Visualizzazione post con etichetta Somec. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Somec. Mostra tutti i post

venerdì 13 settembre 2019

Somec, prima commessa Seascape in Cina

Somec, società quotata all'AIM Italia, specializzata in grandi progetti di involucri vetrati ad alto contenuto ingegneristico, ha acquisito la prima commessa in Cina, per un valore complessivo di circa 7 mln di euro, nella divisione Seascape - segmento Marine Glazing.

L’ordine riguarda la progettazione e la fornitura delle vetrate per le cabine e le aree pubbliche di una nuova nave da crociera del gruppo Carnival destinata al mercato cinese, commissionata da Shanghai Waigaoqiao Shipbuilding Co. Ltd.

La consegna è prevista entro il 2023.

La commessa rappresenta un importante passo nell’ambito della strategia di espansione internazionale del gruppo, condivisa con il mercato in sede di IPO.

A conferma della concreta attuazione di tale strategia, che includeva la Cina quale mercato di sviluppo per il Seascape, nel marzo 2019 è stata costituita la filiale Somec Shanghai Co. Ltd. anticipando le esigenze del mercato e le opportunità di crescita dell’industria crocieristica cinese.

La presenza di Somec in Cina consentirà di ampliare l’attività navale, sfruttando il potenziale di crescita nelle nuove costruzioni di navi da crociera nei porti cinesi, offrendo altresì servizi tecnici in loco di refitting e manutenzione per le navi che operano nelle rotte asiatiche.

Nell’ambito della propria strategia di espansione in Asia, il gruppo Somec intende rafforzare la propria presenza con un’offerta allargata, comprensiva di tutti i servizi attinenti alla divisione Seascape, promuovendo attivamente, in aggiunta al Marine Glazing, l’offerta di servizi nel Marine Cooking Equipment e Public Areas,

Un importante appuntamento in tale direzione è rappresentato dalla partecipazione di Somec, dal 3 al 6 dicembre 2019, al Marintec China, presso lo Shanghai New International Expo Centre, la fiera più importante per l’industria navale e crocieristica asiatica.

Dati di mercato confermano le crescenti opportunità di business sul mercato Asiatico per il settore navale.

Nel 2018 le rotte asiatiche delle crociere hanno rappresentato circa il 9% delle rotte globali.

Gli studi di settore prevedono per il 2030 tra le 80 e le 100 navi da crociera nel mercato cinese, che porterebbe ad una stima prudenziale di 20 mln di passeggeri all’anno.

✅ Somec 
✔ Prezzo 20,8 € 
✔ PE 12m 17,0 
✔ PB 3,88 
✔ Fair Value 20,1 € 
✔ Rendimento implicito 11,7% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

martedì 3 settembre 2019

Somec, due nuove commesse terrestri americane per 70 mln $

Somec, società quotata all'AIM Italia, specializzata in grandi progetti di involucri vetrati ad alto contenuto ingegneristico, ha acquisito nuove commesse per un valore complessivo di oltre 70 mln di dollari nella divisione Landscape - segmento Building Façades.

New York City
Rendering dell'edificio
Rendering dell'edificio
Tramite la controllata Fabbrica LLC, il gruppo Somec parteciperà alla costruzione degli involucri vetrati e delle facciate per il Marble Collegiate Church Office Building, sulla 5th Avenue, a New York City.

L’edificio, che si svilupperà in altezza per 270 metri su 58 piani, è stato commissionato dal developer edile newyorchese HFZ Capital Group, su progetto architettonico di BIG Architects.

La consegna e l’installazione finale sono previste entro il 2021.

Cambridge, Massachusetts
La stessa Fabbrica LLC parteciperà alla costruzione degli involucri vetrati per un edificio governativo, US DOT Volpe Exchange Project a Cambridge, Massachusetts.

Il progetto, frutto di una collaborazione tra la committenza governativa, DOT - Department of Transportation e MIT - Massachusetts Institute of Technologies, svilupperà una facciata blast resistance, basata su una speciale caratteristica tecnico - costruttiva.

La consegna e l’installazione finale sono previste entro il 2021.

Hanno dichiarato Alberto de Gobbi e Claudio Daniele, rispettivamente ceo e coo di Fabbrica LLC, che continuano:

“Sono due progetti rilevanti per le caratteristiche costruttive e progettuali, entrambi sviluppati secondo i più elevati standard costruttivi e ambientali.

Queste nuove commesse sono la conferma che il mercato riconosce la capacità di Fabbrica LLC di soddisfare le committenze più esigenti e prestigiose, accedendo a progetti altamente selettivi, in cui l’esperienza e la qualità dei prodotti dell’azienda trovano la loro massima espressione”.

