www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 7.400 articoli riguardanti l'Euronext Growth Milan
Visualizzazione post con etichetta Sourcesense. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Sourcesense. Mostra tutti i post

giovedì 22 settembre 2022

Sourcesense, risultati semestrali 2022 in calo

Sourcesense, società quotata all'Euronext Growth Milan, fornitrice di soluzioni software Open Source, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale 2022.

Bilancio 1° semestre
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2022 vs 2021

Ricavi caratteristici
8.191 vs 9.874, -17,0%

Ebitda
1.064 vs 1.218, -12,6%

Utile netto di gruppo
392 vs 686, -42,9%

Patrimonio netto di gruppo
8.345 vs 7.527 al 31 dicembre 2021, +818

Cassa netta
4.990 vs 4.057 al 31 dicembre 2021, +933

Patrimonio per azione
0,983 euro

Utile per azione semestrale
0,046 euro

Utile per azione ultimi 2 semestri
0,133 euro

✅ Sourcesense 
✔ Prezzo 4,17 € 

Titolo coperto da analisi finanziaria 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

venerdì 2 settembre 2022

Modifica dell'indice EGM Investable: Sourcesense

Poste Italiane ha avviato l'Opa su Sourcesense con l'obiettivo del delisting.

Sourcesense esce, a partire da venerdì 2 settembre 2022, dal paniere dell'indice EGM Investable

Diventano quindi 71 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 183 negoziate all'Euronext Growth Milan.

Redazione Aim Italia News

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 4,17 € 
✔ PE 12m 15,3 
✔ PB 3,85 
✔ Fair Value 3,86 € 
✔ Rendimento implicito 9,6% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

EGM Investable Index 

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Sourcesense, pubblicato il documento dell'OPA di Poste Italiane

Poste Italiane ha pubblicato il documento di offerta pubblica di acquisto volontaria per cassa (222 pagine) sulla totalità delle azioni ordinarie e warrant di Sourcesense, società quotata all'Euronext Growth Milan, fornitrice di soluzioni software Open Source,

L’operazione prevede un corrispettivo per azione di 4,20 euro (corrispondente ad un premio del 24,0% sulla media ponderata dei prezzi ufficiali giornalieri di Borsa Italiana dell’ultimo mese) e un corrispettivo per warrant di 0,78 euro (corrispondente ad un premio del 75,4% sulla media ponderata dei prezzi ufficiali giornalieri di Borsa Italiana dell’ultimo mese).

L'operazione è finalizzata al delisting della società.

È previsto che Poste Italiane detenga una partecipazione di controllo in Sourcesense pari al 70%, e che gli azionisti di controllo attuali di Sourcesense (che agiscono di concerto con Poste Italiane nel lancio delle offerte) mantengano una partecipazione di minoranza del 30%.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 4,17 € 
✔ PE 12m 15,3 
✔ PB 3,85 
✔ Fair Value 3,86 € 
✔ Rendimento implicito 9,6% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

EGM Investable Index 

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

martedì 19 luglio 2022

Sourcesense, nel 1° semestre 2022 calo di fatturato e marginalità

Sourcesense, società quotata all'Euronext Growth Milan, fornitrice di soluzioni software Open Source, comunica i seguenti dati preliminari consolidati del 1° semestre 2022, non sottoposti a revisione contabile:

  • Ricavi: 8,2 mln di euro circa, in diminuzione del -17% circa rispetto al 2021 (9,9 mln di euro);
  • Ebitda: 1,1 mln di euro circa, con un decremento del -13% circa rispetto al 2021 (1,2 mln di euro);
  • Posizione Finanziaria Netta: +5,0 mln di euro (cassa) circa, in miglioramento di +0,9 mln di euro rispetto al 31 dicembre 2021 (cassa per 4,1 mln di euro).

Marco Bruni, Presidente e Amministratore Delegato di Sourcesense, ha così commentato: 

“I risultati del primo semestre evidenziano una crescita dei servizi a valore aggiunto rispetto all’anno precedente. 

