www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 5.200 articoli pubblicati

Visualizzazione post con etichetta Sourcesense. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Sourcesense. Mostra tutti i post

venerdì 11 giugno 2021

Sourcesense, contratto da 1 mln di sterline con provider globale di informazioni

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, ha firmato un contratto con un provider globale di informazioni, analisi e soluzioni per i maggiori mercati mondiali, per la fornitura di prodotti e soluzioni Atlassian.

L’accordo, che ha una durata di 12 mesi per un importo complessivo di circa 1 mln di sterline, oltre a consentire al cliente di generare efficienza nella gestione di circa 100 server virtuali in cloud (istanze) utilizzati da molti team diversi e distribuiti in tutto il mondo, prevede la gestione integrata del Single Sign-On (SSO) per accedere alle diverse piattaforme Atlassian (Jira e Confluence).

Marco Bruni, presidente e amministratore delegato di Sourcesense, ha così commentato: 

“La fiducia che un player di caratura internazionale ripone nella nostra azienda dimostra, ancora una volta, le nostre indiscusse capacità di supportare aziende enterprise, leader nei loro mercati di riferimento, con soluzioni tecnologiche all’avanguardia, know-how ed esperienza nell’esecuzione di progetti. 

Inoltre, questo è il secondo importante contratto che chiudiamo quest’anno nel Regno Unito dove Sourcesense realizza già un’importante quota del proprio giro d’affari e che presidia direttamente grazie alla sede di Londra.”

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,27 € 
✔ PE 12m 16,3 
✔ PB 2,85 
✔ Fair Value 2,49 € 
✔ Rendimento implicito 9,9% 
✔ Rating A - VALORE 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

giovedì 13 maggio 2021

Sourcesense emette nuovi warrant gratuiti

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, comunica che in data 17 maggio 2021 è prevista l’assegnazione gratuita di 8.275.500 Warrant Sourcesense 2021-2024 agli azionisti della società, nel rapporto di 1 warrant ogni azione.

Il provvedimento di ammissione sull'AIM Italia dei warrant da parte di Borsa Italiana è atteso per il 13 Maggio 2021, mentre la data prevista per l’inizio delle negoziazioni è il 17 Maggio 2021

I nuovi warrant daranno diritto di sottoscrivere 1 azione di compendio della società per ogni 2 nuovi warrant esercitati nei seguenti periodi e ai seguenti prezzi di esercizio: 
  • Primo periodo, dal 1 Giugno 2022 al 15 Giugno 2022, a 2,64 euro; 
  • Secondo periodo, dal 1 Giugno 2023 al 15 Giugno 2023, a 2,90 euro; 
  • Terzo Periodo, dal 3 Giugno 2024 al 17 Giugno 2024, a 3,19 euro.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,60 € 
✔ PE 12m 19,1 
✔ PB 3,32 
✔ Fair Value 2,71 € 
✔ Rendimento implicito 9,5% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

martedì 27 aprile 2021

Sourcesense, pubblicato studio societario

Studio societario di EnVent Capital Markets su Sourcesense
Studio societario di
EnVent Capital Markets
su Sourcesense
EnVent Capital Markets ha pubblicato il proprio primo studio societario su Sourcesense (44 pagine in inglese, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 18,5 mln di euro nel 2021 (+14,7% rispetto al 2020), 23,2 mln di euro nel 2022.

L'utile netto previsto è di 1,2 mln di euro nel 2021 (+32,0% rispetto al 2020), 2,2 mln di euro nel 2022.

L'utile per azione previsto è di 0,145 euro nel 2021 (0,110 euro nel 2020), 0,266 euro nel 2022.

Il prezzo corrente del titolo è 2,63 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 18,1 sugli utili del 2021 e 9,9 sugli utili del 2022.

EnVent Capital Markets attribuisce il rating OUTPERFORM al titolo.