Raggiunto il budget 2019
L’acquisizione delle nuove commesse consentirà alla società di proseguire nello sviluppo della divisione Landscape - Building Façades, ad elevato valore strategico per Somec, come confermato dal raggiungimento, alla data odierna, degli obiettivi di piano 2019 per questa divisione che consente di prevedere risultati oltre le attese per l’esercizio in corso.

Investimenti produttivi
Nel 2019, la società ha completato un importante piano di investimenti nella controllata Fabbrica LLC che ha consentito di triplicare la superficie produttiva disponibile con il set up di un nuovo sito produttivo di circa 12.000 mq a breve distanza dalla sede di Windsor Connecticut.

Ordini ricevuti
Da inizio anno il gruppo Somec ha ricevuto ordini per oltre 260 mln di euro, che si aggiungono al backlog al 31.12.2018 di 431 mln di euro.

✅ Somec 
✔ Prezzo 21,2 € 
✔ PE 12m 17,5 
✔ PB 3,97 
✔ Fair Value 20,7 € 
✔ Rendimento implicito 11,5% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

giovedì 18 luglio 2019

Somec cambia Nomad

Somec, società quotata all'AIM Italia, specializzata in grandi progetti di involucri vetrati ad alto contenuto ingegneristico, ha conferito l’incarico di Nomad a Mainfirst Bank AG.

Mainfirst Bank subentra ad Advance SIM, la quale è stata cancellata dall’elenco dei Nominated Adviser da Borsa Italiana l'11 luglio 2019.

✅ Somec 
✔ Prezzo 22,6 € 
✔ PE 12m 19,3 
✔ PB 4,31 
✔ Fair Value 21,3 € 
✔ Rendimento implicito 10,7% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

venerdì 29 marzo 2019

Somec, un 2018 redditizio e di forte espansione

Il CdA di Somec, società quotata all'AIM Italia, specializzata in grandi progetti di involucri vetrati ad alto contenuto ingegneristico, ha approvato il bilancio consolidato 2018.

Bilancio consolidato
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
162.752 vs 49.282, +230,2%

Di poco inferiori alle aspettative degli analisti di 167,8 mln di euro (-3,0%)

A parità di perimetro di consolidamento, il valore della produzione aumenta del +49,7%:

   Divisione Seascape 70,6% (+43,0%)
   Divisione Landscape 29,4% (+69,3%)

Ebitda
17.935 vs 4.666, +284,4%

Utile netto
5.708 vs 2.043, +43,4%

Leggermente superiore alle aspettative di 5,6 mln di euro (+1,9%).

Patrimonio netto
33.273 vs 11.480, +21.793

Debiti finanziari netti
5.492 vs 45.311, -39.819

Patrimonio netto per azione
4,822 euro

Utile per azione
0,827 euro

Dividendo per azione
0,500 euro
Data di pagamento 15 maggio 2019.

Oscar Marchetto, presidente di Some ha commentato:

“Siamo molto soddisfatti dei risultati che confermano gli obiettivi di crescita illustrati al mercato in sede di IPO, sia nell’ambito navale, il nostro tradizionale comparto di riferimento, sia in quello civile dove stiamo investendo molto per cogliere le grandi opportunità di crescita offerte dal settore.

Inoltre, l’aumentata visibilità del gruppo a livello internazionale e l’incremento degli ordini ricevuti da inizio anno per 182 milioni di euro - che si sommano ai 431 milioni di euro di ordini in portafoglio a fine 2018 - ci permettono di guardare al futuro con grande ottimismo e di portare avanti con decisione il nostro piano di sviluppo per linee interne ed esterne, che ha già visto in questo inizio 2019 l’ingresso di TSI nel Gruppo”

L'assemblea degli azionisti è convocata il 30 aprile 2019.

✅ Somec 
✔ Prezzo 23,3 € 
✔ PE 12m 18,5 
✔ PB 4,64 
✔ Fair Value 19,4 € 
✔ Rendimento implicito 11,0% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

mercoledì 13 marzo 2019

Somec apre filiale a Shangai

Somec, società quotata all'AIM Italia, specializzata in grandi progetti di involucri vetrati ad alto contenuto ingegneristico, annuncia l’apertura di una nuova filiale in Cina, a Shangai.

Somec Shanghai Co. Ltd è stata costituita con lo scopo di ampliare l’attività navale in Cina sfruttando il potenziale di crescita nelle nuove costruzioni di navi da crociera nei porti cinesi e offrendo, con la stessa struttura, servizi in loco con personale tecnico per attività di refitting e manutenzione per le navi che già operano nelle rotte asiatiche.

L’industria crocieristica in Cina si prepara ad una forte crescita futura, che fa seguito agli accordi bilaterali tra i primari cantieri e armatori mondiali ed il distretto portuale di Shangai.

Gli accordi prevedono la creazione di un hub di settore per la costituzione di una rete di fornitori qualificati che si svilupperà nei prossimi anni.

Nel 2018 le rotte asiatiche delle crociere hanno rappresentato circa il 9% delle rotte globali.

