www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 5.100 articoli pubblicati

sabato 1 dicembre 2018

AIM ITALIA: previsione tasso di crescita degli utili, al 30 novembre 2018

AIM Italia: previsione tasso di crescita degli utili
Valutazione fondamentale al 30 novembre 2018

Tasso di crescita degli utili delle imprese dell'AIM Italia, implicito nella loro quotazione.

Dati
P/E [utile previsto dagli analisti]: 12,33 (precedente 12,82)
P/E [utile corretto]: 13,03 (precedente 14,53)
E/P [1 / 13,03]: 7,67% (precedente 6,88%)
Equity cost: 11,59% (precedente 11,60%)
Inflazione prevista: 1,83% (precedente 1,83%)

Calcoli
Tasso di crescita nominale [11,59% - 7,67%]: 3,92% (precedente 4.72%)
Tasso di crescita reale [3,92% - 1,83%]: 2,09% (precedente 2,89%)

Dati utilizzati e procedura:

1.
Per singolo titolo, l'utile per azione (Eps) previsto nei successivi 12 mesi, corretto dell'intrinseco ottimismo degli analisti finanziari.

Abbiamo utilizzato a tale fine la stima del fattore di correzione fornita mensilmente dal sito di analisi fondamentale www.azioni.ml.

2. 
Per singolo titolo, l'ultimo prezzo di mercato disponibile.

3. 
Il tasso di inflazione previsto per i prossimi 10 anni, calcolato facendo la media tra le stime fornite da Survey of Professional Forecasters (SPF), Consensus Economics e Euro Zone Barometer.

4.
E' stato utilizzato il valore mediano, invece del più comune valore medio, del rapporto prezzo - utili delle società analizzate.

Ciò consente di ottenere una stima di mercato robusta: non influenzata da singole valutazioni azionarie estreme.

Redazione Aim Italia News

Il rendimento implicito di AIM Italia quasi invariato a 11,59%

AIM Italia: tasso di rendimento implicito
Valutazione fondamentale al 30 novembre 2018

Rendimento Implicito indice: AIM Italia Investable 11,59% (- 0,01%)
Stima aggiornata al 30-11-2018 (mediana)

Rendimento Implicito indice: FTSE MIB 10,28% (- 0,22%)
Stima aggiornata al 30-11-2018 (mediana)
Fonte: www.azioni.ml


Premio di rendimento AIM Italia vs. MIB: 1,31% (+ 0,21%)

Analisi: fondamentale
Orizzonte temporale: medio/lungo periodo
Parametro: mediana
Stima: campionaria
Calcolo: al lordo di imposte e inflazione
Aggiornamento: 30 novembre 2018
Indice: AIM Italia Investable, 8.644,82 (+ 1,77%)
Indice collegato: FTSE AIM Italia, 8.809,59 (+ 0,58%)
Elaborazione: "Aim Italia News"

N.B. Il rendimento implicito è il tasso che eguaglia il flusso futuro atteso di utili e dividendi all'attuale prezzo di mercato e non corrisponde al rendimento atteso né al rendimento richiesto.

Redazione Aim Italia News

venerdì 30 novembre 2018

AIM Italia Investable Index 30-11-2018

L'AIM Italia Investable è salito nella settimana del +1,77% 8.644,82 punti.

Logo AIM Italia InvestableIl FTSE AIM Italia è salito nella settimana del +0,58% a 8.809,59 punti.

Il LIMEYARD Finnat AIM Italia 100 ex SPAC è salito nella settimana del +1,70% a 90,29 punti.

47 titoli su 68 (69%) hanno chiuso la settimana con una variazione positiva.