Il target price assegnato è di 3,69 euro, con un premio del 40% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 2,84 euro per azione, con un rendimento implicito del 9,8%.

Il nostro rating è B1 - CRESCITA MODERATA.

Redazione Aim Italia News

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,63 € 
✔ PE 12m 19,3 
✔ PB 3,38 
✔ Fair Value 2,84 € 
✔ Rendimento implicito 9,8% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

giovedì 25 marzo 2021

Sourcesense, nel 2020 continua la crescita e l'utile sale del +66%

Il CdA di Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, ha approvato il bilancio consolidato 2020.

Bilancio consolidato
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2020 vs 2019

Ricavi caratteristici
16.129 vs 14.455, +11,6%

     mln di euro
     Subscripions 6,7 +29%
     Solutions, 3,5 +10%
     Consulting 3,3 -17%
     Cloud Services, 2,3 +21%
     Enterprise Apps, 0,9 +64%

In linea con le  attese degli analisti finanziari.

Ebitda
2.106 vs 1.676, +25,7%

Utile netto di gruppo
909 vs 546, +66,5%

Superiore alle attese degli analisti finanziari di 0,67 mln di euro.

Patrimonio netto di gruppo
6.056 vs 1.660, +4.396

Posizione finanziaria netta
2.072 vs '1.353, +3.425

Patrimonio netto per azione
0,732 euro

Utile per azione
0,110 euro

Dividendo per azione
0,0 euro

Marco Bruni, presidente e amministratore delegato di Sourcesense, ha commentato: 

“Sono molto soddisfatto dei risultati che Sourcesense ha conseguito nel 2020, sia in termini di crescita dei volumi che della marginalità.

Continueremo ad investire in Ricerca e Sviluppo, e particolare attenzione verrà data alle linee di servizi a maggiore redditività come i Cloud Services e le Enterprise Apps

Abbiamo deliberato di sottoporre all’Assemblea un Piano di stock option e l’emissione di Warrant per fidelizzare e premiare il management.”

Emissione di warrant
Il CdA ha deliberato l’emissione di warrant, da approvare in sede assembleare, che saranno assegnati gratuitamente ai titolari delle azioni, di cui si chiederà l'ammissione alle negoziazioni su AIM Italia.

L’emissione di warrant ha le finalità di consentire ai titolari dei warrant di partecipare ai piani di sviluppo della società, in un orizzonte temporale di medio-lungo termine, e di consentire alla società di poter reperire ulteriori risorse per proseguire la propria strategia di investimento.

Si prevede l’emissione di complessivi 8.275.500 warrant da assegnarsi agli azionisti in ragione di ciascuna azione detenuta, dando diritto (ove esercitati) a complessive massime 4.137.750 azioni ordinarie a fronte di un prezzo di sottoscrizione delle azioni (“strike price”) variabile in funzione del relativo periodo di esercizio.

Lo strike price verrà deciso dal CdA in prossimità dell’ammissione a quotazione dei warrant prevista per la seconda decade di maggio 2021

Il prezzo minimo di emissione delle azioni è stato stabilito in 2,51 euro cadauna.

I warrant hanno una validità sino al 2024.

Piano di incentivazione azionaria
Il CdA proporrà alla prossima assemblea l’adozione di un piano di stock option destinato ad amministratori, dipendenti e collaboratori, mediante emissione di massime 250.000 nuove azioni ordinarie, come strumento di incentivazione, fidelizzazione ed attrazione dei key manager.

Prospettive
Le previsioni del mercato IT sono cautamente positive.

I segmenti in cui opera la società appaiono essere quelli trainanti

I riscontri ricevuti nel primo trimestre dai clienti registrano un positivo andamento degli ordini. 