Gli studi di settore prevedono per il 2030 tra le 80 e le 100 navi nel mercato cinese.

Oscar Marchetto, presidente di Somec, ha commentato:

“Lo sbarco a Shangai rappresenta un passo strategico per servire il mercato del marine asiatico, destinato a crescere molto nei prossimi anni.

L’obiettivo che Somec è quello di rafforzare la presenza diretta nei porti strategici a livello internazionale.

Grazie al nostro percorso di espansione geografica e alla recente acquisizione di Total Solution Interiors, Somec si conferma quindi come player globale in grado di fornire un servizio chiavi in mano per interni ed esterni delle navi da crociera, attraverso la fornitura di allestimenti di aree pubbliche, cucine e involucri vetrati”.

Inoltre, l’aumento delle crociere nel mercato asiatico apre la richiesta ad attività di manutenzione e refitting.

Quello del refitting è un ambito; con tempi più rapidi rispetto  a quelli della costruzione di nuove navi.

Se per realizzare un mezzo sono necessari dai 6 ai 12 mesi, nel caso del refitting si parla di una o due settimane al massimo.

L’elevato numero di navi in navigazione (nel 2018 sono state 385, a cui si aggiungeranno almeno altre 100 unità entro il 2027), lo rende un mercato in continua espansione, con importanti possibilità di crescita.

Oltre alle manutenzioni periodiche da effettuare per legge, le navi da crociera richiedono continue modifiche per assecondare i trend del mercato e proporre ai propri clienti un’offerta sempre aggiornata.

✅ Somec 
✔ Prezzo 22,1 € 
✔ PE 12m 18,6 
✔ PB 4,45 
✔ Fair Value 18,3 € 
✔ Rendimento implicito 11,5% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

venerdì 15 febbraio 2019

Somec, accordo per l’acquisizione di Total Solution Interiors

Somec, società quotata all'AIM Italia, specializzata in grandi progetti di involucri vetrati ad alto contenuto ingegneristico, ha concluso un accordo per l’acquisto della quota di maggioranza di Total Solution Interiors Srl.

Total Solution Interiors opera nell’ambito della progettazione, produzione e installazione di progetti chiavi in mano per l’allestimento di aree pubbliche nell’ambito navale e civile.

Coerentemente con quanto dichiarato in sede di quotazione, grazie all’accordo per l’acquisizione di TSI, il gruppo Somec amplia la propria offerta e la quota di valore della propria attività nelle commesse per navi da crociera, in un segmento molto interessante, che offre prodotti e servizi ad alto valore aggiunto ed ha un grande potenziale di crescita, sia nel refitting che nelle nuove costruzioni.

Con sede in Lombardia, a Cantù, e una filiale a Miami in Florida, TSI opera da oltre 15 anni nell’ambito della progettazione, produzione e installazione di interni su misura per navi da crociera e yachts.

L’esperienza dell’azienda si concentra su aree in cui il pregio, l’artigianalità, la qualità, la capacità di gestione del progetto fanno la differenza: lounges, cinema, ristoranti, casinò, discoteche, negozi, aree pubbliche, alloggi e aree equipaggio.

TSI è riconosciuta nel mercato per la qualità e affidabilità dei propri prodotti e vanta referenze con le maggiori compagnie di crociera del mondo.

TSI stima un fatturato aggregato pro forma per l’anno 2018 di 36,7 mln di euro, di cui 60% negli USA, un ebitda 2018 aggregato proforma di 3,6 mln di euro, posizione finanziaria netta aggregata proforma (al 30.09.2018) positiva (cassa) pari a circa 3,3 mln di euro.

In base agli accordi raggiunti, il trasferimento del 60% del capitale sociale di TSI verrà formalizzato entro il 20.05.2019 con il riconoscimento di un enterprise value da determinarsi in una forbice tra 18,3 mln e 20 mln di euro, da definire alla chiusura del bilancio 2018 con una valorizzazione pari a 6 volte l’ebitda medio 2017-2018, al netto della Posizione finanziaria netta.

Il corrispettivo per l’acquisizione verrà versato al closing ai venditori per una quota parte pari all’85% mentre il residuo 15%, segregato in un escrow account, verrà liberato decorsi i 36 mesi dal closing.

L’azienda fa capo agli architetti e fondatori Alvaro Tagliabue e Marco Spaziani, che, in seguito alla cessione del 60% delle quote di TSI Srl, rimangono nella compagine societaria insieme con Gabriele Tagliabue e Elenora Tagliabue.

Architetto Marco Spaziani
Architetto Marco Spaziani
L’arch. Marco Spaziani cede inoltre il 100% delle quote di TSI Inc, la filiale di Miami, che verrà incorporata in TSI Srl per effetto del verificarsi di una delle clausole sospensive del contratto siglato.

