ha dichiarato Roberto Panfili, CO-founder e COO di Portobello. 

Portobello è la più giovane società quotata su AIM Italia ma siamo certi che, grazie a questo importante passo, riusciremo ad accelerare il nostro straordinario percorso di crescita".

mercoledì 11 luglio 2018

Portobello ammessa alle negoziazioni sul mercato AIM Italia

La società specializzata nella fornitura di prodotti di qualità a prezzi accessibili e nella distribuzione di servizi media anche attraverso attività di barter, comunica di aver ricevuto da parte di Borsa Italiana S.p.A., l'ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie sul mercato AIM Italia.

La data di inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie è prevista per il 13 luglio 2018.

Il controvalore complessivo delle risorse raccolte attraverso il collocamento delle azioni ammonta ad Euro 2,0 milioni circa.

L’ammissione a quotazione è avvenuta a seguito del collocamento di 444.300 azioni ordinarie Portobello di nuova emissione.

Il prezzo unitario delle azioni è stato fissato in Euro 4,40 cadauna (di cui Euro 0,65 a nominale e il residuo a sovrapprezzo); sulla base di tale prezzo è prevista una capitalizzazione di mercato pari ad Euro 12,0 milioni circa.

Il flottante dell’operazione post quotazione sarà pari al 16,3% del capitale sociale.

Il lotto minimo è stato fissato in 300 azioni.