Non sono state rilevate flessioni nell’erogazione delle attività acquisite

Le previsioni relative al primo trimestre sono in linea con il piano industriale

Tutti questi elementi combinati non fanno emergere elementi che possano indurre ad un rallentamento nel percorso di crescita.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,60 € 
✔ PE 12m 21,7 
✔ PB 3,41 
✔ Fair Value 2,57 € 
✔ Rendimento implicito 9,2% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

martedì 9 marzo 2021

Sourcesense cambia Nomad e Specialist

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale:

  • ha conferito a EnVent Capital Markets l’incarico di Nominated Adviser, con decorrenza dal 12 marzo 2021;
  • ha conferito a MIT SIM l’incarico di operatore Specialista, con decorrenza dal 12 marzo 2021.

EnVent Capital Markets e MIT SIM subentrano nei rispettivi incarichi a Integrae SIM.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,45 € 
✔ PE 12m 21,1 
✔ PB 3,66 
✔ Fair Value 2,53 € 
✔ Rendimento implicito 9,0% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

mercoledì 24 febbraio 2021

Sourcesense firma accordi con Cerved Group

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, ha firmato 2 accordi quadro con Cerved Group SpA, primario operatore in Italia nell’analisi del rischio di credito e nel credit management, per la fornitura di servizi in ambito Risk Management e Information Technology.

Gli accordi sono finalizzati a supportare Cerved in alcune aree del proprio core business, per un periodo di 12 mesi e con un importo complessivo fino a un massimo di 650.000 euro.

  • Sourcesense aiuterà Cerved nell’evoluzione delle piattaforme di credit information che Cerved utilizza per erogare i propri servizi alla clientela, sia corporate che istituzioni finanziarie;
  • Sourcesense inoltre supporterà Cerved nel design e nella realizzazione di servizi personalizzati di integrazione dati in modalità B2B per i propri Clienti Top.

Sourcesense fruirà dei servizi di supporto al business e al marketing forniti da Cerved, per svolgere analisi del mercato IT in Italia e in alcuni paesi europei, finalizzate sia allo sviluppo del business che alla valutazione di possibili target per operazioni di M&A.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,53 € 
✔ PE 12m 21,4 
✔ PB 3,80 
✔ Fair Value 2,49 € 
✔ Rendimento implicito 9,1% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

martedì 16 febbraio 2021

Sourcesense, nel 2020 cresce del +24% la marginalità e si azzerano i debiti finanziari

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, comunica i seguenti dati preliminari dell’esercizio 2020, non ancora sottoposti a revisione contabile:

  • Valore della produzione: 17,2 mln di euro circa, in crescita del +11% rispetto all’esercizio 2019;
  • Ebitda: 2,1 mln di euro circa, con un +24% rispetto allo stesso periodo del 2019;
  • Posizione Finanziaria Netta: cassa netta di circa 2,0 mln di euro, in netto miglioramento rispetto al 31dicembre 2019 (debito netto di 1,4 mln di euro) e al 30 giugno 2020 (debito netto di 0,8 mln i euro).

La significativa crescita del valore della produzione e dell’ebitda non includono alcun contributo derivante dall’acquisizione di MMUL Srl realizzata a fine 2020, i cui dati economici verranno effettivamente consolidati solo a partire dal bilancio 2021.

Marco Bruni, presidente e amministratore delegato di Sourcesense, ha così commentato:

“Il positivo andamento evidenziato dai dati preliminari per l’esercizio 2020 conferma la forza e l’efficacia delle nostre scelte strategiche che pongono in primo piano una crescita costante e sostenibile del nostro business

Il 2020 ha rappresentato un punto di svolta per Sourcesense, con la quotazione sul mercato AIM Italia, perfezionata lo scorso 12 agosto. 

Un passo che ha consentito un significativo rafforzamento della struttura patrimoniale e finanziaria. 