La marginalità è in crescita, nonostante la flessione in valore assoluto rispetto a 12 mesi fa e ai forti investimenti nell’attività di recruiting finalizzata alla soddisfazione delle necessità previste dal nuovo piano industriale. 

Per quanto riguarda i ricavi va segnalato lo slittamento al terzo trimestre della probabile definizione di rinnovi legati alla service line Subscriptions

Il medesimo slittamento al terzo trimestre ha interessato, per ragioni legate all’OPA di Poste Italiane, anche le possibili operazioni legate alla crescita per linee esterne, orientate a potenziare l’offerta delle linee a maggiore valore aggiunto. 

La Posizione Finanziaria Netta, che comprende i proceeds dei warrants convertiti durante la prima finestra di conversione dello scorso giugno, sconta alcuni ritardi contingenti nel processo di fatturazione, e quindi di incasso, delle attività svolte per un cliente primario

Restiamo ampiamente fiduciosi di poter soddisfare le attese e le previsioni degli analisti”.

Si ricorda, infine, che i dati del primo semestre 2022 completi e definitivi saranno esaminati e approvati dal Consiglio di Amministrazione nel corso della riunione del 21 settembre 2022 e che sugli stessi verranno svolte le attività di verifica da parte della società di revisione ai fini del rilascio della certificazione limited review.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 4,16 € 
✔ PE 12m 16,1 
✔ PB 3,95 
✔ Fair Value 3,85 € 
✔ Rendimento implicito 9,4% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

EGM Investable Index 

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

lunedì 27 giugno 2022

Opa di Poste Italiane su Sourcesense

Il CdA di Poste Italiane ha approvato la promozione (di concerto con gli azionisti di controllo di Sourcesense) di un’offerta pubblica di acquisto volontaria per cassa sulla totalità delle azioni ordinarie e warrant di Sourcesense, società quotata all'Euronext Growth Milan, fornitrice di soluzioni software Open Source,

L’operazione prevede un corrispettivo per azione di 4,20 euro (corrispondente ad un premio del 24,0% sulla media ponderata dei prezzi ufficiali giornalieri di Borsa Italiana dell’ultimo mese) e un corrispettivo per warrant di 0,78 euro (corrispondente ad un premio del 75,4% sulla media ponderata dei prezzi ufficiali giornalieri di Borsa Italiana dell’ultimo mese).

L'operazione è finalizzata al delisting della società.

È previsto che Poste Italiane detenga una partecipazione di controllo in Sourcesense pari al 70%, e che gli azionisti di controllo attuali di Sourcesense (che agiscono di concerto con Poste Italiane nel lancio delle offerte) mantengano una partecipazione di minoranza del 30%.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 4,11 € 
✔ PE 12m 16,2 
✔ PB 3,96 
✔ Fair Value 3,52 € 
✔ Rendimento implicito 10,1% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

EGM Investable Index 

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

lunedì 25 aprile 2022

Sourcesense, continua la crescita organica a 2 cifre nel 1° trimestre 2022

Sourcesense, società quotata all'Euronext Growth Milan, fornitrice di soluzioni software Open Source, comunica i dati consolidati preliminari del primo trimestre 2022, non sottoposti a revisione contabile.
  • Ricavi: 4,4 mln di euro circa, in crescita del +26% circa rispetto al 31 marzo 2021 (3,5 mln di euro);
  • Cassa Netta: 5,4 mln di euro circa, in miglioramento di +1,3 mln di euro rispetto al 31dicembre 2021 (4,1 mln di euro).
Marco Bruni, Presidente e Amministratore Delegato di Sourcesense, ha così commentato: 

“I primi tre mesi confermano la crescita registrata nel 2021.

Intendiamo portare a termine ulteriori operazioni di crescita per linee esterne.

Sono state individuate società target orientate a potenziare l’offerta delle linee a maggiore valore aggiunto e siamo al lavoro per definire queste operazioni strategiche”.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 3,56 € 
✔ PE 12m 15,0 
✔ PB 3,61 
✔ Fair Value 3,15 € 
✔ Rendimento implicito 10,8% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

EGM Investable Index 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

mercoledì 23 marzo 2022

Sourcesense, la crescita dei volumi fa aumentare l'utile del +56,5%

Il CdA di Sourcesense, società quotata all'Euronext Growth Milan, fornitrice di soluzioni software Open Source, ha approvato il bilancio consolidato 2021 (12 pagine).