Oltre alle consuete garanzie per questa tipologia di operazioni, l’accordo prevede due condizioni sospensive: (1) la conclusione dell’operazione di spin-off immobiliare, volta a scorporare dalle immobilizzazioni di TSI Srl e TSI Inc gli immobili delle rispettive sedi; (2) un nuovo assetto societario per la filiale di Miami, che trasformandosi in TSI Inc Newco, a seguito dello scorporo delle attività immobiliari, acquisisce esclusivamente l’attività caratteristica di TSI Inc, viene controllata e consolidata, per il 100% delle quote, da TSI Srl.

L’accordo prevede inoltre un diritto di opzione tra le parti (opzione “call” e opzione “put”) per il restante 40% delle quote ad un prezzo prestabilito (pari a 6 volte l’ebitda medio del triennio precedente all’esercizio dell’opzione, al netto della Posizione finanziaria netta alla data di esercizio della stessa) esercitabile a partire dal 2022 ed entro il 2024.

Oscar Marchetto, presidente di Somec, ha dichiarato:

“Con questa operazione Somec amplia la propria attività nell’ambito delle navi da crociera.

Il posizionamento di TSI come leader nel refitting di aree pubbliche ci consente di ampliare la nostra offerta agli armatori, che sono referenti diretti nelle commesse di refitting, e quindi di differenziare ancora di più il peso relativo dei nostri clienti.

Le ultime analisi di mercato parlano di un aumento del numero di navi da crociera in costruzione nei prossimi anni, trainato da una forte crescita del turismo in crociera.

Per Somec è doppiamente una buona notizia: aumenta per noi la visibilità ed il volume del backlog di navi in costruzione, allo stesso tempo aumentando la flotta globale in navigazione.

Assisteremo ad una richiesta maggiore di progetti di refitting nei quali, rispetto allo scorso anno, Somec può aumentare la quota di valore delle commesse offrendo, oltre agli involucri vetrati e alle cucine, il refitting per aree pubbliche.

Dal punto di vista interno, l’operazione sancisce una partnership che consentirà al gruppo importanti sinergie produttive.

Lo storico know how della lavorazione del mobile di Cantù è un altro attributo che marca il forte imprinting al Made in Italy di Somec.

TSI e le aziende del gruppo hanno in comune oltre alla gestione della commessa per consegna chiavi in mano del progetto una forte impronta tecnico-progettuale.”

Alvaro Tagliabue, ad di TSI Srl e Marco Spaziani, ceo di TSI Inc, hanno dichiarato

“Grazie a questa operazione TSI entra a far parte di un gruppo dal respiro globale che supporterà l’azienda nella crescita, consentendoci di raggiungere anche mercati ove prima non eravamo presenti.

Abbiamo apprezzato il disegno di Somec e di Marchetto ed il rispetto per la nostra identità e storicità”

L’acquisto sarà finalizzato attraverso mezzi propri e linee di credito già a disposizione di Somec.

✅ Somec 
✔ Prezzo 17,8 € 
✔ PE 12m 11,9 
✔ PB 3,68 
✔ Fair Value 22,6 € 
✔ Rendimento implicito 15,8% 
✔ Rating A - VALUE 

mercoledì 13 febbraio 2019

Somec, ordini USA nel settore building per 65 mln $

Somec, società quotata all'AIM Italia, specializzata in grandi progetti di involucri vetrati ad alto contenuto ingegneristico, ha acquisito nuove commesse per un valore complessivo superiore ai 65 mln di dollari nell’ambito Landscape – Building Façades.
  • Tramite la controllata Fabbrica LLC, Somec partecipa alla costruzione degli involucri vetrati per il Cambridge Center 3, a Cambridge, Massachusetts. 
Il progetto riguarda la costruzione di un nuovo edificio commerciale di 18 piani, interamente rivestito da 2000 unità vetrate per una superficie totale di circa 14.500 metri quadrati
Il Cambridge Center 3, che sorgerà nelle immediate vicinanze del MIT site 5 Building per il quale Fabbrica LLC sta già realizzando le facciate vetrate, entra a far parte della progettazione urbanistica e architettonica delle pertinenze del Massachusetts Institute of Technology.
  • A Washington DC, la stessa Fabbrica LLC partecipa alla costruzione degli involucri vetrati per un centro commerciale di 11 piani di nuova costruzione.
L’edificio si sviluppa su due corpi principali che racchiudono un cavedio centrale, la superficie vetrata è di 12.000 metri quadrati.  
Una facciata continua abbraccia gli edifici dalle forme morbide attraverso la composizione delle curvature e inclinazioni di più di 2000 unità vetrate
  • Fan Pier Parcel E, Boston, MA: il progetto mira ad ottenere la certificazione LEED - livello platino, riguarda la costruzione di un nuovo edificio commerciale di 17 piani, interamente rivestito da 2700 unità vetrate per una superficie totale di circa 11.600 metri quadrati. 
Il Fan Pier Parcel sorgerà nel Seaport District di Boston. 
  • A New Haven per Yale University Fabbrica partecipa alla costruzione di Yale University BCT Innovative Center: una hall di due piani, interamente vetrata, dalle movenze ondulate per la quale Fabbrica eseguirà la progettazione e il procurement della facciata curva. 

La progettazione e produzione degli involucri vetrati dei progetti comincerà nel 2019, l’installazione è prevista entro il 2020.

Da inizio anno Somec ha comunicato ordini ricevuti per 156 mln di euro, che si sommano ai nuovi ordini per 88 mln di euro comunicati nel secondo semestre 2018.

Il backlog al 30.06.2018 era di 433 mln di euro.

Oscar Marchetto, presidente di Somec, ha dichiarato:

“Queste nuove commesse ci confermano che il saper fare di Fabbrica LLC è in grado di conquistare le committenze più esigenti e prestigiose, progetti in cui l’esperienza e la qualità dei prodotti dell’azienda possono trovare la loro piena espressione.”

✅ Somec 
✔ Prezzo 17,3 € 
✔ PE 12m 11,6 
✔ PB 3,58 
✔ Fair Value 22,6 € 
✔ Rendimento implicito 15,8% 
✔ Rating A - VALUE 

giovedì 17 gennaio 2019

Somec, gli ordini in portafoglio coprono 3 anni di attività

Somec, società quotata all'AIM Italia, specializzata in grandi progetti di involucri vetrati ad alto contenuto ingegneristico, ha acquisito nuove commesse per un valore complessivo superiore ai 58 mln di euro.

Gli ordini ricevuti entrano nell’order book di Somec sin dal 2020 e riguardano 10 progetti di nuove costruzioni nell’ambito Marine Glazing (involucri vetrati).

Nave da crociera Oasis of the Seas
Nave da crociera Oasis of the Seas
Nel particolare, gli ordini comprendono un’estensione del contratto per la quinta Royal Caribbean classe Oasis – la classe di navi più grande del mondo, prevista per il 2021.

Oltre alle vetrate per aree pubbliche Somec ha ottenuto l’incarico per la produzione e messa in opera di tutte le balcony seaside.

Chantiers de l'Atlantique, a Saint-Nazaire in Francia, scelgono Somec per ulteriori due progetti in opzione.

Dai cantieri tedeschi Meyer Werft di Papenburg Somec riceve un altrettanto importante ampliamento del portafoglio ordini.

Si tratta di 3 gemelle per Disney Cruise Line, con consegna prevista per il 2021, 2022 e 2023; per P&O Cruises, Iona e la sua gemella, con consegna prevista per il 2020 e 2021 ed infine per Aida Cruises 2 navi gemelle con consegna nel 2021 e 2023.

Backlog ordini
Il portafoglio ordini attuale è di circa 620 mln di euro, quasi 3 volte il fatturato di 212 mln di euro, previsto per il 2019.

✅ Somec 
✔ Prezzo 16,6 € 
✔ PE 12m 11,3 
✔ PB 3,43 
✔ Fair Value 24,3 € 
✔ Rendimento implicito 16,0% 
✔ Rating A - VALUE 

lunedì 14 gennaio 2019

Somec, nuove commesse per 41 mln di euro

Somec, società quotata all'AIM Italia, specializzata in grandi progetti di involucri vetrati ad alto contenuto ingegneristico, ha acquisito nuove commesse per un valore complessivo superiore ai 41 mln di euro, considerando anche gli ordini in opzione.

Gli ordini ricevuti entrano nell’order book di Somec sin dal 2019 e riguardano:
  • 7 progetti di nuove costruzioni nell’ambito di involucri vetrati – Marine Glazing – per un ammontare complessivo superiore ai 27 mln di euro,
  • 4 progetti nell’ambito Marine Cooking Equipment per un ammontare complessivo superiore ai 14 mln di euro.
Cantieri Fincantieri
Nave in costruzione per Viking Ocean Cruises, presso Fincantieri di Ancona
Nave in costruzione per Viking Ocean Cruises,
presso Fincantieri di Ancona
Nel particolare, gli ordini comprendono la conferma dell’opzione della decima gemella di Viking Ocean Cruises, per Fincantieri ad Ancona, con una stazza lorda di 47.800 tonnellate e con capacità di ospitare 930 passeggeri, consegna prevista per il 2023.

Oltre alla realizzazione delle vetrate per aree pubbliche e cabine, Somec è incaricata, tramite la controllata Oxin, della costruzione delle cucine per passeggeri e equipaggio.

A questa importante conferma si aggiunge l’opzione per la realizzazione per lo stesso armatore ad Ancona di ulteriori 6 unità in ambito Marine Glazing delle vetrate per aree pubbliche e cabine.

Il completamento della flotta Viking Ocean Cruises, è previsto a partire dal 2023 con consegna dell’ultima unità nel 2027.

Cantieri Vard
Per i cantieri Vard, la controllata Oxin si aggiudica una commessa, per l’armatore Ponant.

Le Commandant Charcot, con stazza lorda di 30.000 tonnellate, può ospitare 270 passeggeri ed è la prima luxury cruise in grado di solcare le rotte artiche delle navi rompighiaccio.

Oxin, è incaricata della costruzione delle cucine per passeggeri e equipaggio.

La consegna è prevista per giugno 2021.

Negli stessi cantieri Oxin si aggiudica, ancora per Ponant, il progetto delle cucine delle gemelle Le Bellot e Le Surville, entrambe in consegna nel 2020.

✅ Somec 
✔ Prezzo 16,2 € 
✔ PE 12m 11,0 
✔ PB 3,35 
✔ Fair Value 24,3 € 
✔ Rendimento implicito 16,0% 
✔ Rating A - VALUE 

giovedì 22 novembre 2018

Somec, nuove commesse per 26 mln di euro

Somec, società quotata all'AIM Italia, specializzata in grandi progetti di involucri vetrati ad alto contenuto ingegneristico, ha acquisito nuove commesse per un valore complessivo superiore ai 26 mln di euro.

Gli ordini ricevuti entrano nell’order book di Somec sin dal 2019 e riguardano
  • 4 progetti di nuove costruzioni, nell’ambito di involucri vetrati (Marine Glazing) per un ammontare complessivo superiore ai 7 mln di euro;
  • 6 progetti nell’ambito delle cucine (Marine Cooking Equipment) per un ammontare complessivo superiore ai 19 mln di euro.
Nave da crociera Silver Dawn
Nave da crociera Silver Dawn
Nel particolare, gli ordini comprendono una serie di 3 nuove navi extra lusso per Silversea Cruises, con una stazza lorda di 40.700 tonnellate e con capacità di ospitare 596 passeggeri ciascuna.

L’ordine riguarda la realizzazione per ogni nave sia delle vetrate per aree pubbliche che delle vetrate delle cabine.

Le 3 navi di classe Muse verranno costruite da Fincantieri ad Ancona, in Italia, a partire dal 2019: si tratta di Silver Moon, Silver Dawn e l’opzione per la realizzazione di una terza nave gemella.

Per Silversea Cruises, Somec si occuperà inoltre della realizzazione di tutte le vetrate di Silversea Origin, costruita dal costruttore navale olandese De Hoop nel cantiere di Lobith, Paesi Bassi, un progetto speciale per questa nave expedition destinata alle crociere superlusso nelle Galapagos.

Sempre a Lobith, Paesi Bassi, nell’ambito Marine Cooking Equipment, De Hoop ha commissionato a Somec la progettazione e messa in opera delle cucine di Celebrity Flora I e II, destinate alle crociere Expedition nelle isole Galapagos, la prima tranche di consegna è prevista già nel 2018.

A Ulstein, Norvegia, Somec si aggiudica 3 commesse, delle quali due in opzione, per l’armatore Lindblad Expeditions.

La National Geographic Endurance e le due gemelle con stazza lorda di 12.000 tonnellate possono ospitare 126 passeggeri ciascuna e sono destinate alle rotte avventurose nei mari artico e antartico.

Somec tramite la controllata Oxin è incaricata della costruzione delle cucine per passeggeri e equipaggio, la prima consegna è prevista per gennaio 2020.

Un’ulteriore importante commessa nell’ambito Marine Cooking Equipment, con consegne tra il 2020 e 2021 è il progetto della terza nave classe Pinnacle per l’armatore Holland America Line.

Somec, tramite la controllata Oxin, si occuperà della realizzazione chiavi in mano delle aree catering.

Oscar Marchetto, presidente di Somec, ha dichiarato: 

“L’acquisizione di queste nuove commesse che vanno ad incrementare il backlog di Somec per gli anni 2019, 2020 e 2021 ci permette di essere più che ottimisti sul superamento dei risultati previsti per i prossimi 3 anni.

La grande esperienza di Somec, che ha oramai all’attivo più di 300 progetti per gli involucri vetrati e cucine di navi da crociera di nuova costruzione, ci rende il partner di riferimento per armatori e cantieri e la crescita del mercato continua a premiare il nostro core business.”

✅ Somec 
✔ Prezzo 15,12 € 
✔ PE 12m 10,0 
✔ PB 3,17 
✔ Fair Value 21,1 € 
✔ Rendimento implicito 15,4% 
✔ Rating A - VALUE ♔ 

lunedì 29 ottobre 2018

Somec sul Sole 24 ore

Il Sole 24 ore ha pubblicato un articolo di approfondimento su Somec, società quotata all'AIM Italia, specializzata in grandi progetti di involucri vetrati ad alto contenuto ingegneristico.

venerdì 26 ottobre 2018

Somec acquisisce Primax

Somec, società quotata all'AIM Italia e specializzata in grandi progetti di involucri vetrati ad alto contenuto ingegneristico, ha concluso un accordo per l’acquisto della quota di maggioranza di Primax Srl, società che opera nel settore della della progettazione, produzione e commercializzazione di abbattitori e forni per uso professionale.