Grazie ai proventi della quotazione, abbiamo concluso l’acquisizione di MMUL, società specializzata nella realizzazione e gestione automatica di infrastrutture cloud di nuova generazione, che ci consentirà di consolidare i servizi offerti dalla nostra service line Cloud Services

Per il 2021 ci attendiamo un anno positivo, visto che è iniziato sotto i migliori auspici con l’accordo stretto con una multinazionale leader nella Grande Distribuzione e l’aggiudicazione della gara indetta dalla Conferenza dei Rettori delle Università Italiane”. 

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,60 € 
✔ PE 12m 22,0 
✔ PB 3,93 
✔ Fair Value 2,49 € 
✔ Rendimento implicito 9,4% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

martedì 9 febbraio 2021

Sourcesense, contratto con le università italiane per 3 mln di euro

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, comunica di essersi aggiudicata la gara pubblica indetta da CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane) per la fornitura di servizi e soluzioni basate su software MongoDB.

Il contratto ha durata di 36 mesi e un valore complessivo di 3,0 mln di euro.

L'accordo permetterà al sistema universitario e della ricerca di accedere facilmente, e a prezzi agevolati in convenzione, ai servizi di implementazione e supporto delle soluzioni basate su software MongoDB, utili per la gestione di elevate quantità di dati e la realizzazione di applicazioni moderne e scalabili. 

Sarà inoltre possibile per gli enti aderenti sfruttare al massimo le opportunità di formazione e certificazione.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,60 € 
✔ PE 12m 22,1 
✔ PB 3,94 
✔ Fair Value 2,44 € 
✔ Rendimento implicito 9,3% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

martedì 2 febbraio 2021

Sourcesense entra nel mercato delle Grande Distribuzione Organizzata

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, ha firmato con una multinazionale leader nella Grande Distribuzione Organizzata un contratto, del valore di poco superiore ai 300.000 euro, per la fornitura di una piattaforma cloud ad alta affidabilità e scalabilità, erogata in modalità SaaS (Software as a Service).

La piattaforma servirà come supporto allo sviluppo della rete distributiva e alla gestione delle infrastrutture delle filiali.

La nuova commessa segna per Sourcesense l’ingresso nella GDO, mercato oggi impegnato a gestire le nuove richieste dei consumatori che puntano ad una maggiore digitalizzazione e servizi da remoto.

La durata del contratto è di 12 mesi.

Marco Bruni, presidente e amministratore delegato di Sourcesense, ha così commentato:

“Siamo contenti di poter entrare in un mercato nuovo per noi, quello della GDO, per il quale la digitalizzazione dei processi di vendita giocherà sempre più un ruolo rilevante”.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,41 € 
✔ PE 12m 20,5 
✔ PB 3,67 
✔ Fair Value 2,38 € 
✔ Rendimento implicito 9,3% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

mercoledì 2 dicembre 2020

Sourcesense, prima acquisizione post-IPO

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, ha firmato un contratto definitivo per l’acquisto del 100% di MMUL Srl, società italiana specializzata nella realizzazione e gestione automatica di infrastrutture cloud di nuova generazione.

Il corrispettivo per l’acquisizione di MMUL è stato pari a 640.000 euro ed è stato corrisposto integralmente per cassa.

L’accordo prevede un meccanismo di aggiustamento del prezzo che consiste nella possibilità di riconoscere alla società target un ulteriore corrispettivo, entro il 31 ottobre 2021 e fino ad un massimo di 240.000 euro, al verificarsi di definiti obiettivi di fatturato 2021.

Questa operazione, per la quale sono stati utilizzati parte dei proceeds della recente Ipo, è significativa per la strategia di crescita di Sourcesense, in quanto consentirà alla società di rafforzare il proprio posizionamento nella realizzazione di soluzioni cloud native.

Tutto ciò si inquadra nella linea guida strategica generale di prevedere una accelerazione del rafforzamento delle service line a maggiore profittabilità.