I risultati migliori della settimana:
  • Sos Travel +14,08%
  • Safe Bag +10,39%
  • Bomi Italia +9,76%
  • Clabo +9,38%
  • Grifal +8,29%
I risultati peggiori della settimana:
  • Culti Milano -13,22%
  • Notorious Pictures -9,39%
  • Sciuker Frames -9,32%
  • Siti B&T Group -7,58%
  • Prismi -6,76%
L'AIM Italia Investable (AII) è un indice di mercato azionario che comprende le azioni delle 68 società quotate all'Aim Italia coperte da un analista finanziario.

La presenza di uno o più analisti finanziari consente di attivare una modalità di investimento basata sui fondamentali delle società: l'unica adeguata ad un mercato poco liquido come l'Aim Italia.

L'indice è ricalcolato settimanalmente, alla chiusura di venerdì.

Maggiori dettagli sull'AIM Italia Investable Index.

Redazione Aim Italia News

Ftse Aim Italia 30-11-2018

Il FTSE AIM Italia sale del +0,56% 8.809,59 punti.

Il Controvalore scambiato in giornata è di 11.516.948 euro.

30 titoli su 113 (35%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

FTSE AIM Italia


I risultati migliori della giornata:
  • Agatos: 5,34%
  • Enertronica: 5,28%
  • CdR Advance Capital: 4,58%
  • GPI: 4,49%
  • Energica Motor Company: 3,97%
I risultati peggiori della giornata:
  • Visibilia Editore: -12,80%
  • Clabo: -6,91%
  • Culti Milano: -5,40%
  • ICF Group: -4,48%
  • 4AIM SICAF: -4,45%

Redazione Aim Italia News

Safe Bag cambia nome e diventa TraWell Co

Logo TraWell Co,Il consiglio d'amministrazione di Safe Bag, società quotata all'AIM Italia, attiva nei servizi di protezione e rintracciamento bagagli per i passeggeri aeroportuali, ha approvato il piano industriale 2018-2022.

1. Perché il cambio di nome
La società vuole estendere le proprie attività, dal servizio di protezione e rintracciamento dei bagagli per i passeggeri aeroportuali a un insieme più ampio di servizi aeroportuali, tra cui:
  • Servizi Cambia Valute,
  • Relax e bellezza,
  • Divertimento,
  • Servizi di business,
  • Servizi di mobilità.
Il nuovo nome TraWell Co è più rappresentativo dei nuovi servizi offerti.

2.  Continua l'espansione geografica

Dopo l'acquisizioni di PackandFly e di Care4Bag il gruppo opera oggi in 56 aeroporti in 18 paesi, con circa 5 milioni di clienti annui.

Il Piano approvato prevede di raggiungere 70 concessioni entro il 2022. 

3. Previsioni di bilancio
mln di euro

       2017  2018  2019  2020  2021  2022

Ricavi 30,5  43,3  51,6  62,5  69,9  75,7
Ebitda  4,8   7,1   8,8  10,8  12,4  14,0
Utile   2,4   4,6   5,7   7,2   8,4   9,5  

4. SosTravel.com 
La controllata verrà scorporata dal gruppo nel 2019.

Non è stata ancora indicata la modalità tecnica, una possibilità è la la cessione ai soci delle azioni detenute.

5. Passaggio a MTA
TraWell Co intende trasferirsi sul segmento STAR di MTA nel secondo semestre 2019.

Il financial advisor dell'operazione è Equita SIM.

✅ Safe Bag 
✔ Prezzo 4,37 € 
✔ PE 12m 17,0 
✔ PB 1,78 
✔ Fair Value 3,20 € 
✔ Rendimento implicito 8,8% 
✔ Rating C2 - SPECULATIVO 

giovedì 29 novembre 2018

Ftse Aim Italia 29-11-2018

Il FTSE AIM Italia scende del -0,26% 8.760,94 punti.

Il Controvalore scambiato in giornata è di 6.910.027 euro.