Con sede in Friuli Venezia Giulia, a San Vito al Tagliamento, Primax opera da quasi 10 anni ed è riconosciuta nel mercato per la qualità e affidabilità dei propri prodotti e realizza il 77% del fatturato nei mercati esteri EMEA.

L’azienda fa capo all’imprenditore Remo Perin, che in seguito alla cessione del 60% delle quote di Primax, a Somec, rimane nella compagine societaria della stessa per il 40%.

In base agli accordi raggiunti, il trasferimento del 60% del capitale sociale di Primax verrà formalizzato entro il 20.11.2018 con il riconoscimento dell’importo di 210.000 euro - definito come importo minimo della transazione - da conguagliare, eventualmente, alla chiusura del bilancio 2018 con una valorizzazione pari a 6 volte l’Ebitda al 31.12.2018 al netto della Posizione Finanziaria Netta.

Oltre alle consuete garanzie per questa tipologia di operazioni, l’accordo prevede un diritto di opzione tra le parti (opzione “call” e opzione “put”) per il restante 40% delle quote ad un prezzo prestabilito (pari a 6 volte l’Ebitda medio 2019-2021 al netto della Posizione Finanziaria Netta), esercitabile nel 2022.

L’opzione prevede un prezzo minimo pari alla differenza tra 3.000.000 di euro ed il prezzo corrisposto per la prima cessione del 60% delle quote.

Nel 2017 Primax ha realizzato ricavi pari a 6,1 mln di euro.

L'acquisto verrà interamente finanziato con mezzi propri.

Con questa operazione il gruppo rafforza la sua entrata nel settore del food service equipment, affiancando il marchio Primax a quello di Inoxtrend, acquisita nell’Ottobre 2017 e specializzata nella progettazione e produzione di forni professionali.

Le due aziende si concentreranno nella ricerca e sviluppo di soluzioni di elettronica integrata con lo scopo di offrire ai clienti un “sistema cucina” innovativo che li affianchi in tutto il ciclo di preparazione degli alimenti.

Roberto Ballarin, prossimo AD di Primax
Roberto Ballarin,
prossimo AD di Primax
Oltre a Primax e Inoxtrend il gruppo Somec, tramite la controllata Oxin, opera nell’ambito della progettazione, produzione su misura e installazione di aree catering per navi da crociera.

Anche in quest’ambito lo stretto rapporto sinergico e la complementarietà dell’offerta consentiranno, oltre alla razionalizzazione dei costi produttivi, di proporre al mercato un’offerta ancor più completa che possa soddisfare la richiesta con soluzioni realmente tailor made.

Roberto Ballarin, già amministratore delegato di Inoxtrend, assumerà anche la carica di amministratore delegato di Primax.

Oscar Marchetto, presidente di Somec, ha dichiarato:

“L’accordo è stato preso in funzione di una crescita sostenuta dell’azienda, grazie alle sinergie con il gruppo, all’aumento degli investimenti e alla gestione integrata con Inoxtrend e rappresenta il secondo passo strategico nel mercato del professional cooking equipment in cui Somec continuerà il suo percorso di crescita per linee interne ed esterne.”

✅ Somec 
✔ Prezzo 16,2 € 
✔ PE 12m 9,1 
✔ PB  3,45 
✔ Fair Value 23,6 € 
✔ Rendimento implicito 18,2% 
✔ Rating A - VALUE 

lunedì 1 ottobre 2018

Somec, semestrale col vento in poppa

Somec, società quotata all'AIM Italia e specializzata in grandi progetti di involucri vetrati ad alto contenuto ingegneristico, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
77.832 vs 25.735, +202,4%

Ricavi adjusted
77.832 vs 45,410 , +71,4%
Il 2017 include i risultati di Fabbrica LLC, acquisita nel 2018, per consentire di comparare meglio i due esercizi.

Ebitda
7.783 vs 3.466, +124,6%

Ebitda adjusted
7.783 vs 4,491, +73,3%
Il 2017 include i risultati di Fabbrica LLC.

Utile netto
683 vs 476, +43,4%

Debiti finanziari netti
21.769 vs 45.311, -52,0%

Nei primi sei mesi del 2018 il gruppo ha siglato nuovi ordini per un ammontare di 74,8 mln di euro, registrando un backlog complessivo al 30 giugno 2018 di 433 mln di euro.