Marco Bruni, presidente e amministratore delegato di Sourcesense, ha commentato: 

“Questa operazione è il primo tassello della strategia che prevede l'impiego delle risorse finanziarie ottenute dall'Ipo per la crescita del gruppo anche attraverso operazioni di M&A

Con l’acquisizione di MMUL, azienda leader nella realizzazione e gestione automatica di infrastrutture cloud di nuova generazione, possiamo consolidare i servizi offerti dalla nostra service line Cloud Services

Siamo anche contenti che il fondatore di MMUL, Raoul Scarazzini, già membro dell’ingegneria worldwide di Red Hat, e tutto il suo team andranno a completare la nostra squadra con le loro esperienze in questo ambito”.

Il target
Fondata nel 2010, MMUL è una società con sede a Rho (MI) che nasce per offrire servizi di consulenza, formazione e documentazione su sistemi Linux ed altre tecnologie open-source

Da questo background e dall’evoluzione delle tecnologie cloud, MMUL si focalizza nella realizzazione e gestione automatica di infrastrutture cloud di nuova generazione specializzandosi poi nella commercializzazione di servizi cloud per clienti di classe enterprise nei mercati Telco e Finance.

MMUL ha chiuso i primi nove mesi del 2020 con ricavi pari a 423.000 euro, un ebitda margin pari al 18,4% del fatturato e una cassa netta di 424.000 euro.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,57 € 
✔ PE 12m 21,8 
✔ PB 4,00 
✔ Fair Value 2,50 € 
✔ Rendimento implicito 8,8% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

martedì 3 novembre 2020

Sourcesense pubblica presentazione agli investitori

Presentazione Sourcesense agli investitori istituzionali
Presentazione Sourcesense
agli investitori istituzionali
Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, ha pubblicato le slide della presentazione agli investitori istituzionali (24 pagine in inglese, formato pdf), esposta nel corso della Virtual Investors Conference Next Gems”, organizzata da Virgilio IR.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,35 € 
✔ PE 12m 20,2 
✔ PB 3,66 
✔ Fair Value 2,35 € 
✔ Rendimento implicito 9,1% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

venerdì 30 ottobre 2020

Sourcesense incontrerà gli investitori istituzionali alla virtual conference "Next Gems"

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, parteciperà il prossimo 3 novembre 2020 alla prima edizione della Virtual Investors Conference Next Gems”.

L’evento, dedicato alle società quotate di Borsa Italiana con una capitalizzazione inferiore ai 50 mln di euro e organizzato da Virgilio IR, offre l’opportunità agli investitori istituzionali italiani ed internazionali di entrare in contatto, attraverso incontri in remoto, con le eccellenze italiane caratterizzate da forti potenzialità di crescita.

Presenti alle videoconferenze in rappresentanza della società:

  • Marco Bruni, presidente e amministratore delegato, 
  • Marco Marzuoli, Head of Sales and Marketing,
  • Daniele Notarnicola, Cfo,
  • Mario MarchesiInvestor relator.

Nel corso della giornata il management della società coglierà l’occasione per presentare i positivi risultati ottenuti nel corso del primo semestre 2020 nonché lo sviluppo strategico del gruppo.

Marco Bruni, presidente e amministratore delegato di Sourcesense
Marco Bruni, presidente e
ad di Sourcesense
Marco Bruni, presidente e amministratore delegato di Sourcesense, ha così commentato: 

“La partecipazione alla Virtual Investors Conference "Next Gems" rappresenta per noi la prima grande occasione di incontro con investitori italiani ed internazionali dopo lo sbarco su Piazza Affari avvenuto lo scorso 12 agosto

Nel corso della giornata incontreremo in group meeting oltre quindici investitori istituzionali, sia nazionali che internazionali, a conferma del grande interesse verso la nostra azienda e delle potenzialità di crescita nei prossimi anni. 

Durante i meeting avremo modo di presentare il modello di business, i piani di sviluppo post-quotazione, i risultati nonché gli elementi di attrattività di Sourcesense”. 

