Visualizzazione post con etichetta Radici. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Radici. Mostra tutti i post

venerdì 18 ottobre 2019

Radici Pietro Industries & Brands tiene grazie alla diversificazione geografica e settoriale

Radici Pietro Industries & Brands, società quotata all'AIM Italia, attiva nel settore della pavimentazione tessile di alta gamma e lusso, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2019 pro-forma vs 2018 pro-forma

Ricavi
30.267 vs 29.574, +2,3%

Ebitda
2.567 vs 2.306, +11,3%

Utile netto di gruppo
656 vs 412, +59,2%

Patrimonio netto di gruppo
25.335 vs 24.279 al 31 dicembre 2018, +1.056

Debiti finanziari netti
28.472 vs 29.677 al 31 dicembre 2018, -1.205

Utile per azione
0,076

Patrimonio per azione
2,940

Ivan Palazzi, amministratore delegato di Radici Pietro, ha dichiarato:

"Siamo soddisfatti dei risultati in quanto sono in linea con la strategia di crescita comunicata al mercato durante il processo di IPO e con gli obiettivi che ci siamo prefissati."

✅ Radici Pietro Industries & Brands 
✔ Prezzo 2,60 € 
✔ PE 12m 8,3 
✔ PB 0,81 
✔ Fair Value 3,24 € 
✔ Rendimento implicito 13,2% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

martedì 3 settembre 2019

Radici Pietro Industries & Brands cancella ipoteche per 11,7 mln di euro

Radici Pietro Industries & Brands, società quotata all'AIM Italia, attiva nel settore della pavimentazione tessile di alta gamma e lusso, comunica che UBI Banca SpA ha sottoscritto e iscritto presso i competenti pubblici registri l’atto di cancellazione delle ipoteche volontarie gravanti su quattro immobili di proprietà della società, iscritte a Bergamo, Brescia e Milano 2 di ammontare pari ad 2.931.297 euro ciascuna, concesse a garanzia del contatto di finanziamento sottoscritto in data 23 settembre 2013 da Miro Radici Family of Companies SpA, azionista di controllo della società, come successivamente modificato ed integrato.

Per maggiori informazioni in merito al Contratto di Finanziamento MRFoC si rinvia alla Sezione Prima, Capitolo 14, Paragrafo 14.6 del Documento di Ammissione della società.

MRFoC si è resa disponibile a concedere a UBI il pegno su 382.400 azioni emesse dalla società e rientranti nella propria disponibilità.

In particolare, l’atto di pegno prevederà che:
  • il diritto di voto sulle azioni oggetto di pegno spetti a MRFoC,
  • il pegno potrà essere eventualmente escusso unicamente a partire dal 1° febbraio 2021, coerentemente con la scadenza dell’impegno di lock up di diciotto mesi dell'azionista di controllo.
Pertanto, la cancellazione delle iscrizioni ipotecarie si è perfezionata – grazie al supporto dell’azionista di maggioranza – senza esborso di somme di denaro da parte della società e costituisce un miglioramento della posizione della società nei confronti del ceto bancario.

Il perfezionamento del pegno sulle azioni di cui sopra sarà comunicato al mercato.

✅ Radici Pietro Industries & Brands 
✔ Prezzo 2,59 € 
✔ PE 12m 8,7 
✔ PB 0,74 
✔ Fair Value 3,17 € 
✔ Rendimento implicito 13,1% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

lunedì 29 luglio 2019

Modifica dell'indice Aim Italia Investable: Radici Pietro Industries & Brands

Con la tempestiva pubblicazione del primo studio societario da parte di Banca Finnat, global coordinator dell'IPO, si attiva la copertura da parte degli analisti finanziari di Radici Pietro Industries & Brands

Logo AIM Italia InvestableLa società entra, a partire da venerdì 2 agosto 2019, nel paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Le sue variazioni di prezzo concorreranno alla variazione dell'indice a partire dal 9 agosto 2019.

Diventano quindi 76 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 125 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

Radici Pietro Industries & Brands, pubblicato studio societario

Studio societario di Banca Finnat su Radici Pietro Industries & Brands
Studio societario di Banca Finnat
su Radici Pietro Industries & Brands
Banca Finnat ha pubblicato il primo studio societario su Radici Pietro Industries & Brands, (35 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 64,8 mln di euro nel 2019 (+7,8% rispetto al 2018), 70,9 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 1,79 mln di euro nel 2019 (+25,7% rispetto al 2018), 2,97 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,207 euro nel 2019 (0,214 euro nel 2018), 0,344 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 2,92 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 14,1 sugli utili del 2019 e 8,5 sugli utili del 2020.

Banca Finnat attribuisce il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 5,41 euro, con un premio del 85% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 3,30 euro per azione, con un rendimento implicito del 12,0%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Radici Pietro Industries & Brands 
✔ Prezzo 2,92 € 
✔ PE 12m 10,2 
✔ PB  0,84 
✔ Fair Value 3,30 € 
✔ Rendimento implicito 12,0% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

Radici Pietro Industries & Brands, dati di bilancio

Radici Pietro Industries & Brands, società quotata all'AIM Italia da venerdì scorso, attiva nel settore della pavimentazione tessile di alta gamma e lusso, ha reso disponibile il documento di ammissione (224 pagine, formato pdf).

Bilancio consolidato
Principi contabili nazionali
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
60.258 vs 57.105, +5,5%

Ebitda
4.622 vs 3.627, +27,4%

Utile netto
1.420 vs 1.116, +27,2%

Patrimonio netto
24.279 vs 22.920, +1.369

Debiti finanziari netti
29.677 vs 28.772, +905

Patrimonio netto per azione
3,667 euro

Utile per azione
0,214 euro

Patrimonio netto per azione post money
3,420 euro

Banca Finnat è nomad, global coordinator e specialist, Ambromobiliare è financial advisor.

giovedì 25 luglio 2019

Radici Pietro Industries & Brands quotata all'AIM Italia dal 26 luglio 2019

Radici Pietro Industries & Brands, società attiva nel settore della pavimentazione tessile di alta gamma e lusso, ha presentato a Borsa Italiana la domanda di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e dei warrant sull'AIM Italia.

Pavimentazione tessile Radici
Pavimentazione tessile Radici
Il primo giorno di quotazione sarà venerdì 26 luglio.

L’ammissione alle negoziazioni è avvenuta in seguito a un collocamento di 1.997.000 azioni ordinarie, per un controvalore di circa 6,2 mln di euro.

Il prezzo di emissione è stato fissato a 3,1 euro ad azione, per una capitalizzazione iniziale di 26,7 mln  di euro.

Il flottante della società al momento dell’ammissione sarà pari al 23,17% del capitale.

venerdì 5 luglio 2019

Radici Pietro Industries & Brands ha iniziato il roadshow

Radici Pietro Industries & Brands annuncia di avere avviato le attività preliminari e propedeutiche alla quotazione su AIM Italia.

Attualmente la società è in fase di roadshow e conta di approdare in borsa il 26 luglio 2019.

La società punta a raccogliere circa 10 mln di euro per finanziare i progetti di sviluppo dei prossimi anni.

Radici Pietro Industries & Brands opera nel settore della pavimentazione tessile di alta gamma e lusso, specializzata nella produzione e distribuzione di rivestimenti tessili di alto contenuto tecnologico, sia tessuti che non tessuti, con elevato grado di personalizzazione ed erba artificiale per utilizzo sportivo e decorativo.

Il gruppo conta oggi una presenza consolidata in oltre 90 paesi del mondo.

Il fatturato consolidato pro-forma del 2018 è di 60,2 mln di euro, quasi raddoppiato negli ultimi sei anni.

L'ebitda 2018 si attesta a 4,62 mln di euro, con un incremento del 27,4% rispetto all'esercizio 2017.

Nel 2018 l’utile è stato di 1,4 mln di euro, rispetto ai 1,1 mln di euro dell’anno precedente.

Il gruppo è attivo in quattro settori:
  • Residenziale e Contract,
  • Marine,
  • Sportivo (erba artificiale),
  • Automotive.
La quotazione servirà all'azienda per raccogliere le risorse utili a supportare il rafforzamento della propria posizione competitiva attraverso una strategia di crescita per linee interne e linee esterne.

Ha dichiarato Ivan Palazzi, ceo della società:

"Siamo una realtà con un tasso di crescita double digit negli ultimi anni eplayer di riferimento nel mercato.

La quotazione in Borsa sul mercato AIM Italia ci permetterà di accelerare ulteriormente questo percorso attraverso operazioni di acquisizione lungo tutta la filiera".