www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 3.500 articoli pubblicati

Visualizzazione post con etichetta Zephyro. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Zephyro. Mostra tutti i post

giovedì 18 ottobre 2018

Opa di Fenice (Edison) su Zephyro conclusa

Fenice, controllata da Edison, comunica i risultati definitivi dell'Offerta Pubblica d'Acquisto (OPA) totalitaria sulle azioni Zephyro, dopo la riapertura dei termini dell'offerta.

Tenuto conto delle azioni Zephyro già possedute, Fenice verrà a detenere il 22 ottobre 2018 complessive 10.297.014 azioni ordinarie, pari al 99,956% del capitale complessivo con diritto di voto (rappresentato dalle azioni ordinarie e dalle azioni performanti).

Si segnala che, nel corso del periodo di riapertura dei termini, Fenice non ha effettuato, direttamente o indirettamente, acquisti di azioni Zephyro al di fuori dell’offerta.

Il pagamento del corrispettivo di 10,25 euro per azione verrà effettuato il 22 ottobre 2018.

Il giorno 22 ottobre 2018 sarà l’ultimo giorno di negoziazione delle azioni ordinarie Zephyro e dei Warrant Zephyro all'AIM Italia.

lunedì 15 ottobre 2018

Zephyro, revoca delle negoziazioni dal 23 ottobre 2018

Zephyro, società  che opera nel settore dell'energy management, quotata all'AIM Italia e controllata da Edison, ha richiesto a Borsa Italiana la revoca dalle negoziazioni sul mercato AIM delle azioni ordinarie Zephyro e dei Warrant dal 23 ottobre 2018.

Il giorno 22 ottobre 2018 sarà, pertanto, l’ultimo giorno di negoziazione delle azioni ordinarie Zephyro e dei Warrant Zephyro.

venerdì 5 ottobre 2018

Prossima revoca del titolo Zephyro, dopo Opa conclusa al 98,9%

Fenice S.p.A, controllata da Edison, comunica i risultati definitivi dell'Offerta Pubblica d'Acquisto (OPA) totalitaria sulle azioni Zephyro, al prezzo di 10,25 euro per azione.

Situazione attuale
Nel periodo d'adesione, compreso tra il 20 agosto 2018 e l’1 ottobre 2018,  sono state apportate 3.177.459 azioni, pari al 30,865% del capitale rappresentato da azioni ordinarie e al 30,592% dell’intero capitale dell’emittente per un controvalore complessivo pari a 32.568.954,75 euro.

Si segnala che, nel corso del periodo di adesione, Fenice non ha effettuato, direttamente o indirettamente, acquisti di azioni Zephyro al di fuori dell’offerta.

Il pagamento del corrispettivo di 10,25 euro per azione verrà effettuato l’8 ottobre 2018.

Tenuto conto delle azioni Zephyro già possedute, Fenice verrà a detenere complessive 10.184.758 azioni ordinarie, pari al 98,932% del capitale rappresentato da azioni ordinarie e al 98,059% del capitale complessivo con diritto di voto (rappresentato dalle azioni ordinarie e dalle azioni performanti).

Riapertura dei termini
Conseguentemente, come già anticipato nel comunicato diffuso in data 1 ottobre 2018, si sono determinati i presupposti per la riapertura dei termini del periodo di adesione, prevista dall’articolo 40bis del Regolamento Emittenti.

La riapertura dei termini avrà inizio alle ore 8.30 del 9 ottobre 2018 e terminerà alle ore 17.30 del 15 ottobre 2018 (estremi inclusi) con data di pagamento il 22 ottobre 2018.

Non potranno essere portate in adesione all’offerta:
  • le Azioni acquistate sul mercato nei giorni 12 e 15 ottobre 2018;
  • le Azioni rivenienti dall’esercizio dei warrant effettuato successivamente al 12 ottobre 2018;
  • le Azioni rivenienti dall’esercizio di warrant acquistati sul mercato nei giorni 11, 12 e 15 ottobre 2018.
Il numero massimo di azioni ordinarie Zephyro che potranno essere apportate durante il periodo di riapertura dei termini risultano essere 200.650, corrispondenti all’1,932% del capitale potenziale rappresentato da azioni ordinarie, e calcolate sulla base:

Revoca della quotazione
Zephyro procederà quindi, ai sensi della “Parte Seconda – Linee guida” dell’art. 41 del Regolamento Emittenti AIM Italia, a inviare richiesta di revoca a Borsa Italiana S.p.A.

Al riguardo si prevede che la revoca delle azioni ordinarie e dei warrant possa intervenire entro i primi giorni del mese di novembre 2018.

venerdì 28 settembre 2018

Zephyro, buona semestrale

Zephyro, società  che opera nel settore dell'energy management, quotata all'AIM Italia e controllata da Edison, ha comunicato la relazione semestrale.

Bilancio 1° semestre
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
36.065 vs 33.087, +9,0%

Ebitda
8.314 vs 7.670, +8,4%

Utile netto
477 vs 720, -33,8%

lunedì 17 settembre 2018

Opa Zephyro, aggiornamento al 14 settembre 2018

Logo Zephyro
Fenice S.p.A, controllata da Edison, comunica i risultati relativi alla quarta settimana dell'Offerta Pubblica d'Acquisto (OPA) totalitaria sulle azioni Zephyro.

Zephyro è quotata sull'AIM Italia e opera nel settore dell'energy management.

Gli strumenti finanziari oggetto dell’offerta sono, al massimo n. 3.755.007 azioni ordinarie:
  • 2.871.352 azioni ordinarie Zephyro in circolazione,
  • 883.655 azioni derivanti dall’eventuale esercizio dei “Warrant Zephyro".
Fino al 14 settembre 2018 hanno aderito 1.211.645 azioni Zephyro ordinarie, il 32,27% del totale.

L'OPA ha avuto inizio il 20 agosto 2018 e terminerà alle ore 17.30 del 1° ottobre 2018 (estremi inclusi) con data di pagamento l’8 ottobre 2018.

venerdì 7 settembre 2018

Opa Zephyro, aggiornamento al 07 settembre 2018

Fenice S.p.A, controllata da Edison, comunica i risultati relativi alla terza settimana dell'Offerta Pubblica d'Acquisto (OPA) totalitaria sulle azioni Zephyro.

Zephyro è quotata sull'AIM Italia e opera nel settore dell'energy management.

Gli strumenti finanziari oggetto dell’offerta sono, al massimo n. 3.755.007 azioni ordinarie:
  • 2.871.352 azioni ordinarie Zephyro in circolazione,
  • 883.655 azioni derivanti dall’eventuale esercizio dei “Warrant Zephyro".
Fino al 7 settembre 2018 hanno aderito 350.922 azioni Zephyro ordinarie, il 9,35% del totale.

L'OPA ha avuto inizio il 20 agosto 2018 e terminerà alle ore 17.30 del 1° ottobre 2018 (estremi inclusi) con data di pagamento l’8 ottobre 2018.

martedì 4 settembre 2018

Zephyro,1.637.586 warrant esercitati ad agosto

Zephyro, società  che opera nel settore dell'energy management, quotata all'AIM Italia e dal 2 luglio 2018 controllata da Edison, comunica che essendo il prezzo medio mensile di agosto pari ad Euro 10,2455 e il prezzo strike pari ad Euro 8,70, il rapporto di esercizio dei “Warrant Zephyro” per il mese di settembre risulta di 0,1523.

Il prezzo di sottoscrizione delle azioni di compendio è di 0,10 euro.

Le richieste di esercizio dei warrant devono essere presentate per il tramite dell’intermediario presso cui i warrant sono depositati in regime di dematerializzazione, ad un intermediario aderente a Monte Titoli entro l’ultimo giorno di ciascun mese.

L’esercizio dei warrant avrà efficacia entro il decimo giorno di mercato aperto del mese successivo a quello di presentazione della richiesta.

Le azioni di compendio avranno godimento pari a quello delle azioni ordinarie alla data di efficacia dell’esercizio dei warrant.

Nel mese di agosto sono stati esercitati numero 1.637.586 warrant con conseguente sottoscrizione di numero 246.288 azioni ordinarie.

Le relative azioni di compendio sono state emesse con efficacia odierna.

Oggi è stata anche depositata presso il competente registro delle imprese l’attestazione relativa all’esecuzione dell’aumento di capitale di cui all’art. 2444 del codice civile.

Tenuto conto di ciò, il capitale sociale di Zephyro S.p.A. è aumentato a 1.244.744,00 euro, rappresentato da complessive n. 10.216.611 azioni:
  • 10.124.939 azioni ordinarie quotate all'AIM Italia,
  • 91.672 azioni performanti, non quotate.

Zephyro si aggiudica fornitura energetica per ospedali lombardi e piemontesi

Logo di Zephyro
Zephyro, società  che opera nel settore dell'energy management, quotata all'AIM Italia e dal 2 luglio 2018 controllata da Edison, ha stipulato una convenzione con Consip, la centrale acquisti della pubblica amministrazione italiana.

Si tratta di una convenzione MIES2 (Manutenzione Integrata Energia Sanità) che prevede la fornitura di energia termica ed elettrica agli edifici in uso alle Pubbliche Amministrazioni Sanitarie ubicati negli ambiti territoriali delle province di:
  • Milano, 
  • Monza-Brianza, 
  • Como, 
  • Varese, 
  • Biella, 
  • Novara, 
  • Vercelli,
  • Verbano-Cusio-Ossola.
Il corrispettito massimo è di circa 200 mln di euro, con contratti di durata compresa tra 5 e 7 anni.

Zephyro ha 24 mesi di tempo per  stipulare i contratti di convenzione con le strutture sanitarie che si trovano nelle zone coperte dal lotto aggiudicato.