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,33 € 
✔ PE 12m 20,2 
✔ PB 3,63 
✔ Fair Value 2,35 € 
✔ Rendimento implicito 9,1% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

giovedì 22 ottobre 2020

Sourcesense, pubblicato studio societario

Studio societario di Integrae SIM su Sourcesense
Studio societario di
Integrae SIM su Sourcesense
Integrae SIM ha pubblicato uno studio societario su Sourcesense (10 pagine in inglese, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 16,1 mln di euro nel 2020 (+11,4% rispetto al 2019), 19,0 mln di euro nel 2021.

L'utile netto previsto è di 0,67 mln di euro nel 2020 (+22,5% rispetto al 2019), 1,13 mln di euro nel 2021.

L'utile per azione previsto è di 0,081 euro nel 2020 (0,098 euro nel 2019), 0,137 euro nel 2021.

Il prezzo corrente del titolo è 2,49 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 30,7 sugli utili del 2020 e 18,2 sugli utili del 2021.

Integrae SIM attribuisce il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 5,0 euro, con un premio del 101% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 2,36 euro per azione, con un rendimento implicito del 8,8%.

Il nostro rating è C - SPECULATIVO.

Redazione Aim Italia News

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,49 € 
✔ PE 12m 21,9 
✔ PB 3,89 
✔ Fair Value 2,36 € 
✔ Rendimento implicito 8,8% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Modifica dell'indice AIM Italia Investable: Sourcesense

Con la pubblicazione del primo studio societario, si attiva la copertura da parte degli analisti finanziari di Sourcesense.

Logo AIM Italia InvestableLa società entra, a partire da venerdì 23 ottobre, nel paniere dell'indice AIM Italia Investable

Le sue variazioni di prezzo concorreranno alla variazione dell'indice a partire dal 30 ottobre 2020.

Diventano quindi 83 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 128 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

mercoledì 14 ottobre 2020

Sourcesense vince gara Enel da 2,2 mln di euro

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, è primo aggiudicatario della gara indetta da Enel, attraverso la società Enel Global Services Srl, per la fornitura di prodotti Atlassian e servizi professionali.

Il relativo contratto è già stato firmato.

Il contratto prevede una fornitura di base per un valore di 2,2 mln di euro, più un’opzione per un’ulteriore fornitura per un importo complessivo di 1,3 mln di euro, quest’ultima giudicata facilmente realizzabile dal management dell’emittente anche in virtù della relazione consolidata con il cliente in questione. 

La durata del contratto è di 36 mesi, con scadenza a ottobre 2023.

Il contratto prevede la fornitura di prodotti e servizi professionali specializzati su tecnologia Atlassian ed è finalizzato al consolidamento della piattaforma per la gestione del ciclo di vita delle soluzioni ICT, componente chiave della trasformazione di ENEL in una “Agile Company”.

❎ Sourcesense 
✔ Prezzo 2,58 € 
Titolo coperto da analisi finanziaria 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

giovedì 1 ottobre 2020

Sourcesense, comunicato stampa relazione semestrale

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, ha diffuso un comunicato stampa (formato pdf) relativo alla relazione finanziaria del 1° semestre 2020.

❎ Sourcesense 
✔ Prezzo 2,65 € 
Titolo coperto da analisi finanziaria

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

mercoledì 30 settembre 2020

Sourcesense, comunicato stampa relazione semestrale

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, ha diffuso un comunicato stampa (formato pdf) relativo alla relazione finanziaria del 1° semestre 2020.

❎ Sourcesense 
✔ Prezzo 2,70 € 
Titolo coperto da analisi finanziaria

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

venerdì 11 settembre 2020

Sourcesense, esercitata l'opzione greenshoe

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, comunica che il Global Coordinator Integrae SIM ha esercitato integralmente l’opzione greenshoe concessa da Sourcesense per complessive 403.000 azioni ordinarie, sottoscrivendo integralmente l’aumento di capitale a servizio dell’opzione greenshoe.