Il 10 marzo 2018 Somec ha acquisito una quota di controllo pari al 50,9% di Fabbrica LLC, società statunitense attiva nella progettazione e produzione di facciate vetrate per grandi progetti architettonici in ambito civile,

Il prezzo è stato superiore a 8 mln di euro.

Il 14 maggio 2018 Somec ha iniziato le negoziazioni all'AIM Italia.

Il collocamento istituzionale ha riguardato 1.723.100 azioni e il flottante sul mercato risulta pari a circa il 25% del capitale sociale.

L’ammontare complessivo della raccolta si attesta a circa 31 mln di euro, corrispondente ad un prezzo di emissione di 18 euro per azione.

✅ Somec 
✔ Prezzo 17,29 € 
✔ PE 12m 12,0 
✔ PB  3,75 
✔ Fair Value 22,4 € 
✔ Rendimento implicito 15,5% 
✔ Rating A - VALUE 

martedì 25 settembre 2018

Somec, pubblicato studio societario

Studio societario di Intermonte su Somec
Studio societario di
Intermonte su Somec
Intermonte ha pubblicato il primo studio societario su Somec (3 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 175 mln di euro nel 2018 (+54,9% rispetto al 2017), 212 mln di euro nel 2019.

L'utile netto previsto è di 10,14 mln di euro nel 2018 (+51,6% rispetto al 2017), 13,25 mln di euro nel 2019.

L'utile per azione previsto è di 1,47 euro nel 2018 (0,97 euro nel 2017) e 1,92 euro nel 2019.

Il prezzo corrente del titolo è 17,17 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 11,68 sugli utili del 2018 e 8,94 sugli utili del 2019.

Intermonte attribuisce il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 30,0 euro con un premio del 75% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 22,6 euro per azione, con un rendimento implicito del 15,4%.

Il nostro rating è A - VALUE.

Redazione Aim Italia News

✅ Somec 
✔ Prezzo 17,17 € 
✔ PE 12m 11,9 
✔ PB  3,73 
✔ Fair Value 22,6 € 
✔ Rendimento implicito 15,4% 
✔ Rating A - VALUE 

martedì 4 settembre 2018

Somec, nuova commessa da cantiere navale finlandese

Vetrate per balcony e cabine di Somec
Somec, società quotata all'AIM Italia e specializzata in grandi progetti di involucri vetrati ad alto contenuto ingegneristico, ha acquisito una nuova commessa per un valore complessivo superiore a 8 mln di euro, per la linea di business Marine Glazing.

Meyer Turku, cantiere navale finlandese specializzato in navi da crociera e traghetti, ha affidato a Somec la commessa per un’ulteriore nave classe Mein Schiff, che si aggiunge alle 6 già commissionate a Somec e destinate alla compagnia di crociera tedesca TUI Cruises.

Somec cura l’allestimento delle superfici vetrate per balcony e cabine dell’intera flotta Mein Schiff di TUI Cruises, composta da 7 unità.

Le navi di classe Mein Schiff, hanno stazza lorda di 111.500 tonnellate e possono ospitare 2.900 passeggeri.

La prossima unità in consegna è Mein Schiff 2 prevista per Febbraio 2019.

La consegna di Mein Schiff 7 è prevista per aprile 2023.

mercoledì 29 agosto 2018

Somec si aggiudica commessa Fincantieri di 54 mln

Oscar Marchetto, Presidente e azionista di maggioranza di Somec
Oscar Marchetto,
Presidente di Somec
Somec, società quotata all'AIM Italia e specializzata nell’ingegnerizzazione, design e realizzazione di grandi progetti chiavi in mano di involucri vetrati ad alto contenuto ingegneristico, ha acquisito una nuova commessa per un valore complessivo di 54 mln di euro.

Somec ha ricevuto da Fincantieri un ordine per la realizzazione degli involucri vetrati di 4 navi da crociera, con l’opzione per ulteriori 2 navi classe Leonardo per l’armatore Norwegian Cruise Line (NCL).

Le unità hanno un valore di circa 9 mln di euro ciascuna e saranno consegnate a partire dal 1° Semestre 2022 fino al 2025 ovvero, nel caso dell’esercizio dell’opzione, fino al 2027.

La classe Leonardo di NCL è composta da una serie di 6 navi di stazza lorda 140.000 tonnellate con capacità di ospitare 3.300 passeggeri.

L’ordine riguarda la realizzazione per ogni nave sia delle vetrate per le aree pubbliche che delle balcony delle cabine e comprende la realizzazione customizzata degli skywalk panoramici su due piani con passeggiata su pavimento vetrato.

“Con l’acquisizione di queste nuove commesse Somec si conferma punto di riferimento per cantiere e armatore nel core business degli involucri vetrati.” ha commentato Oscar Marchetto, Presidente e azionista di maggioranza di Somec.

Il Gruppo vanta nel settore un know-how ventennale con lavori su più di 200 navi da crociera.