30 titoli su 113 (27%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

FTSE AIM Italia


I risultati migliori della giornata:
  • Grifal: 6,02%
  • Longino & Cardenal: 5,42%
  • Portobello: 4,79%
  • Frendy Energy: 4,50%
  • Siti B&T Group: 4,97%
I risultati peggiori della giornata:
  • Notorious Pictures: -10,03%
  • Visibilia Editore: -9,83%
  • Safe Bag: -7,81%
  • Culti Milano: -7,62%
  • Alfio Bardolla Training Group: -6,93%

Redazione Aim Italia News

Neosperience, il cloud che fa vendere, entrerà in AIM Italia

Neosperience, impresa software guidata da Dario Melpignano ed attiva nel settore della Digital Customer Experience, anche attraverso l'uso dell'intelligenza artificiale, si quoterà prossimamente all'AIM Italia.

La società ha avviato gli incontri con la comunità finanziaria in vista dell'ammissione alla quotazione.

Neosperience è una PMI innovativa fondata a Brescia nel 2006.

Il suo principale servizio è la piattaforma integrata Neosperience Cloud, che permette alle aziende di offrire ai propri clienti un’esperienza digitale personalizzata, partendo da un’analisi fondata sulla psicologia cognitiva, sociale e comportamentale, per coinvolgere e fidelizzare gli utenti e contribuire così alla crescita di valore dei brand.

Dario Melpignano, AD di Neosperience
Dario Melpignano,
AD di Neosperience
"Neosperience è nata con un obiettivo ambizioso: rivoluzionare la tecnologia digitale, per renderla umana e empatica", ha spiegato l'AD e cofondatore Dario Melpignano, aggiungendo "la nostra piattaforma Neosperience Cloud permette di ascoltare, comprendere e coinvolgere il cliente, come il migliore dei venditori, aumentando notevolmente le capacità di vendita delle aziende".

Con le risorse della quotazione la società conta di entrare in nuovi mercati - principalmente in USA e in Europa - e nuovi settori (acquisizioni e/o sviluppo di soluzioni innovative).

Bilancio consolidato annuale
migliaia di euro
2017 vs 2016

Fatturato
5.228 vs 4.143, +26,2%

Ebitda
1.542 vs 1.589, -3,0%

Utile netto
652 vs 76, +757,9%


Patrimonio netto
4.040 vs 3.388, +652

Posizione finanziaria netta
3.567 vs 2.919, +648


Consulenti
Nomad e Global Coordinator: Advance SIM
Financial advisorAmbromobiliare
Specialist e research provider: Banca Finnat

illimity Bank (Spaxs) inizia a lavorare sul serio

Spaxs annuncia che la futura illimity Bank, oggi Banca Interprovinciale, ha raggiunto un portafoglio complessivo di crediti NPL di 1 mld di euro di valore nominale lordo.

SPAXS annuncia infatti un nuovo acquisto, da parte della propria controllata, di un portafoglio di crediti non-performing corporate del valore nominale lordo di 206 mln di euro.

Il portafoglio è stato acquisito sul mercato primario da UniCredit ed è composto interamente da crediti non-performing chirografari verso imprese italiane, con un valore medio per contratto di finanziamento pari a 2,7 mln di euro.

L’investimento è in linea con quanto previsto dal piano strategico 2018-2023 in termini di rendimenti.

Illimity annuncia inoltre la prima operazione nel segmento NPL Financing.

La banca ha infatti siglato l’erogazione di un finanziamento ad una società affiliata a fondi gestiti da Fortress Investment Group per un ammontare di circa 50 mln di euro, garantito da un portafoglio di crediti non performing corporate secured del valore nominale lordo di 1,2 mld di euro.

Andrea Clamer, responsabile divisione NPL Investment & Servicing
Andrea Clamer,
responsabile divisione
NPL Investment & Servicing
Andrea Clamer, responsabile della divisione NPL Investment & Servicing, ha commentato:

“A due mesi dalla data di efficacia della Business Combination la divisione NPL Investment & Servicing ha già acquistato quattro portafogli, raggiungendo circa 1 mld di euro di valore nominale, e numerosi portafogli sono attualmente in fase di valutazione in un mercato altamente dinamico.

Oggi abbiamo inoltre avviato l’attività di NPL Financing e numerose altre operazioni sono già in corso di valutazione.”   

✅ illimity Bank (Spaxs) 
✔ Prezzo 7,60 € 
✔ PE 12m 27,8 
✔ PB 0,85 
✔ Fair Value 7,72 € 
✔ Rendimento implicito 12,5% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

Digital360 completa l'acquisto di EffettoDomino

Davide Marasco, cofondatore di EffettoDomino
Davide Marasco,
cofondatore di EffettoDomino
Digital360, società quotata all'AIM Italia, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella comprensione e attuazione della trasformazione digitale, ha concluso l’acquisto da Davide Marasco delle quote rappresentative del rimanente 49% del capitale sociale di EffettoDomino S.r.l. società attiva nel Digital Marketing e nella Lead Generation on line.

Il 17 gennaio 2018 Digital360 aveva già acquistato una quota pari al 51% della società.

Il prezzo per la cessione del del 49% del capitale sociale di EffettoDomino è 300.000 euro, da corrispondersi entro il 15 gennaio 2019.

L'accordo prevede la fusione per incorporazione di EffettoDomino in ICT&Strategy S.r.l., società interamente controllata da Digital360, entro il 31 dicembre 2018.

Davude Marasco entrerà nel consiglio di amministrazione di ICT fino all'approvazione del bilancio 2021, remunerato con un compenso annuo fisso e mediante un piano di incentivazione per obiettivi.

✅ Digital360 
✔ Prezzo 1,16 € 
✔ PE 12m 19,4 
✔ PB 2,17 
✔ Fair Value 0,976 € 
✔ Rendimento implicito 8,9% 
✔ Rating C1 - SPECULATIVO 

mercoledì 28 novembre 2018

La Consob sanziona CrowdFundMe

La Consob ha comminato a CrowdFundMe, la piattaforma di equity crowdfunding di cui è in corso il collocamento, una sanzione amministrativa di 12 mila euro in relazione alla campagna di equity crowdfunding che CrowdFundMe ha condotto su se stessa nel periodo giugno e luglio 2017.

CrowdFundMe ha effettuato un aumento di capitale tramite una campagna di equity crowdfunding ospitata sulla sua stessa piattaforma, con una raccolta di 278 mila euro, cedendo il 10% del capitale, su un target minimo di 150 mila euro.

Al termine della sua indagine, la Commissione ha contestato a CrowdFundMe la violazione dell’art. 50–quinquies del TUF e dell’art. 13, comma 1, del Regolamento Consob n. 18592/2013 che recita:

“il gestore che intende condurre sul proprio portale offerte aventi a oggetto strumenti finanziari di propria emissione o emessi da soggetti controllanti, controllati o sottoposti a comune controllo, adotta misure idonee per l’efficace gestione del conflitto che insorge in relazione a questo tipo di attività.

Tali misure includono l’astensione dal condurre tali offerte, laddove i conflitti di interesse non possano essere gestiti adeguatamente, in modo da evitare effetti negativi per gli investitori”.

Ftse Aim Italia 28-11-2018

Il FTSE AIM Italia scende del -0,31% 8.783,41 punti.

Il Controvalore scambiato in giornata è di 6.359.625 euro.

35 titoli su 114 (31%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

FTSE AIM Italia


I risultati migliori della giornata:
  • Visibilia Editore: 10,90%
  • Agatos: 6,15%
  • Blue Financial Communication: 6,12%
  • Renergetica: 5,29%
  • Circle: 5,14%
I risultati peggiori della giornata:
  • Enertronica: -8,99%
  • Frendy Energy: -4,60%
  • Digitouch: -2,99%
  • Innovatec: -2,91%
  • ICF Group: -2,72%

Redazione Aim Italia News

AIM Investor Day 2018: intervista a Anna Lambiase di IR Top Consulting

Intervista a Anna Lambiase, amministratore delegato di IR Top Consulting, la società che organizza l'AIM Investor Day.