Bilancio consolidato
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2021 vs 2020

Ricavi caratteristici
21.201 vs 16.129, +31,4%

Ebitda
3.030 vs 2.106, +43,9%

Utile netto di gruppo
1.423 vs 909, +56,5%

Patrimonio netto di gruppo
7.527 vs 6.056, +1.471

Cassa netta
4.057 vs 2.072, +1.985

Patrimonio netto per azione
1,256 euro

Utile per azione
0,082 euro

Dividendo per azione
0,0 euro

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 3,45 € 
✔ PE 12m 15,5 
✔ PB 3,58 
✔ Fair Value 2,93 € 
✔ Rendimento implicito 11,0% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

EGM Investable Index 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

mercoledì 9 febbraio 2022

Sourcesense, nel 2021 forte crescita di ricavi e marginalità

Sourcesense, società quotata all'Euronext Growth Milan, fornitrice di soluzioni software Open Source, comunica che il valore della produzione 2021 è pari a circa 22,5 mln di euro, in crescita di circa il +31% rispetto all’esercizio 2020 (17,2 mln di euro).

L'ebitda è di circa 3,0 mln di euro, con un +43% rispetto all’esercizio 2020 (2,1 mln di euro).

La cassa netta a fine anno è di circa 4,1 mln di euro, in netto miglioramento (+93%) rispetto al 31 dicembre 2020 (cassa per 2,1 mln di euro).

Marco Bruni, Presidente e Amministratore Delegato di Sourcesense, ha così commentato:

“Siamo molto soddisfatti dei dati preliminari dell’esercizio 2021, che ha rappresentato per Sourcesense un anno ricco di avvenimenti importanti e di crescita sostenuta in termini di fatturato e marginalità. 

Le prospettive per il 2022 sono positive, continueremo a potenziare le linee di business maggiormente redditizie quali le soluzioni cloud e le Enterprise Apps, nonché a guardare possibili operazioni di M&A per dare ulteriore impulso alla nostra crescita. 

Ricordo, infine, che a dicembre 2021 abbiamo aperto una nuova sede a Bologna con l’obiettivo di aumentare il presidio in Italia, specialmente nelle zone ritenute maggiormente strategiche”.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 3,92 € 
✔ PE 12m 18,9 
✔ PB 4,33 
✔ Fair Value 3,55 € 
✔ Rendimento implicito 9,9% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

EGM Investable Index 


Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

lunedì 10 gennaio 2022

Sourcesense, aggiustamento di prezzo dell'acquisizione di MMUL

Sourcesense, società quotata all'Euronext Growth Milan, fornitrice di soluzioni software Open Source, comunica che in relazione all’acquisto effettuato il 1° dicembre 2020 del 100% di MMUL Srl, ha corrisposto un aggiustamento di prezzo di 240.000 euro.

Il pagamento aggiuntivo, dovuto al superamento degli obiettivi di fatturato 2021 previsti nell’accordo, è stato corrisposto per cassa.

MMUL è una società specializzata nella realizzazione e gestione automatica di infrastrutture cloud di nuova generazione.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 3,55 € 
✔ PE 12m 18,0 
✔ PB 4,02 
✔ Fair Value 3,25 € 
✔ Rendimento implicito 10,3% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

EGM Investable Index 


Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

giovedì 23 settembre 2021

Miglior semestre di sempre per Sourcesense

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale 2021.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2021 vs 2020

Ricavi caratteristici
9.874 vs 6.740, +46,5%

Ebitda
1.218 vs 773, +57,6%

Utile netto di gruppo
686 vs 283, +142,4%

Patrimonio netto di gruppo
6.769 vs 6.056 al 31 dicembre 2020, +713

Cassa netta
3.899 vs 2.072 al 31 dicembre 2020, +1.827

Patrimonio per azione
0,818 euro

Utile per azione semestrale
0,083 euro

Utile per azione ultimi 2 semestri
0,159 euro

Marco Bruni, ceo e presidente di Sourcesense ha così commentato: 

“Quello che si è appena concluso è il miglior semestre di sempre per Sourcesense sotto il profilo economico e finanziario. 

Un andamento positivo che conferma la forza del nostro modello di business e il suo significativo potenziale per un ulteriore sviluppo profittevole. 

Il primo semestre è stato caratterizzato da investimenti importanti nello sviluppo dei servizi e dei prodotti per rafforzare il nostro posizionamento competitivo. 

In particolare, abbiamo lanciato e commercializzato Joyce, una nuova piattaforma cloud native event-driven altamente scalabile, progettata per risolvere problemi di integrazione e di obsolescenza di servizi software e abbiamo pubblicato sul marketplace digitale del partner Atlassian la nuova enterprise app Forge Cloud.

Guardiamo pertanto con fiducia al prossimo futuro e puntiamo a cogliere l’opportunità offerta dal PNRR, nell’ambito del quale vediamo uno spazio importante per posizionarsi, anche attraverso la partecipazione alla costituzione del Consorzio Italia Cloud, avvenuta lo scorso agosto, che ha presentato al MITD la manifestazione di interesse per la realizzazione e la gestione del Polo Strategico Nazionale

Nei primi mesi del prossimo anno pubblicheremo il nostro primo bilancio di sostenibilità con il quale vogliamo integrare la comunicazione verso tutti gli stakeholder, misurando gli impatti ambientali, economici e sociali del nostro business”.

Evoluzione della gestione
Le previsioni del mercato IT sono positive. 

I segmenti in cui opera la società appaiono essere quelli trainanti (Fonte: NetConsulting cube 2020). 

Sourcesense
I riscontri ricevuti nel primo semestre dai clienti registrano un positivo andamento degli ordini e non sono state rilevate flessioni nell’erogazione delle attività già acquisite

Tutti questi elementi combinati non fanno emergere elementi che possano indurre ad un rallentamento nel percorso di crescita.

La società continuerà i propri investimenti in Ricerca e Sviluppo, elemento chiave del proprio modello di business, finalizzati al lancio ed al potenziamento delle service line a maggiore redditività (Cloud Services e le Enterprise Apps).

Parallelamente proseguiranno le attività in corso finalizzate all’individuazione ed all’analisi di possibili target di acquisizione, focalizzate sull’ampliamento del portfolio prodotti e clienti, con l’obiettivo di accelerare la crescita per vie esterne sulle service line a maggior valore aggiunto.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,90 € 
✔ PE 12m 19,4 
✔ PB 3,47 
✔ Fair Value 2,83 €  
✔ Rendimento implicito 9,7% 
✔ Rating A - VALORE 

Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

lunedì 9 agosto 2021

Sourcesense contribuisce alla costituzione del "Consorzio Italia Cloud"

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, comunica di avere contribuito alla costituzione del Consorzio Italia Cloud, avvenuta il 4 agosto 2021.

Il Consorzio Italia Cloud raggruppa alcune delle più significative realtà italiane che operano nell'area del Cloud Computing:

  • Sourcesense,
  • Seeweb,
  • Netalia,
  • Babylon Cloud,
  • Infordata,
  • Etna Hitech,

con l'obiettivo di valorizzare le competenze del Paese, private e pubbliche, e proporre soluzioni che preservino la sovranità nazionale del dato digitale.

Il consorzio promuove un modello innovativo e aperto che accompagni la Pubblica Amministrazione nel percorso di digitalizzazione con un approccio multicloud, evitando il lock-in tecnologico degli hyperscaler globali, in un quadro di utilizzo sicuro e resiliente delle tecnologie nazionali e delle competenze provenienti dai settori dell'industria e della ricerca, come previsto nel PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza).

Marco Bruni, Presidente e Amministratore Delegato di Sourcesense è stato nominato Consigliere di Amministrazione del Consorzio Italia Cloud.

Il Consiglio di Amministrazione resterà in carica fino al 31 dicembre 2023.

Marco Bruni, Presidente e Amministratore Delegato di Sourcesense
Marco Bruni, Presidente e
Amministratore Delegato di Sourcesense
Marco Bruni ha così commentato:

“La costituzione del Consorzio Italia Cloud, del quale sono onorato di essere stato nominato tra i Consiglieri, è stata decisa in un momento storico in cui l’Italia si prepara ad un rilancio economico, che avrà tra i fattori chiave la digitalizzazione e un importante utilizzo del cloud, anche grazie agli investimenti previsti dal PNRR, dove il consorzio potrà essere chiamato a giocare un ruolo di primo piano. 

Personalmente metterò a disposizione tutta la mia esperienza professionale e manageriale maturata in oltre vent’anni di carriera in Sourcesense per la crescita del Consorzio e della sua promozione”.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,44 € 
✔ PE 12m 16,4 
✔ PB 2,98 
✔ Fair Value 2,56 €  
✔ Rendimento implicito 10,2% 
✔ Rating A - VALORE 

Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

giovedì 22 luglio 2021

Sourcesense: forte crescita di ricavi, marginalità e generazione di cassa nel 1° semestre 2021

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, comunica i dati preliminari consolidati del primo semestre 2021, non sottoposti a revisione contabile:
  • Ricavi: 9,8 mln di euro, in crescita del +46% circa rispetto ai 6,7 mln di euro del primo semestre 2020;
  • Ebitda: 1,2 mln di euro circa, con un incremento del +56% circa rispetto ai 0,8 mln di euro dello stesso periodo del 2020;
  • Cassa netta: 3,9 mln di euro circa, in miglioramento di +1,8 mln di euro rispetto ai 2,1 mln di euro al 31 dicembre 2020.
Marco Bruni, Presidente e Amministratore Delegato di Sourcesense
Marco Bruni,
Presidente e AD di Sourcesense
Marco Bruni, Presidente e Amministratore Delegato di Sourcesense, ha così commentato:

“I positivi dati preliminari consolidati dei primi sei mesi dell’anno, evidenziati da fatturato e marginalità in forte crescita e da una più che ottima generazione di cassa, nonostante il contesto macroeconomico volatile e incerto, dimostrano la forza del nostro modello di business e il suo significativo potenziale per un ulteriore sviluppo profittevole

Siamo determinati a proseguire la strategia di crescita comunicata al mercato, sia attraverso l’espansione in nuovi mercati geografici sia grazie ad un potenziamento delle linee di business maggiormente redditizie quali le soluzioni cloud e le Enterprise App”.

I dati del primo semestre 2021 completi e definitivi saranno esaminati e approvati dal Consiglio di Amministrazione nel corso della riunione del 22 settembre 2021.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,27 € 
✔ PE 12m 15,5 
✔ PB 2,80 
✔ Fair Value 2,43 € 
✔ Rendimento implicito 10,2% 
✔ Rating +A - VALORE 

Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

martedì 6 luglio 2021

Sourcesense, contratto per piattaforma di gioco online multi-canale

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, ha firmato un contratto con una azienda leader nel settore del betting e del gaming online, per la realizzazione di un piattaforma di gioco online multi-canale ad alte prestazioni. 

La nuova piattaforma permette agli utenti di creare le proprie giocate anche tramite l’interazione con tutti gli altri scommettitori fornendo ispirazione sulla base delle proprie competenze e traendo vantaggio dalla condivisione e dal confronto con le esperienze degli altri giocatori. 

Il contratto ha una durata di 12 mesi per un importo complessivo di oltre 300.000 euro

Marco Bruni, Presidente e Amministratore Delegato di Sourcesense, ha così commentato: 

“Questo contratto che pone in rilievo non solo il ruolo strategico di Sourcesense nel supportare la realizzazione di nuove tecnologie, ma anche la fiducia manifestata da aziende leader nei loro mercati di riferimento nella competenza ed esperienza della nostra azienda. 

Il mercato del gioco online rappresenta per noi un settore con grandi potenzialità di business.

Le previsioni per il 2023 stimano una forte crescita dei ricavi globali a 62,4 mld di euro, e questa nuova soluzione tecnologica ci consentirà di aggredire anche il mercato internazionale con maggiore incisività”

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,28 € 
✔ PE 12m 16,3 
✔ PB 2,83 
✔ Fair Value 2,43 € 
✔ Rendimento implicito 10,2% 
✔ Rating A - VALORE 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

venerdì 11 giugno 2021

Sourcesense, contratto da 1 mln di sterline con provider globale di informazioni

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, ha firmato un contratto con un provider globale di informazioni, analisi e soluzioni per i maggiori mercati mondiali, per la fornitura di prodotti e soluzioni Atlassian.

L’accordo, che ha una durata di 12 mesi per un importo complessivo di circa 1 mln di sterline, oltre a consentire al cliente di generare efficienza nella gestione di circa 100 server virtuali in cloud (istanze) utilizzati da molti team diversi e distribuiti in tutto il mondo, prevede la gestione integrata del Single Sign-On (SSO) per accedere alle diverse piattaforme Atlassian (Jira e Confluence).

Marco Bruni, presidente e amministratore delegato di Sourcesense, ha così commentato: 

“La fiducia che un player di caratura internazionale ripone nella nostra azienda dimostra, ancora una volta, le nostre indiscusse capacità di supportare aziende enterprise, leader nei loro mercati di riferimento, con soluzioni tecnologiche all’avanguardia, know-how ed esperienza nell’esecuzione di progetti. 

Inoltre, questo è il secondo importante contratto che chiudiamo quest’anno nel Regno Unito dove Sourcesense realizza già un’importante quota del proprio giro d’affari e che presidia direttamente grazie alla sede di Londra.”

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,27 € 
✔ PE 12m 16,3 
✔ PB 2,85 
✔ Fair Value 2,49 € 
✔ Rendimento implicito 9,9% 
✔ Rating A - VALORE 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

giovedì 13 maggio 2021

Sourcesense emette nuovi warrant gratuiti

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, comunica che in data 17 maggio 2021 è prevista l’assegnazione gratuita di 8.275.500 Warrant Sourcesense 2021-2024 agli azionisti della società, nel rapporto di 1 warrant ogni azione.

Il provvedimento di ammissione sull'AIM Italia dei warrant da parte di Borsa Italiana è atteso per il 13 Maggio 2021, mentre la data prevista per l’inizio delle negoziazioni è il 17 Maggio 2021

I nuovi warrant daranno diritto di sottoscrivere 1 azione di compendio della società per ogni 2 nuovi warrant esercitati nei seguenti periodi e ai seguenti prezzi di esercizio: 
  • Primo periodo, dal 1 Giugno 2022 al 15 Giugno 2022, a 2,64 euro; 
  • Secondo periodo, dal 1 Giugno 2023 al 15 Giugno 2023, a 2,90 euro; 
  • Terzo Periodo, dal 3 Giugno 2024 al 17 Giugno 2024, a 3,19 euro.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,60 € 
✔ PE 12m 19,1 
✔ PB 3,32 
✔ Fair Value 2,71 € 
✔ Rendimento implicito 9,5% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

martedì 27 aprile 2021

Sourcesense, pubblicato studio societario

Studio societario di EnVent Capital Markets su Sourcesense
Studio societario di
EnVent Capital Markets
su Sourcesense
EnVent Capital Markets ha pubblicato il proprio primo studio societario su Sourcesense (44 pagine in inglese, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 18,5 mln di euro nel 2021 (+14,7% rispetto al 2020), 23,2 mln di euro nel 2022.

L'utile netto previsto è di 1,2 mln di euro nel 2021 (+32,0% rispetto al 2020), 2,2 mln di euro nel 2022.

L'utile per azione previsto è di 0,145 euro nel 2021 (0,110 euro nel 2020), 0,266 euro nel 2022.

Il prezzo corrente del titolo è 2,63 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 18,1 sugli utili del 2021 e 9,9 sugli utili del 2022.

EnVent Capital Markets attribuisce il rating OUTPERFORM al titolo.

Il target price assegnato è di 3,69 euro, con un premio del 40% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 2,84 euro per azione, con un rendimento implicito del 9,8%.

Il nostro rating è B1 - CRESCITA MODERATA.

Redazione Aim Italia News

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,63 € 
✔ PE 12m 19,3 
✔ PB 3,38 
✔ Fair Value 2,84 € 
✔ Rendimento implicito 9,8% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

giovedì 25 marzo 2021

Sourcesense, nel 2020 continua la crescita e l'utile sale del +66%

Il CdA di Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, ha approvato il bilancio consolidato 2020.

Bilancio consolidato
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2020 vs 2019

Ricavi caratteristici
16.129 vs 14.455, +11,6%

     mln di euro
     Subscripions 6,7 +29%
     Solutions, 3,5 +10%
     Consulting 3,3 -17%
     Cloud Services, 2,3 +21%
     Enterprise Apps, 0,9 +64%

In linea con le  attese degli analisti finanziari.

Ebitda
2.106 vs 1.676, +25,7%

Utile netto di gruppo
909 vs 546, +66,5%

Superiore alle attese degli analisti finanziari di 0,67 mln di euro.

Patrimonio netto di gruppo
6.056 vs 1.660, +4.396

Posizione finanziaria netta
2.072 vs '1.353, +3.425

Patrimonio netto per azione
0,732 euro

Utile per azione
0,110 euro

Dividendo per azione
0,0 euro

Marco Bruni, presidente e amministratore delegato di Sourcesense, ha commentato: 

“Sono molto soddisfatto dei risultati che Sourcesense ha conseguito nel 2020, sia in termini di crescita dei volumi che della marginalità.

Continueremo ad investire in Ricerca e Sviluppo, e particolare attenzione verrà data alle linee di servizi a maggiore redditività come i Cloud Services e le Enterprise Apps

Abbiamo deliberato di sottoporre all’Assemblea un Piano di stock option e l’emissione di Warrant per fidelizzare e premiare il management.”

Emissione di warrant
Il CdA ha deliberato l’emissione di warrant, da approvare in sede assembleare, che saranno assegnati gratuitamente ai titolari delle azioni, di cui si chiederà l'ammissione alle negoziazioni su AIM Italia.

L’emissione di warrant ha le finalità di consentire ai titolari dei warrant di partecipare ai piani di sviluppo della società, in un orizzonte temporale di medio-lungo termine, e di consentire alla società di poter reperire ulteriori risorse per proseguire la propria strategia di investimento.

Si prevede l’emissione di complessivi 8.275.500 warrant da assegnarsi agli azionisti in ragione di ciascuna azione detenuta, dando diritto (ove esercitati) a complessive massime 4.137.750 azioni ordinarie a fronte di un prezzo di sottoscrizione delle azioni (“strike price”) variabile in funzione del relativo periodo di esercizio.

Lo strike price verrà deciso dal CdA in prossimità dell’ammissione a quotazione dei warrant prevista per la seconda decade di maggio 2021

Il prezzo minimo di emissione delle azioni è stato stabilito in 2,51 euro cadauna.

I warrant hanno una validità sino al 2024.

Piano di incentivazione azionaria
Il CdA proporrà alla prossima assemblea l’adozione di un piano di stock option destinato ad amministratori, dipendenti e collaboratori, mediante emissione di massime 250.000 nuove azioni ordinarie, come strumento di incentivazione, fidelizzazione ed attrazione dei key manager.

Prospettive
Le previsioni del mercato IT sono cautamente positive.

I segmenti in cui opera la società appaiono essere quelli trainanti

I riscontri ricevuti nel primo trimestre dai clienti registrano un positivo andamento degli ordini. 

Non sono state rilevate flessioni nell’erogazione delle attività acquisite

Le previsioni relative al primo trimestre sono in linea con il piano industriale

Tutti questi elementi combinati non fanno emergere elementi che possano indurre ad un rallentamento nel percorso di crescita.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,60 € 
✔ PE 12m 21,7 
✔ PB 3,41 
✔ Fair Value 2,57 € 
✔ Rendimento implicito 9,2% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

martedì 9 marzo 2021

Sourcesense cambia Nomad e Specialist

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale:

  • ha conferito a EnVent Capital Markets l’incarico di Nominated Adviser, con decorrenza dal 12 marzo 2021;
  • ha conferito a MIT SIM l’incarico di operatore Specialista, con decorrenza dal 12 marzo 2021.

EnVent Capital Markets e MIT SIM subentrano nei rispettivi incarichi a Integrae SIM.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,45 € 
✔ PE 12m 21,1 
✔ PB 3,66 
✔ Fair Value 2,53 € 
✔ Rendimento implicito 9,0% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

mercoledì 24 febbraio 2021

Sourcesense firma accordi con Cerved Group

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, ha firmato 2 accordi quadro con Cerved Group SpA, primario operatore in Italia nell’analisi del rischio di credito e nel credit management, per la fornitura di servizi in ambito Risk Management e Information Technology.

Gli accordi sono finalizzati a supportare Cerved in alcune aree del proprio core business, per un periodo di 12 mesi e con un importo complessivo fino a un massimo di 650.000 euro.

  • Sourcesense aiuterà Cerved nell’evoluzione delle piattaforme di credit information che Cerved utilizza per erogare i propri servizi alla clientela, sia corporate che istituzioni finanziarie;
  • Sourcesense inoltre supporterà Cerved nel design e nella realizzazione di servizi personalizzati di integrazione dati in modalità B2B per i propri Clienti Top.

Sourcesense fruirà dei servizi di supporto al business e al marketing forniti da Cerved, per svolgere analisi del mercato IT in Italia e in alcuni paesi europei, finalizzate sia allo sviluppo del business che alla valutazione di possibili target per operazioni di M&A.

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,53 € 
✔ PE 12m 21,4 
✔ PB 3,80 
✔ Fair Value 2,49 € 
✔ Rendimento implicito 9,1% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

martedì 16 febbraio 2021

Sourcesense, nel 2020 cresce del +24% la marginalità e si azzerano i debiti finanziari

Sourcesense, fornitore di soluzioni software Open Source che supporta le imprese nella loro evoluzione digitale, comunica i seguenti dati preliminari dell’esercizio 2020, non ancora sottoposti a revisione contabile:

  • Valore della produzione: 17,2 mln di euro circa, in crescita del +11% rispetto all’esercizio 2019;
  • Ebitda: 2,1 mln di euro circa, con un +24% rispetto allo stesso periodo del 2019;
  • Posizione Finanziaria Netta: cassa netta di circa 2,0 mln di euro, in netto miglioramento rispetto al 31dicembre 2019 (debito netto di 1,4 mln di euro) e al 30 giugno 2020 (debito netto di 0,8 mln i euro).

La significativa crescita del valore della produzione e dell’ebitda non includono alcun contributo derivante dall’acquisizione di MMUL Srl realizzata a fine 2020, i cui dati economici verranno effettivamente consolidati solo a partire dal bilancio 2021.

Marco Bruni, presidente e amministratore delegato di Sourcesense, ha così commentato:

“Il positivo andamento evidenziato dai dati preliminari per l’esercizio 2020 conferma la forza e l’efficacia delle nostre scelte strategiche che pongono in primo piano una crescita costante e sostenibile del nostro business

Il 2020 ha rappresentato un punto di svolta per Sourcesense, con la quotazione sul mercato AIM Italia, perfezionata lo scorso 12 agosto. 

Un passo che ha consentito un significativo rafforzamento della struttura patrimoniale e finanziaria. 

Grazie ai proventi della quotazione, abbiamo concluso l’acquisizione di MMUL, società specializzata nella realizzazione e gestione automatica di infrastrutture cloud di nuova generazione, che ci consentirà di consolidare i servizi offerti dalla nostra service line Cloud Services

Per il 2021 ci attendiamo un anno positivo, visto che è iniziato sotto i migliori auspici con l’accordo stretto con una multinazionale leader nella Grande Distribuzione e l’aggiudicazione della gara indetta dalla Conferenza dei Rettori delle Università Italiane”. 

✅ Sourcesense 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 2,60 € 
✔ PE 12m 22,0 
✔ PB 3,93 
✔ Fair Value 2,49 € 
✔ Rendimento implicito 9,4% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.