Il prezzo di esercizio delle azioni oggetto dell’opzione greenshoe è pari a 1,30 euro per azione, per un controvalore complessivo pari a 523.900 euro.

A seguito dell’esercizio dell’opzione greenshoe, sono state collocate complessive 2.692.000 azioni di nuova emissione per un ammontare complessivo della raccolta pari a 3,5 mln di euro.

Per effetto dell’integrale esercizio dell’opzione greenshoe, il capitale sociale di Sourcesense risulta composto da 8.275.500 azioni.

❌ Sourcesense 
✔ Prezzo 2,54 € 
Nessuna analisi finanziaria disponibile 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

martedì 11 agosto 2020

Sourcesense dal 12 agosto sull'AIM Italia

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, la cui quotazione sull'AIM Italia è prevista per mercoledì 12 agosto 2020, ha pubblicato il Documento di ammissione (135 pagine, formato pdf).

Bilancio consolidato
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi caratteristici
14.455 vs 12.132, +19,1%

Ebitda
1.676 vs 827, +102,7%

Utile netto di gruppo
547 vs 507, +7,9%

Patrimonio netto di gruppo
1.660 vs 1.112, +548

Debiti finanziari netti
1.353 vs 2.389, -1.036

Patrimonio netto per azione pre-money
0,297 euro

Patrimonio netto per azione post-money (inclusa l'opzione greenshoe)
0,623 euro, al lordo delle spese di collocamento
0,551 euro, al netto delle spese di collocamento

Utile per azione
0,098 euro

La valutazione teorica, al prezzo di collocamento di 1,30 euro per azione (inclusa l'opzione greenshoe), è di 10,758 mln di euro.

Gli azionisti di controllo hanno assunto impegni di lock-up per 36 mesi.

Si stima che le spese relative al processo di Ammissione ed all'Offerta, ivi incluse le commissioni spettanti a Integrae SIM quale intermediario incaricato del collocamento delle azioni e Global Coordinator, ammontano a circa 0,6 mln di euro.

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

venerdì 7 agosto 2020

Sourcesense domanda l'ammissione alla quotazione sull'AIM Italia

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, ha presentato il 5 agosto 2020 a Borsa Italiana la domanda di ammissione a quotazione delle proprie azioni sull'AIM Italia.

La quotazione è prevista per mercoledì 12 agosto 2020.

Il gruppo ha registrato nel 2019 un fatturato di 15,5 mln di euro (12,9 mln di euro nel 2018), un ebitda di 1,7 mln di euro (0,8 mln di euro) e un debito finanziario netto di 1,4 mln di euro (2,4 mln di euro).

Ipo
L'offerta, integralmente in aumento di capitale, prevede l'emissione di 2.289.000 nuove azioni più l'opzione greenshoe di 403.000 azioni, che si aggiungono alle 5.583.500 azioni esistenti.

Il prezzo unitario è di 1,30 euro per azione.

La valutazione pre-money è di 7,258 mln di euro.

La raccolta totale, inclusa l'opzione greenshoe, è di 3,5 mln di euro.

Il collocamento ha visto una domanda complessiva di quasi 2 volte l'offerta totale, rappresentata per il 67% circa da investitori italiani e per il 33% circa dall'estero.

Il flottante massimo previsto è pari al 32,53%.

I principali azionisti sono Marco Bruni, presidente ed amministratore delegato con 3.908.450 azioni e Marco Marzuoli, consigliere, con 1.675.050 azioni.

Nell'ambito della procedura di ammissione alle negoziazioni Sourcesense è assistita da Integrae SIM in qualità di Nominated Adviser, Global Coordinator e Specialist, da Banca Valsabbina come co-lead manager, da Simmons & Simmons in qualità di Advisor Legale, BDO come Revisore Legale dei conti, BDO Tax Srl Stp Advisor Fiscale e CDR Communication, consulente in materia di Comunicazione Finanziaria.

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli