Visualizzazione post con etichetta Tps. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Tps. Mostra tutti i post

lunedì 15 aprile 2019

Tps, pubblicato studio societario

Studio societario di Integrae su Tps
Studio societario
di Integrae su Tps
Integrae ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Tps (10 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 34,7 mln di euro nel 2019 (+44,2% rispetto al 2018), 38,2 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 2,37 mln di euro nel 2019 (+16,6% rispetto al 2018), 2,61 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,328 euro nel 2019 (0,281 euro nel 2018) e 0,361 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 4,48 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 13,7 sugli utili del 2019 e 12,4 sugli utili del 2020.

Integrae attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 8,48 euro (precedente 9,40), con un premio del 89% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 4,50 euro per azione, con un rendimento implicito del 12,1%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Tps 
✔ Prezzo 4,48 € 
✔ PE 12m 13,3 
✔ PB  1,36 
✔ Fair Value 4,50 € 
✔ Rendimento implicito 12,1% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

mercoledì 20 marzo 2019

TPS, utile inferiore al previsto

Il CdA di TPS, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore dei servizi tecnici e di ingegneria in campo aeronautico, ha approvato il bilancio consolidato 2018.

Bilancio consolidato
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
24.084 vs 19.085, +26,2%

Tale risultato include i risultati dell’ultimo trimestre della società Satiz Technical Publishing & Multimedia Srl.

A parità di perimetro societario il gruppo TPS ha registrato una crescita del volume d’affari di circa il 10% rispetto all’esercizio precedente.

Ebitda
4.752 vs 4.150, +14,5%

Utile netto
2.032 vs 2.016, +0,8%

Patrimonio netto
15.587 vs 5.750, +9.837

Posizione finanziaria netta
+7.019 vs -141+7.160

Patrimonio netto per azione
2,155 euro

Utile per azione
0,281 euro

Dividendo per azione
0,050 euro
Data di pagamento 8 maggio 2019.

L'utile 2018 è inferiore del 40,9% rispetto alle stime degli analisti finanziari, che prevedevano un risultato netto di 3,44 mln di euro.

Come conseguenza l'utile di 4,29 mln di euro previsto per il 2019 appare poco credibile e destinato a essere rivisto al ribasso.

Il presidente del consiglio di amministrazione Alessandro Rosso ha commentato:

"I risultati del 2018 confermano il valore del processo di consolidamento e crescita che stiamo perseguendo.

Lo scorso esercizio ha visto l’allargamento del gruppo a nuovi settori industriali, in particolare quello automotive, e il positivo completamento dell’operazione di aumento di capitale che ci consentirà di investire per estendere ulteriormente i servizi e i prodotti che offriamo al mercato.

Le operazioni straordinarie del 2018 ci hanno consentito una importante diversificazione del settore industriale e un sensibile rafforzamento patrimoniale che ci proietta verso nuove operazioni di M&A."

L'assemblea degli azionisti è stata convocata il 19 aprile 2019.

✅ TPS 
✔ Prezzo 4,04 € 
✔ PE 12m 11,7 
✔ PB 1,82 
✔ Fair Value 4,35 € 
✔ Rendimento implicito 11,5% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

lunedì 4 febbraio 2019

TPS, il fatturato 2018 cresce del 10% a parità di perimetro

TPS, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore dei servizi tecnici e di ingegneria in campo aeronautico, comunica che nel 2018 il valore della produzione consolidato è cresciuto di circa il 26% rispetto al 2017, attestandosi a circa 24,1 mln di euro (contro i 19,1 mln di euro dell’esercizio 2017).

Tale risultato, peraltro, consolida nel 2018 solo i risultati dell’ultimo trimestre della recente operazione di conferimento della società Satiz Technical Publishing & Multimedia S.r.l.

A parità di perimetro societario il gruppo TPS avrebbe registrato una crescita del volume d’affari di circa il 10% rispetto all’esercizio precedente.

Alessandro Rosso, amministratore delegato di TPS:

“Il 2018 ha consentito al gruppo TPS un salto di qualità sia dimensionale che di posizionamento competitivo.

Stiamo procedendo con il nostro piano di crescita con l’obiettivo di continuare a rafforzare la nostra proposta commerciale di servizi tecnici ad elevato valore aggiunto”.

✅ TPS 
✔ Prezzo 3,85 € 
✔ PE 12m 6,6 
✔ PB 1,65 
✔ Fair Value 4,63 € 
✔ Rendimento implicito 16,8% 
✔ Rating A - VALUE 

venerdì 12 ottobre 2018

TPS, fissato il prezzo unitario degli aumenti di capitale

TPS, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore dei servizi tecnici e di ingegneria in campo aeronautico, ha fissato in 4,00 euro il prezzo delle nuove azioni derivanti dalla sottoscrizione dei due aumenti di capitale deliberati nell'ultima assemblea dei soci.

Aumento per i soci
La società ha stabilito di emettere sino a massime 1.241.310 nuove azioni ordinarie, da offrire in opzione agli azionisti nel rapporto di 21 nuove azioni ogni 100 azioni possedute.

Il controvalore complessivo massimo è di 4.965.240 euro.

La data di stacco dei diritti di opzione è il 15 ottobre 2018.

I diritti potranno essere esercitati, a pena di decadenza, tra il 15 ottobre e il 6 novembre 2018 e saranno negoziabili su AIM Italia dal 15 al 31 ottobre 2018.

Aumento riservato
La società ha stabilito di emettere sino a massime 250.000 nuove azioni ordinarie, offerte in sottoscrizione, tramite collocamento privato, esclusivamente ad investitori qualificati in Italia e investitori istituzionali all’estero entro il 31 dicembre 2018.

Il controvalore complessivo massimo è di 1 mln di euro.

✅ TPS 
✔ Prezzo 4,02 € 
✔ PE 12m 6,00 
✔ PB  1,83 
✔ Fair Value 7,07 € 
✔ Rendimento implicito 20,0% 
✔ Rating A - VALUE 

lunedì 8 ottobre 2018

TPS, approvati i tre aumenti di capitale

L’Assemblea straordinaria di TPS, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore dei servizi tecnici e di ingegneria in campo aeronautico, ha deliberato tre aumenti di capitale:
  • un aumento di capitale sociale funzionale all’operazione di integrazione del Gruppo Satiz TPM con il Gruppo TPS
  • un aumento di capitale da offrire in opzione ai soci fino a massimi 4,99 mln di euro e 
  • un aumento da riservare a investitori istituzionali/professionali sino a un massimo di 1 mln di euro.
Per maggiori dettagli rimandiamo all'articolo del 19 settembre 2018.

✅ TPS 
✔ Prezzo 4,10 € 
✔ PE 12m 6,2 
✔ PB  1,87 
✔ Fair Value 7,07 € 
✔ Rendimento implicito 20,0% 
✔ Rating A - VALUE 

venerdì 21 settembre 2018

TPS, pubblicato nuovo studio societario

Studio societario di Integrae su TPS
Integrae ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su TPS (16 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 33,09 mln di euro nel 2018 (+6,3% rispetto al 2017), 36,83 mln di euro nel 2019.

L'utile netto previsto è di 3,44 mln di euro nel 2018 (+24,6% rispetto al 2017), 4,29 mln di euro nel 2019.

L'utile per azione previsto è di 0,574 euro nel 2018 (0,461 euro nel 2017) e 0,716 euro nel 2019.

Il prezzo corrente del titolo è 4,41 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 7,68 sugli utili del 2018 e 6,16 sugli utili del 2019.

Integrae conferma il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 9,40 euro (il precedente era 7,00 euro) con un premio del 113% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 6,81 euro per azione, con un rendimento implicito del 17,9%.

Il nostro rating è A - VALUE.

Redazione Aim Italia News

✅ TPS 
✔ Prezzo 4,41 € 
✔ PE 12m 8,0 
✔ PB  2,03 
✔ Fair Value 6,81 € 
✔ Rendimento implicito 17,9% 
✔ Rating A - VALUE 

mercoledì 19 settembre 2018

TPS, strana fusione in famiglia (con sconto)

Il Consiglio di amministrazione di TPS ha approvato la fusione col gruppo Satiz TPM.

I proprietari del gruppo STPM sottoscriveranno un aumento di capitale a loro riservato, apportando l'integrale proprietà della società Satiz Technical Publishing & Multimedia S.r.l., holding operativa del gruppo Satiz TPM.

Il gruppo STPM è attivo nei servizi tecnici e ingegneria, nella comunicazione multimediale e nel digital content management, con particolare focus sul settore automotive, prestando una ampia gamma di servizi di consulenza, nonché di assistenza in materia di “information technology”.

Con il perfezionamento dell’acquisizione, TPS intende dar vita ad un operatore integrato nel settore del business publishing e dell’editoria tecnica, con conseguente creazione di sinergie industriali derivanti dall’integrazione di società attive in mercati strettamente complementari.

L’operazione è altresì volta ad ampliare l’offerta commerciale del Gruppo TPS principalmente al settore automotive.

Gruppo STPM
migliaia di euro
2017 vs 1° semestre 2018

Valore della produzione
15.622 vs 7.119

Ebidta
1.547 vs 673

Risultato netto
643 vs 276

Operazione con parti correlate di maggior rilevanza
Ing. Alessandro Rosso, Presidente e AD di TPS
Ing. Alessandro Rosso,
Presidente e AD di TPS
La proprietà di Satiz Technical Publishing & Multimedia S.r.l. è attualmente così divisa:
  • 90% RDG società semplice (50% Daniele Rosso, 50% Giulia Rosso)
  • 2,5% Daniele Rosso, 
  • 2,5% Giulia Rosso, 
  • 5% Ing. Massimiliano Anguillesi.
Daniele Rosso e Giulia Rosso sono figli di  dell’ing. Alessandro Rosso (attuale Presidente del Consiglio di aministrazione ed Amministratore delegato di TPS) e della sig.ra Patrizia Ghione (socio di controllo indiretto di TPS attraverso la detenzione di una partecipazione totalitaria al capitale sociale di G&D S.r.l.).

L'ing. Massimiliano Anguillesi  è attualmente Consigliere di amministrazione di TPS.

Valutazione non di mercato
Le partecipazioni oggetto del conferimento sono state sottoposte ad una valutazione di stima da parte di PricewaterhouseCoopers Advisory S.p.A., quale esperto indipendente, dotato di adeguata e comprovata professionalità, che ha valutato nel range di 9,9 – 11,1 mln di euro il valore complessivo delle suddette partecipazioni quale risultante dall'applicazione del metodo principale del discounted cash flow

Nonostante questa valutazione i soci proprietari la cederanno, conferendola alla TPS, per un controvalore di 80.000 nuove azioni, che alle attuali quotazioni di 4,11 euro corrispondono a circa 328.000 euro.

Non è chiara la modalità con la quale la società è riuscita ad ottenere l'acquisizione della partecipazione usufruendo di uno sconto sul valore di mercato di circa il 97%.

Sarebbero opportuni dei chiarimenti pubblici.

Integrae, il Nomad di TPS, potrebbe intervenire in tal senso.

Ulteriori aumenti di capitale
Il Consiglio di amministrazione ha inoltre deliberato 2 distinti aumenti del capitale sociale.

1. Aumento del capitale sociale a pagamento per complessivi massimi 4.999.999 euro (comprensivi di sovrapprezzo) mediante emissione di massime 1.250.000 nuove azioni prive di indicazione del valore nominale espresso ed aventi le medesime caratteristiche delle azioni in circolazione, da offrire in opzione ai soci.

2. Ulteriore aumento del capitale sociale a pagamento per complessivi massimi 1.000.000 euro (comprensivi di sovrapprezzo) mediante emissione di massime 250.000 nuove azioni prive di indicazione del valore nominale espresso ed aventi le medesime caratteristiche delle azioni in circolazione, con esclusione del diritto di opzione, in quanto riservato alla sottoscrizione da parte di investitori istituzionali/professionali.

Questi aumenti di capitale sono finalizzati al reperimento di nuove risorse finanziarie da destinare al perseguimento degli obiettivi strategici e di crescita della società, anche con acquisizioni.

L’operazione servirà anche ad aumentare il flottante e ad ampliare la base azionaria ad investitori italiani ed esteri di primario standing, in modo da favorire la stabilità del titolo nonché una maggiore liquidità dello stesso.

Il prezzo di emissione delle azioni non è stato ancora determinato dal CdA.

L'Assemblea Straordinaria dei soci è convocata il 5 ottobre 2018 per l'approvazione degli aumenti di capitale.

✅ TPS 
✔ Prezzo 4,11 € 
✔ PE 12m 10,0 
✔ PB  2,47 
✔ Fair Value 6,03 € 
✔ Rendimento implicito 15,6% 
✔ Rating A - VALUE 

martedì 18 settembre 2018

TPS, ricavi semestrali +10%

TPS Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore dei servizi tecnici e di ingegneria in campo aeronautico, ha pubblicato la relazione semestrale.

Bilancio 1° semestre
migliaia di euro
2018 vs 2017

Valore dellaproduzione 
9.846 vs 8.918+10,4%

Ebitda
2.007 vs 1.955+2,7%

Risultato netto 
951 vs 924+2,9%

Posizione finanziaria netta
-1.453 (cassa) vs 140 al 31.12.2017,

Alessandro Rosso, Amministratore Delegato di TPS ha dichiarato:

“Il primo semestre 2018 segna una crescita significativa a livello consolidato e rafforza la posizione competitiva del Gruppo TPS che, anche grazie alle acquisizioni strategiche effettuate nel corso del 2017, opera oggi non solo nel core business dei servizi tecnici e di ingegneria in campo aeronautico ma anche nei settori avionico e del cost engineering, entrambi caratterizzati da interessanti prospettive di crescita.

Il nuovo assetto societario e organizzativo ci consente di guardare a nuove operazioni di M&A per  un percorso di crescita per linee esterne che ha sinora dimostrato tutta la sua validità grazie alla capacità di integrare con rapidità ed efficienza nuove realtà nel gruppo.”

Si evidenziano la crescita del volume d’affari nel segmento della documentazione tecnica e dell’avionica e gli effetti del consolidamento di Stemar Consulting, acquisita a giugno 2017 e quindi non ancora riflessi nel consolidato al 30 giugno 2017.

✅ TPS 
✔ Prezzo 4,11 € 
✔ PE 12m 10,0 
✔ PB  2,47 
✔ Fair Value 6,03 € 
✔ Rendimento implicito 15,6% 
✔ Rating A - VALUE 

mercoledì 8 agosto 2018

Sono 19 le PMI Innovative quotate all'AIM Italia

Le società quotate sul mercato AIM Italia che hanno ottenuto la qualifica di Pmi Innovativa sono:

Società
Rating, Rendimento implicito, Fair Value, Prezzo di mercato

1. Alfio Bardolla Training Group
A-VALUE r 10,9% fv 4,68 p 3,97

2. Bio-On
B-GROWTH r 4,7% fv 41,4 p 53,9

3. Casta Diva Group
C-SPECULATIVO r 5,3% fv 1,55 p 1,49

4. Clabo
B-GROWTH r 9,3% fv 3,04 p 3,00

5. Digital360
C-SPECULATIVO r 5,9% fv 1,08 p 1,25

6. Digitouch
A-VALUE r 10,0% fv 1,52 p 1,37

7. Dominion Hosting Holding
C-SPECULATIVO r 6,9% fv 5,73 p 6,05

8. Elettra Investimenti
A-VALUE r 12,8% fv 11,9 p 10,0

9. Energica Motor Company
dati non disponibili

10. Esautomotion
dati non disponibili

11. Expert System
C-SPECULATIVO r 0,0% fv 0,964 p 1,21

12. FOPE
A-VALUE r 10,5% fv 6,76 p 6,65

13. Health Italia
B-GROWTH r 11,6% fv 5,31 p 5,04

14. MailUp
C-SPECULATIVO r 6,5% fv 2,03 p 2,28

15. Notorious Pictures
B-GROWTH r 9,7% fv 1,83 p 2,17

16. Sos Travel
B-GROWTH r 11,6% fv 4,06 p 4,01

17. Tps
A-VALUE r 12,9% fv 6,23 p 4,56

18. Wiit
C-SPECULATIVO r 7,1% fv 47,9 p 50,4

19. Wm Capital
dati non disponibili

La qualifica di Pmi innovativa consente una agevolazione fiscale introdotta dalla Legge di Stabilità 2017 cumulabile con il beneficio dei Pir (Piani Individuali di Risparmio).

Per le persone fisiche è prevista una detrazione Iperf del 30% dell’investimento, calcolata su un massimo di un milione di euro.

La stessa percentuale è detraibile per le persone giuridiche ai fini Ires, calcolata su un investimento massimo di 1,8 milioni di euro per ogni periodo di imposta.

Occorre detenere il titolo per tre anni, lock up obbligatorio per poter beneficiare dell’agevolazione fiscale.

Le agevolazioni fiscali valgono solo per gli investimenti in Ipo e per gli eventuali successivi aumenti di capitale, effetuati anche tramite esercizio di warrant e/o di obbligazioni convertibili.

Le agevolazioni fiscali non sono previste in caso di acquisto del titolo sul mercato.