Durata 5:04

Fonte: Le Fonti TV

Clabo, nuovo studio societario

Studio societario di Alantra su Clabo
Studio societario di
Alantra su Clabo
Alantra ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Clabo (7 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 51,2 mln di euro nel 2018 (+24,6% rispetto al 2017), 57,8 mln di euro nel 2019.

L'utile netto previsto è di 0,77 mln di euro nel 2018 (+12,5% rispetto al 2017), 1,70 mln di euro nel 2019.

L'utile per azione previsto è di 0,093 euro nel 2018 (0,084 euro nel 2017) e 0,201 euro nel 2019.

Il prezzo corrente del titolo è 1,87 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 20,1 sugli utili del 2018 e 9,3 sugli utili del 2019.

Alantra attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 3,00 euro (precedente 4,40), con un premio del 60% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 1,97 euro per azione, con un rendimento implicito del 11,9%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Clabo 
✔ Prezzo 1,87 € 
✔ PE 12m 8,3 
✔ PB  0,85 
✔ Fair Value 1,97 € 
✔ Rendimento implicito 11,9% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

Renergetica, nuovo studio societario

Studio societario di Integrae su Renergetica
Studio societario di
Integrae su Renergetica
Integrae ha pubblicato uno studio societario su Renergetica (16 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 5,73 mln di euro nel 2018 (+23,9% rispetto al 2017), 9,05 mln di euro nel 2019.

L'utile netto previsto è di 0,90 mln di euro nel 2018 (-6,2% rispetto al 2017), 2,27 mln di euro nel 2019.

L'utile per azione previsto è di 0,123 euro nel 2018 (0,131 euro nel 2017) e 0,309 euro nel 2019.

Il prezzo corrente del titolo è 1,75 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 14,2 sugli utili del 2018 e 5,7 sugli utili del 2019.

Integrae attribuisce il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 2,28 euro, con un premio del 30% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 2,60 euro per azione, con un rendimento implicito del 16,7%.

Il nostro rating è A - VALUE.

Redazione Aim Italia News

✅ Renergetica 
✔ Prezzo 3,82 € 
✔ PE 12m 23,1 
✔ PB  1,36 
✔ Fair Value 2,60 € 
✔ Rendimento implicito 16,7% 
✔ Rating A - VALUE 

Modifica dell'indice AIM Italia Investable: Digital Value

Con la pubblicazione di uno studio societario aggiornato, si attiva la copertura da parte degli analisti finanziari di Digital Value.

Logo AIM Italia InvestableLa società entra quindi, a partire da venerdì 30 novembre 2018, nel paniere dell'indice AIM Italia Investable.

La sua variazione di prezzo concorrerà alla variazione dell'indice a partire dal 7 dicembre 2018.

Diventano quindi 68 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 114 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

Safe Bag si espande nei voli interni russi

Safe Bag, società quotata all'AIM Italia, attiva nei servizi di protezione e rintracciamento bagagli per i passeggeri aeroportuali, comunica che la propria controllata Wrapping Service, acquisita nel corso dell’operazione PackandFly, ha siglato un accordo della durata di 7 anni per la fornitura della propria offerta integrata di servizi per i viaggiatori presso il Terminal B dell’Aeroporto Internazionale Sheremetyevo di Mosca, Russia.

La controllata, già presente con un long term agreement presso i Terminal D, E, F del medesimo aeroporto sarà dal 5 dicembre 2018. presente anche presso il Terminal B, ove vengono operati i voli nazionali della compagnia di bandiera russa Aeroflot.

L’aeroporto di Mosca Sheremetyevo è lo scalo più importante di Russia, con circa 40 milioni di passeggeri nel 2017 di cui 15 milioni transitano dal Terminal B.

✅ Safe Bag 
✔ Prezzo 4,75 € 
✔ PE 12m 18,5 
✔ PB 1,94 
✔ Fair Value 3,20 € 
✔ Rendimento implicito 8,8% 
✔ Rating C2 - SPECULATIVO 

EnVent modifica il target price di Prismi

EnVent ha alzato il target price di Prismi, passando da 2,05 a 2,53 euro per azione (+23,4%).

Rimane invariato il giudizio NEUTRAL sul titolo.

Fidentiis non ha modificato il proprio target price di 3,90 euro e il giudizio BUY.

Rispetto al prezzo di mercato di 2,32 euro, gli analisti stimano un premio medio del 39%

✅ Prismi 
✔ Prezzo 2,32 € 
✔ PE 12m 24,5 
✔ PB 4,12 
✔ Fair Value 2,41 € 
✔ Rendimento implicito 12,2% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

KT modifica il target price di Neodecortech

KT ha abbassato il target price di Neodecortech, passando da 5,34 a 5,20 euro per azione (-2,6%).

La modifica è dovuta alla riduzione dei multipli delle società comparabili.

Value Track non ha modificato il proprio target price di 5,10 euro.

Rispetto al prezzo di mercato di 2,80 euro, gli analisti stimano un premio medio del 84%

✅ Neodecortech 
✔ Prezzo 2,80 € 
✔ PE 12m 4,8 
✔ PB 0,62 
✔ Fair Value 3,05 € 
✔ Rendimento implicito 14,5% 
✔ Rating A - VALUE 

Fope sul Sole 24 ore

Il Sole 24 ore ha pubblicato un articolo di approfondimento a, firma di Valeria Novellini, su Fope, società quotata all'AIM Italia che opera nel settore della gioielleria di alta gamma.

✅ Fope 
✔ Prezzo 6,45 € 
✔ PE 12m 11,0 
✔ PB 2,14 
✔ Fair Value 6,20 € 
✔ Rendimento implicito 12,4% 
✔ Rating A - VALUE 

AIM Investor Day 2018: Bomi, SCM, Blue F., Elettra, MailUp, Renergetica, ICF, Sciuker, Digitouch

Video (durata 3:35:05) delle presentazioni societarie di:
  • Bomi Italia, Marco Ruini,  Amministratore Delegato,
  • SCM SIM, Antonello Sanna, Amministratore Delegato,
  • Blue Financial Communication, Denis Masetti - Presidente,
  • Elettra Investimenti, Fabio Massimo Bombacci, Presidente e Amministratore Delegato,
  • MailUp, Nazzareno Gorni, Amministratore Delegato,
  • Renergetica, Davide Sommariva, Presidente,
  • ICF Group, Guido Cami, Presidente e Amministratore Delegato,
  • Sciuker Frames, Marco Cipriano, Presidente e Amministratore Delegato,
  • Digitouch, Simone Ranucci Brandimarte, Presidente
e della tavola rotonda degli investitori e operatori istituzionali:
  • CANDRIAM - Matthieu David, Head of Italian Branch,
  • BANCA FINNAT - Alberto Alfiero, Vice Direttore Generale,
  • BANOR - Angelo Meda, Head of Equities,
  • EQUITA GROUP - Andrea Vismara, Amministratore Delegato,
  • ETICA SGR - Francesca Colombo, Head of ESG Analysis and Research,
  • VALEUR ASSET MANAGEMENT  - Alida Carcano, Managing Partner,
  • BORSA ITALIANA LSEG - Alessandra Franzosi, Head of Pension Funds & Asset Owners,
  • PMI CAPITAL, Anna Lambiase, CEO & Founder,
al roadshow AIM Investor Day 2018, che si è svolto a Milano il 27 novembre 2018 nella sede della Borsa Italiana.


Fonte: www.money.it